Suggerimenti per la cottura con ghisa

Matt e io stavamo ridendo l'altro giorno per tutti gli oggetti da cucina inutili che abbiamo messo nel nostro registro delle nozze sette anni fa, prima di sapere qualcosa di meglio. Prima di conoscere i rischi per la salute legati a determinate pentole. Prima di renderci conto che dovevamo effettivamente conservare tutto.

Abbiamo scherzato sui viaggi segreti a Bed Bath & Beyondfare appello alle giovani coppie che fanno registri di nozze; li solleciteremmo non per registrarti per cose come pentole in teflon, pile di fogli di biscotti in alluminio, una serie di contenitori di plastica e un vasetto pieno di utensili di plastica.

Negli ultimi anni abbiamo scoperto la meravigliosa gioia di cucinare con la ghisa, insieme a tutti i benefici per la salute associati all'evitare altre cucine moderne. Abbiamo ridotto drasticamente la quantità di pentole nella nostra cucina quando finalmente abbiamo versato il costoso set da matrimonio di pentole e padelle in teflon e abbiamo abbracciato completamente un sistema di pentole in ghisa.

Ci sono trucchi per cucinare con la ghisa che non si applicano ad altri tipi di pentole. Questi suggerimenti ci hanno aiutato a rendere la ghisa una parte conveniente delle nostre routine di cucina. Passare alla ghisa richiede abituarsi, ma ne vale la pena. Nessun rivestimento chimico discutibile e prestazioni eccellenti rendono la ghisa una delle migliori opzioni di pentole.

9 consigli per cucinare con ghisa

1. Non hai bisogno di un sacco di pentole e padelle

Quando ci siamo trasferiti all'inizio di quest'anno, eravamo determinati a sbarazzarci il più possibile. Abbiamo prestato particolare attenzione a quali pentole e padelle abbiamo usato più frequentemente. Avevamo la sensazione di riuscire a sbarazzarci di alcuni di questi ingombranti articoli da cucina, liberando spazio nella cucina più piccola in cui ci stavamo trasferendo. Abbastanza sicuro, c'erano 3 pezzi di pentole in ghisa che abbiamo usato per circa il 90% della nostra cucina. Ci siamo sbarazzati di tutto il resto (rivestito in teflon ... schifo!), E ora usiamo quelle 3 padelle per la maggior parte delle nostre esigenze di cottura, scottatura, rosolatura, bollitura, frittura e riscaldamento. (Non possediamo un forno a microonde, quindi queste padelle vengono utilizzate costantemente.)

I nostri 3 pezzi in ghisa sono tutti di seconda mano. Abbiamo acquistato la padella da 10 pollici per $ 9 su Craigs List. Matt ha trovato il forno olandese da 5 litri per $ 5 in una vendita immobiliare. Abbiamo trovato una casseruola Le Creuset con rivestimento in smalto su eBay per $ 12 ed è la mia preferita. Molto retrò, molto affascinante, ma la parte migliore è il rivestimento smaltato a bassa manutenzione. (Il costo di questi 3 pezzi di seconda mano è molto diverso dal set da $ 400 di pentole / padelle al calphalon con rivestimento in teflon sul nostro registro delle nozze!)

Nota: Questi suggerimenti si applicano principalmente alla ghisa normale, in quanto richiede un po 'di consapevolezza per la sua cura e il suo utilizzo.

2. Usa grassi sani liberamente con la ghisa.

Inizia con una padella condita. (Scopri come condire correttamente la tua ghisa qui.) Lavori sempre per mantenere una superficie antiaderente sulla tua ghisa. Dopo la stagionatura, il modo migliore per mantenere una buona stagione è usare sempre un sacco di grassi. Burro, strutto, olio di cocco, burro chiarificato e olio d'oliva offrono un'ottima superficie antiaderente e sono opzioni salutari per i grassi.

3. Utilizzare utensili in acciaio inossidabile, legno o bambù.

Hai mai sentito l'odore di una spatola di plastica quando l'hai usata con una padella calda? Questo non può essere buono. La ghisa si surriscalda e non vuoi che i prodotti chimici di plastica penetrino nei tuoi alimenti, quindi non usarli. Utilizzare solo utensili in acciaio inossidabile, legno o bambù. Adoro poter andare in città lanciando frittelle con la mia spatola inossidabile senza preoccuparmi di graffi o rivestimenti antiaderenti.

4. Proteggi le tue mani.

Le maniglie in ghisa si surriscaldano, quindi assicurati di proteggere le mani. Prendi l'abitudine di usare un asciugamano o una presina quando maneggi pentole calde. Puoi anche realizzare (o acquistare) maniglie per salvare le tue mani delicate. Un'altra opzione è quella di cercare padelle in ghisa con manici di protezione in legno (o altri tipi di) incorporati.

5. Non lavare mai la ghisa con sapone.

Questo è stato davvero difficile per me quando abbiamo iniziato a usare la ghisa. Volevo strofinare e lavare con schiuma. Ho pensato che fosse disgustoso usare un piatto e non riporlo perfettamente pulito. (Posso ringraziare anni di convincenti pubblicità di detersivi per piatti per quello.) La ghisa deve solo essere pulita o sciacquata. Ma tieni lontano il sapone, rovinerà tutto il duro lavoro che hai investito nel condire le tue padelle. Raramente li risciacquiamo, continuiamo a cucinarli ogni volta; è un'ottima stagione antiaderente.

6. Il cibo bloccato può essere facilmente risolto.

Se qualcosa si attacca nella padella e fa un pasticcio, puoi raschiare i resti. Di solito uso un piccolo raschietto di plastica fornito con le mie teglie in gres. Per il disordine occasionale, puoi riempire d'acqua (quanto basta per coprire il cibo bloccato) e lasciarlo riposare mentre mangi. Il cibo dovrebbe staccarsi facilmente se la padella è correttamente condita.

7. Asciugare le pentole sul piano cottura.

Ricorda, quando si tratta di ghisa: UMIDITÀ = RUGGINE! Non preoccuparti di asciugare una padella bagnata con un asciugamano, basta riposizionare la padella sul fuoco a fuoco basso. Lasciare riposare fino a quando tutta l'umidità evapora dall'interno, dall'esterno e persino sulle maniglie. (Come bonus, questo suggerimento salverà i tuoi asciugamani da cucina da macchie di ghisa marrone!) Lasciare raffreddare la padella prima di riutilizzarla.

8. Lascia sempre un po 'd'olio nella padella.

Una leggera lucentezza in una padella di ghisa è una buona cosa. Migliorerà le proprietà antiaderenti e previene la ruggine. Dopo aver pulito, asciugato e lasciato raffreddare la padella, ricopri l'intero interno con un po 'di olio di cocco, burro chiarificato o grasso di pancetta. Un po 'di grasso fa molta strada qui.

9. Sollevare alcuni pesi leggeri prima di investire in ghisa.

Le padelle in ghisa possono essere pesanti! Nessun scherzo. Ho quasi slogato un paio di polsi cercando di togliere la mia padella dal forno. (È sicuramente un lavoro a due mani.)

Cerca pentole in ghisa Griswold più leggere se trovi altra ghisa troppo pesante. Questa azienda non è più in attività, ma tieni d'occhio Craigs List o ebay. Ora sono oggetti da collezione, quindi acquistare una di queste gemme antiche di fabbricazione americana potrebbe essere difficile e / o costoso.

Pensieri finali

Se le tue pentole in ghisa sono ben curate, dureranno per sempre e possono essere tramandate alla futura generazione di imbracature per hashish di famiglia.

Ora è il tuo turno!Se hai qualche consiglio che rende la cottura della ghisa un piacere per te, condividerli con la comunità.