Quando i bambini malati stanno abbastanza bene per la scuola?




Tuo figlio è malato ma non sei sicuro che dovrebbero restare a casa da scuola? Sono fuori dai giorni di malattia? Diamo un'occhiata ad alcuni sintomi comuni e se sono motivi sufficienti per mantenere un bambino a casa da scuola.


macchia per giardinieri




Quando dovresti tenere tuo figlio a casa da scuola?

Se hai bambini a scuola conosci la sensazione di sotto pressione quando devi fare una chiamata in una potenziale giornata di malattia. Abbiamo educato nostro figlio a casa l'anno scorso e quest'anno abbiamo deciso di mandarlo a scuola. Sfortunatamente, non importa quanto sia sano il tuo bambino, porteranno a casa una varietà di nuovi stimoli. È inevitabile, non solo per l'enorme numero di nuovi corpi che incontreranno, ma anche per le politiche malate a scuola e negli uffici dei genitori.




A volte i bambini malati vengono mandati a scuola perché loro o i loro genitori sono fuori dai giorni di malattia. Questo, ovviamente, significa che potresti trovarti angosciato al mattino presto per sapere se dovresti rimettere il bambino appena infetto nella mischia.

Quando studiavamo a casa, se mio figlio si ammalava, lo tenevo in casa e lontano dalle altre persone fino a quando non fosse in salute. Ora, sono incoraggiato a mandarlo a scuola il più presto possibile. Sembra che ci siano così tanti giorni in cui il mio giudizio di genitore è accettabile, dopodiché mi viene richiesto di portare mio figlio da un medico in modo che la loro autorità possa essere sostituita dalla mia. Comprendo certamente la necessità di regole come questa. Ci sono genitori che sono negligenti nella scuola e nella salute dei loro figli e alcune normative possono aiutare a catturare chiunque possa altrimenti cadere nelle fessure. Il genitore medio che sta proteggendo sia la salute del proprio bambino sia quella degli altri spesso corre e ottiene i compiti per tenerlo al passo. Perché l'autorità di quel genitore sul figlio deve essere messa in discussione e comportare una fattura del medico e l'esposizione a un ufficio infetto dai germi?

Mentre stamattina lottavo per mandare o meno mio figlio, sapevo che i suoi giorni di malattia stavano diminuendo. Ho deciso di tenerlo a casa alla fine. Non ero preoccupato se fosse contagioso o meno, era una preoccupazione per la sua salute individuale. Ho pensato di mettere insieme questa guida di riferimento su quando tenere tuo figlio a casa da scuola per quei momenti di decisione angosciati.


olio di magnesio fai da te


Febbre

Ogni volta che il bambino ha la febbre, dovrebbe restare a casa. Il corpo sta combattendo attivamente qualcosa. Ciò significa che di solito sono contagiosi ed è sconsiderato condividere. Questo significa anche che il corpo sta concentrando tutta la sua energia per aumentare la temperatura. Qualsiasi dispendio di energia non necessario come entrare e uscire dagli edifici, regolare la temperatura, correre, parlare con gli amici, ecc. Distoglie l'attenzione dallo sviluppo di quella febbre. Ciò rende la febbre meno efficace e può prolungare la durata della malattia e approfondire il corpo.




Tosse dura, dolorosa, improduttiva

Un tipico raffreddore può essere negoziato a scuola. Puoi inviare cibi caldi a pranzo, dosarli con vitamina C e la tua scelta di medicina fredda. Quando un bambino ha una tosse che abbaia dove non puoi sentire alcun movimento di catarro, questo dovrebbe farti mettere in pausa. Una tosse improduttiva significa che il corpo non sta spostando con successo l'irritante (muco). Se il muco è autorizzato a sedersi e ad anestetizzarsi, la respirazione diventa più superficiale, circola meno ossigeno e i polmoni possono essere infettati. Questo è dove ci spostiamo nella polmonite.




Un bambino con questo tipo di tosse dovrebbe essere tenuto a casa con impacchi di senape sul petto e sulla schiena, bevendo tè decongestionante e rimanendo caldo e tranquillo. Consiglio anche di metterli in una stanza con una doccia piena di vapore per aiutare a rompere la tosse. Quando non senti più quella tosse forte e dolorosa, sono pronti per tornare a scuola.

vomito

Ancora una volta, questo è dolorosamente ovvio. Se tuo figlio vomita, dovresti tenerli a casa.




Diarrea

Questo non è un problema serio fintanto che tuo figlio è tenuto idratato (e può pulire in modo indipendente dopo aver usato il bagno). Mentre questo tipo di problema digestivo si sviluppa, è a dir poco un'interruzione dell'aula del tuo insegnante e una difficoltà per tuo figlio.





ricetta panino a lievitazione naturale


Trasuda, occhi rossi

Dovresti stare attento a mandare i bambini a scuola se i loro occhi trasudano qualsiasi tipo di pus e sono eccessivamente rossi, infiammati o pruriginosi. Questo potrebbe essere il temuto occhio rosa e non vuoi essere il genitore che inizia quella particolare piaga.




Ricorda che la tua scuola è responsabile delle preoccupazioni del corpo studentesco, quindi pensano solo a ciò che è contagioso. Sei responsabile del corpo del tuo studente e devi essere consapevole di ciò che può ferirlo a lungo termine. A volte una situazione non contagiosa può degenerare in una condizione grave per il tuo bambino. È meglio far arrabbiare i detentori della polizza malata e proteggere tuo figlio. Spesso un giorno a casa può partire settimane di tempo scolastico perso.

Cosa pensi? Dovrebbe esserci spazio per una discussione individuale sulla politica per malattia di una scuola?


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.