Tipi di terreno e soluzioni naturali per problemi di terreno

Durante l'inverno mi piace fare un salto nei miei giardini lavorando il terreno e risolvendo eventuali problemi che potrebbero essersi verificati durante la stagione della semina. Per risolvere i problemi, devi prima sapere con quale tipo di terreno stai lavorando: ci sono tre tipi principali.

Cosa rende questi tipi di terreno ciò che sono e come li ripariamo naturalmente se non sono ciò di cui abbiamo bisogno? Continuare a leggere!




quanta gelatina al giorno


Tipi di terreno

I tre principali tipi di terreno sono sabbia, limo e argilla. Il Loam è una combinazione di tutti questi.

Tutto il suolo è costituito da particelle di roccia di diverse dimensioni insieme a materia organica e forse altre cose. La roccia è di solito grande, come la ghiaia. In pezzi più piccoli, è noto come sabbia. Vai ancora più piccolo e hai limo e, infine, i pezzi molto piccoli sono conosciuti come argilla.

Correzioni naturali per terreni problematici

Ghiaia

Ho incluso la ghiaia come quarto tipo di terreno poiché è qui che proviene la maggior parte del suolo. La semina può essere fatta in ghiaia, ma manca della struttura più piccola che preferiscono le radici delle piante. Puoi aggiungere argilla e materia organica alla ghiaia, ma molte volte i pezzi sono troppo grandi. Rimuovere eventuali rocce di dimensioni superiori a due pollici per una produzione ottimale delle radici. L'inverno può aiutare a facilitare la disgregazione della ghiaia con congelamento / crepe. Questo è quando il ghiaccio si scioglie in inverno causando il deflusso dell'acqua. Parte di questa acqua è intrappolata nella roccia e si rigenera di notte. L'espansione dal ghiaccio risultante provoca la rottura della roccia.

Sabbia

La sabbia può sembrare più facile da lavorare perché si scarica bene, ma è più complicato di quanto si pensi. Le particelle di sabbia sono più grandi e facilitano il drenaggio, ma quando sono completamente sature, formano densi tappeti d'acqua. Gran parte della Florida è sabbia e ho visto i risultati di troppa acqua. La sabbia si riempie e quando completamente satura forma il cosiddetto flusso di fogli. Questo è quando una grande quantità di acqua nella sabbia si muove da sola. Per le colture, può essere molto male, portando con sé la materia organica necessaria.

Questo problema può essere alleviato aggiungendo del materiale organico al terreno e lavorandolo. Ciò contribuirà a trattenere l'umidità dov'è.

Limo

Il limo è più fine della sabbia e spesso contiene materia organica. A causa delle sue dimensioni più ridotte, trattiene la materia organica meglio della sabbia o dell'argilla. Questo è il più desiderabile di tutti i tipi di terreno per la produzione agricola.

Argilla

L'argilla è particelle di roccia molto fini che di solito non drenano mai e possono diventare molto acide. È necessario aggiungere molta sostanza organica al terreno affinché sia ​​utilizzabile per la maggior parte delle piante. Alcuni, tuttavia, prosperano in questo tipo di ambiente. Rododendri, allori e azalee si comportano molto bene nei terreni acidi dell'argilla nella mia zona (Carolina del Nord occidentale), insieme ai mirtilli. Amano un pH da 4,5 a 6,5. In altre parti del paese, potrebbe essere necessario regolare il pH per queste colture.

Materia organica

Ho citato più volte la materia organica e alcuni di voi potrebbero chiedersi di cosa si tratti. La materia organica è qualsiasi materiale vegetale che puoi utilizzare per migliorare il tuo giardino e beneficiare le tue piante.


ricetta di zabaione biologica


concime

Il compost può essere prodotto in qualsiasi momento da chiunque. Può essere semplice come tenere gli scarti della cucina in un secchio e lasciarli decomporre, o complicati come un bidone del compost a tre stazioni.


ricetta del tè consolidata


Nel caso di un cestino per compost a tre stazioni, il primo anno aggiungeresti tutti i materiali al primo cestino. Nel secondo anno, lasceresti il ​​cestino uno da solo e aggiungi tutti gli scarti della tua cucina / cortile al cestino due. Quindi, nel terzo anno, lasci il cestino due da solo, aggiungi i materiali al cestino tre e inizi a utilizzare il ricco compost creato nel cestino uno. Esistono altri modi per creare il compost, come il metodo rapido qui descritto.

Pacciame

L'altra materia organica può essere sotto forma di pacciame. Uno dei miei preferiti è il pacciame di corteccia di pino. Ha il giusto pH per i terreni acidi, consente il drenaggio mantenendo l'umidità ed è economico. Puoi ottenerlo al massimo in qualsiasi negozio di articoli da giardino.

Non ricevi pepite di corteccia di pino - passeranno anni prima che ti possano portare benefici. E non usare segatura di pino a meno che non sia ben marcita. La segatura fresca di pino toglierà ogni bit di azoto dal terreno. Se è necessario utilizzarlo, assicurarsi di compensare la perdita di azoto.

Colture di copertura

Un altro modo per aggiungere materia organica è quello di piantare colture di copertura (alias concime verde). Una coltura di copertura è una coltura che viene piantata solo per essere ricrescita nel terreno aggiungendo quindi nutrienti vitali. Trifoglio, grano saraceno e fave sono stati usati con successo. Questi hanno l'ulteriore vantaggio di aggiungere azoto tanto necessario al terreno.

biochar

Infine, nella categoria legno è biochar. Il biochar è un legno carbonizzato che trattiene i nutrienti nel terreno e lo mantiene utilizzabile per molti anni. È stato utilizzato dai tempi degli Inca e dei Maya dell'America centrale e meridionale e quei suoli che hanno migliorato in quel momento sono ancora praticabili fino ad oggi. Puoi leggere di più sul biochar qui.

Non importa quale sia il tuo tipo di terreno, c'è sempre un modo per ripararlo, anche se la tua soluzione è sollevata da letti da giardino. Fai un test del suolo oggi (molti servizi di estensione della contea lo offrono gratuitamente) e scopri il tuo tipo di suolo.

Hai usato una di queste soluzioni naturali per i problemi del suolo? Cosa ha funzionato per te?