Suggerimenti per migliorare le capacità di identificazione delle piante




Lo scorso fine settimana ho preso una lezione che stavo conducendo in una prateria locale. Qui in Ohio, ci sono un certo numero di queste riserve e sono ottimi posti per vedere alcune delle nostre specie di piante autoctone. Abbiamo fatto in modo che tutti potessero esercitarsi con l'identificazione delle piante.

L'identificazione delle piante è importante, ovviamente, se hai intenzione di raccogliere piante per cibo o medicine. Che ne pensi dell'apprendimento delle identità delle piante nel tuo parco locale dove non raccoglierai? I parchi sono un ottimo posto per essere certi di trovare specie che non sono state raccolte o falciate. È più probabile che appaiano come dovrebbero in queste aree e hai maggiori possibilità di conoscere davvero come appaiono in momenti diversi.




olio di camomilla per la pelle


Quando esci nel bosco vedi una massa di verde non identificato o vedi ciascuna delle loro differenze individuali? Se passi abbastanza tempo in una riserva come questa, inizi a vedere l'incredibile variazione delle dimensioni e della forma delle foglie. Alcune piante sono molto morbide e altre sembrano carta vetrata. I fiori sono dove le differenze possono davvero essere viste al meglio. Poiché è proprio ora l'estate, molti dei fiori non sono comparsi.

Una delle piante che si alza ma non ancora fiorisce è il topinambur (Helianthus tuberosus). L'ho segnalato ai miei studenti e mi è stato rapidamente chiesto, come fai a saperlo? Dò per scontato che posso riconoscere i singoli membri del verde che ci circonda, quindi ho dovuto pensare intensamente. Imparare le piante intorno a noi è piuttosto come entrare in una festa in cui tutti indossano cartellini con il nome. Durante la festa conosci alcune persone. Ricordi come sono fatti e conosci alcuni fatti personali su di loro. La prossima volta che li vedi è probabile che non indossino un nome e va bene perché sai chi sono adesso.

Suggerimenti per migliorare l'identificazione della pianta

Nel mondo delle piante, le guide ci forniscono il tag nome. Ogni volta che esci in un nuovo parco, l'obiettivo dovrebbe essere quello di conoscere alcune nuove piante. Proprio come alla festa, non puoi aspettarti di incontrare tutti o imparare il nome di tutti, quindi prenditi il ​​tuo tempo. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a conoscere le piante intorno a te:





ingredienti da evitare nei prodotti di bellezza


  1. Ottieni una buona guida! Mi piacciono le guide sul campo Peterson. Li puoi trovare per fiori di campo (qui), alberi (qui) e piante commestibili e medicinali (qui e qui).
  2. Visita il tuo spazio selvaggio in tutte e quattro le stagioni. Molte guide sono organizzate per fiore. Non troverai sempre fioriture, quindi inizia a conoscere i tuoi nuovi amici appena germogliano, poiché sono completamente cresciuti e in fiore, e poiché hanno prodotto semi e sono diventati marroni in autunno e in inverno.
  3. Prendi una macchina fotografica. A volte le piante che incontri non si trovano nella tua guida. Quando ciò accade, scatta una foto ravvicinata delle foglie, dello stelo, dei fiori e di tutti i frutti. Ciò consente di raccogliere parti della pianta per chiedere a un esperto perenne locale o effettuare le proprie ricerche su Internet.
  4. Tieni un diario della natura. Tieni traccia delle piante che hai già appreso e incolla le loro immagini in tutte le fasi di sviluppo. Potresti scoprire di voler acquistare uno dei tuoi in un asilo nido locale dopo aver visto come si sviluppa in natura! (Leggi i nostri altri articoli su Come creare il tuo libro di identificazione dell'erbario e su come creare un diario sulla natura di un bambino.)

E tu? Hai suggerimenti o trucchi per imparare a identificare le piante? Condividi sotto!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.