I molti usi di gelsi e una ricetta di sciroppo





lucido per mobili all'olio di mandorle


Ieri, mentre raccoglievo le rose qui nella nostra fattoria, sono passato vicino a uno dei gelso e sono rimasto sorpreso nel vedere che avevamo frutti maturi.



Di solito, la stagione del gelso inizia la settimana del compleanno di mio figlio tra due settimane. Ciò significa che devo rispolverare tutte le ricette di gelso e prepararmi all'attacco.

I gelsi sono delicati. Sono modellati un po 'come un lampone allungato con semi meno evidenti. Non sono super dolci, ma se ottieni un buon albero possono essere leggermente pungenti. C'è un vecchio letto della ferrovia accanto alla nostra fattoria che è fiancheggiata da gelsi dove abbiamo incontrato per la prima volta il frutto. Attraversavamo, lasciando i bambini nei seggiolini e li passavamo attraverso il finestrino. Non dimenticherò mai le mani e i volti viola! Nel corso degli anni, gli uccelli hanno piantato alcuni alberi per noi proprio qui nella fattoria, e di conseguenza non dobbiamo andare da nessuna parte per mangiare tutto ciò che vogliamo ora.

Storia del gelso

L'albero di gelso nero è originario della Persia, trovato nell'area dell'Iran moderno. È ben adattato qui in Nord America.




Esistono tre tipi di gelso, nero (Morus nigra), rete (Ulmus rubra) e bianco (Morus alba). Il nostro è un gelso nero, ma vicino a un torrente locale ho trovato anche un gelso bianco. Il gelso bianco è originario della Cina ed era una grande parte del commercio della seta come foraggio per il baco da seta. Il frutto è bianco con lividi viola e ha un sapore più mite e dolce del gelso nero per me.

Sta raccontando quando una pianta è stata ampiamente condivisa attraverso antiche rotte commerciali e continua a trovare una casa lontano dalla sua città natale. Il gelso non fa eccezione. Il frutto è altamente deperibile e non rimarrà sul bancone per una settimana nella ciotola della frutta. Fondamentalmente devi mangiarlo o trasformarlo in qualcosa subito. Molte persone li asciugano, anche se ho avuto un grande successo nel congelare le bacche intere per l'uso in frullati e briciole di frutta.

Quindi, se il frutto non viaggia bene, ci si chiede perché questo fosse così prezioso per gli antichi che doveva essere passato in giro. La risposta si trova in tutti gli altri modi in cui questo albero supporta la vita umana.

Usando i gelsi come medicina

La corteccia, le bacche e le foglie delle varie varietà di gelso sono state utilizzate per secoli in vari modi. Le bacche di gelso nero sono lassative, tonificanti per il sangue e antinfiammatorie. Sono anche antiossidanti e contengono vitamine A, B e C.




Le foglie sono antibatteriche e sono grandi durante uno squilibrio respiratorio in quanto possono indurre sudorazione e porre fine alla febbre, incoraggiando anche l'espulsione della congestione nei polmoni. Gli steli sono antireumatici e antidolorifici. Inoltre, la corteccia della radice è stata utilizzata per alleviare la tosse o per sostenere una pressione sanguigna sana.

Il gelso rosso è il nostro nativo nordamericano ed è stato ampiamente utilizzato dai nativi americani. Uno dei suoi attributi più importanti era un worm a nastro antielmintico, che espelle in modo specifico.

Gelsi nell'industria

Il legno del gelso è molto apprezzato per la sua durezza. Grazie a questa caratteristica, trova la sua strada in tutti i tipi di pregiata lavorazione del legno. La carta può essere prodotta dalla corteccia e tinta da varie parti, incluso il frutto. Inoltre, l'industria della seta ha ancora bisogno delle foglie del gelso bianco per nutrire i suoi piccoli lavoratori.




Gelsi come cibo

Queste bacche sono le preferite in assoluto da mangiare a casa nostra. Li adoro in semplici sbriciolamenti di bacche, aggiunti a frullati e trasformati in bevande. Ecco un favorito estivo facile:




Ricette Gelso: uno sciroppo di arbusti alla frutta

Storicamente gli arbusti venivano utilizzati per rinfrescare il corpo durante il caldo estivo. Sono uno sciroppo di frutta, conservato con aceto e mescolato con acqua o alcool per creare una bevanda rinfrescante. Rimangono un piacere popolare e possono essere proprio la cosa da sorseggiare a bordo piscina.




ingredienti

  • 1½ tazze di gelsi
  • ¾ tazza di zucchero biologico
  • ¾ aceto di vino rosso

Metodo

  1. Schiaccia lo zucchero e i gelsi in una ciotola.
  2. Copri la ciotola e mettila in frigorifero per 24 ore.
  3. Filtra il succo attraverso un sacchetto di gelatina o un colino a maglia fine.
  4. Aggiungi l'aceto al succo.
  5. Infine, trasferisci in un barattolo di vetro, avvita su un coperchio e conserva in frigorifero per una settimana.

Bere

Questo arbusto (sciroppo di frutta) può essere combinato con acqua gassata o alcool preferito per un delizioso cocktail.


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.