Verdi commestibili selvatici e radici da foraggiare durante la primavera

Commestibili selvatici in primavera

Se sei come me, il ritorno di Spring ti trova alla ricerca della tua proprietà per ogni pezzo di verde primaverile commestibile selvaggio che puoi divorare. Questo in genere significa molta insalata di primavera fatta con fresche erbacce. Non è una brutta cosa, con moderazione, ma è difficile pensare alla moderazione appena fuori dall'inverno!

Penso sempre alla nostra mucca, Ruby, in questo periodo dell'anno. Dopo essere stata rinchiusa nel fienile e nei piccoli pascoli per tutto l'inverno, era pronta per il flusso di nuova erba verde che poteva vedere oltre il recinto. Quando la facevamo uscire per pascolare, la tenevamo sempre d'occhio e limitavamo la quantità che mangiava le prime volte. Nella fretta di ottenere tutto il verde fresco che riusciva a masticare non aveva la saggezza della moderazione e sarebbe facilmente finita con un mal di pancia.




dove trovare bacche di ginepro


Perché la moderazione conta con i verdi di primavera

Le verdure di primavera sono deliziose e nutrienti. Sono anche molto interessanti e contengono alcuni meccanismi di autodifesa che sono importanti da capire.

La primavera è una stagione di transizione. Durante un fine settimana possiamo vedere di tutto, dalle temperature degli anni '80 alla neve. Molte persone indossano pantaloncini e sandali al primo segno di fiori e sole, poi lo pagano in seguito con un raffreddore primaverile. Le verdure foraggere primaverili che vengono consumate crude si stanno raffreddando al sistema in un momento in cui dobbiamo ancora mantenere caldo il nostro termostato interno. Troppi alimenti refrigeranti in un momento di transizione possono aprirci alle malattie, anche se beneficiamo delle ricche vitamine e minerali che queste verdure contengono.

La primavera è un momento di nuova e lussureggiante crescita. Le piante stanno investendo molte delle loro risorse per portare le loro parti verdi fuori terra. In questa prima fase di crescita sono molto vulnerabili. Un estirpatore affamato che arriva e falcia tutti i membri di una specie in un'area potrebbe influenzare la loro sopravvivenza. Una volta che queste piante diventano più alte possono permettersi di condividere alcune delle loro foglie, ma quando sono piccole, un morso può significare una situazione in cui non possono eseguire la fotosintesi. Per questo motivo, i piccoli verdi di primavera sono spesso pieni di sostanze chimiche che possono irritare la digestione.


panna montata naturale


Piante commestibili: cosa possiamo mangiare?

La risposta è la stessa per entrambi i problemi relativi alle verdure fresche di primavera:VARIETÀ!


maschera di lenzuolo fatta in casa


Mentre festeggi questa primavera, assicurati di utilizzare una varietà di cibi foraggiati e di variare i metodi di preparazione dei pasti.

Prova una cena con ortiche al vapore come contorno seguita da un pranzo a base di insalata di verdure foraggiate. La cottura a vapore delle verdure disattiva quelle sostanze chimiche digestive difensive e aggiunge calore al tuo corpo. (Leggi di più qui sul perché i verdi dovrebbero essere cotti a vapore.) Meglio ancora, tieni presente che è ancora la stagione delle zuppe. È una buona idea scavare alcune delle radici primaverili come bardana e dente di leone e aggiungerle.

Di seguito sono elencati gli elenchi di foglie e radici commestibili per iniziare a incorporare nei pasti con moderazione questa primavera:

Foglie di primavera per sgranocchiare

  • Cerastio (Stellaria media)
  • Tarassaco (Taraxacum officinale)
  • Ortiche (Urtica dioica)
  • Piantaggine (Plantago spp.)

Radici pronte per il raccolto

  • Topinambur (Helianthus tuberosus)
  • Dente di leone
  • Bardana (Patch di Arctium)
  • Enagra (Oenethera biennis)

Hai bisogno di aiuto per identificare queste piante?

Se non sei SICURO dell'identità della pianta, non mangiarla. Cercare su Internet le immagini di ogni pianta è buono, ma assicurati di usare i nomi scientifici che elenchiamo sopra e assicurati che la tua identificazione sia accurata al 100%. Ancora una volta, se non sei SICURO dell'identità della pianta, non mangiarla!

Per essere più positivo sulla tua identificazione, fai da te Natural Natural consiglia vivamente i seguenti libri per l'identificazione dei commestibili selvatici:

  • Il giardino della natura: una guida per identificare, raccogliere e preparare piante selvatiche commestibili
  • The Forager’s Harvest: una guida per identificare, raccogliere e preparare piante selvatiche commestibili