I numerosi vantaggi di imparare a iniziare semi all'interno

Iniziare i semi in casa è semplice, consente di risparmiare molti soldi e ti consente di fare un po 'di giardinaggio prima che si scaldi. No, non è lo stesso che scavare nel terreno esterno, ma è la cosa migliore dopo!

Mentre i giorni iniziano a diventare più caldi, ho voglia di uscire. Una delle mie serre preferite si apre il 1 ° marzo e ci sono sempre giorno di apertura o subito dopo. A volte compro gli inizi di lattuga, cavoli e broccoli, ma posso avviarli altrettanto facilmente da solo.

Diamo un'occhiata a quanto possono essere semplici i semi di partenza in casa.

1. Avvio di semi in casa: preparazione del terreno

I semi hanno bisogno di nutrienti fin dall'inizio. Ma non molto alla volta. Una buona combinazione di terreno è la chiave. Uso il seguente mix, sebbene tu possa variare come vuoi:

  • 1 parte di terreno: può trattarsi del terreno esistente, del terriccio commerciale o di altre miscele insaccate
  • 1 parte di compost - può essere il tuo o un mix insaccato come il compost di funghi
  • 1 parte di pacciame di corteccia di pino - aiuta a mantenere umido il terreno senza saturarlo, aiuta il drenaggio e mantiene il pH al giusto livello.
  • fondi di caffè - la quantità dipende dalla quantità di terreno che produci (quando uso miscele insaccate, utilizzo circa 2 tazze di fondi di caffè per sacchetto di miscela. Questo aiuta a fornire azoto e altri nutrienti.)
  • opzionale - fertilizzante a lenta cessione, perlite o vermiculite

Mescolare tutti questi accuratamente. Uso un vassoio di miscelazione del cemento che contiene poco più di 5 galloni. Posso davvero entrare lì e mescolarlo bene senza perderne nulla sui lati della vasca di miscelazione. Ti consigliamo anche di inumidire il terreno, ma non al punto in cui gocciola.

2. Avviamento di semi in casa: prepara appartamenti per la lettiera

Preparare i vasi di avviamento per semi

Puoi acquistare i vasi per semi online qui o nella maggior parte dei garden center, ma perché non provare qualcosa di nuovo? Gusci d'uovo, scorze di agrumi e persino tubi di carta igienica funzionano molto bene per i principianti delle piante.

Questo è un buon momento per far funzionare quelle K Cup usate. Rimuovi la parte superiore, scarica i fondi di caffè in un secchio e pulisci bene la tazza, ma non rimuovere il filtro all'interno. Questo si terrà sul tuo terreno.

Conservo anche i contenitori da quando acquisto polli girarrosto e li utilizzo quando si avvia il seme in casa. La plastica usata è nota per non lisciviare le tossine nel terreno e la parte superiore agisce come una serra.

Pulisci accuratamente tutti i tuoi contenitori per invasatura. Disinfetta e risciacqua bene. Lascia che si asciughino all'aria per essere sicuri che non vi sia nulla di persistente che possa danneggiare le piante.

Organizzare appartamenti per la biancheria da letto

Una volta che i contenitori per iniziare i semi in casa sono puliti e asciutti, mettili in lettiere. Di solito si tratta di contenitori quadrati o rettangolari che assomigliano al piano di cartone in cui entrano le custodie per bibite. Alcuni hanno buchi e altri no. Uso quelli senza fori perché voglio trattenere un po 'di umidità. Allinea tutto per consentirne il maggior numero possibile.

Riempi i vasi di avviamento

Quando inizi i semi in casa, vuoi un terreno piccolo e setacciato. Quindi setaccia il tuo terreno per ottenere il maggior numero possibile di cose più grandi e usa solo quelle più piccole. Separo i grumi e gli stick più grandi e li utilizzo per pentole più grandi.

Metti una piccola quantità di terreno sul fondo di ogni contenitore e annaffia bene. Un baster di tacchino funziona alla grande per questo. Quindi aggiungi più terra in cima. Colpisci il dito nel mezzo per lasciare un buco per i semi. Acqua di nuovo bene. Metti i semi nel buco e copri leggermente con il terreno. La regola generale è di non piantare più in profondità di 3 volte la larghezza del seme.

Cospargi un po 'di cannella in cima al terreno. La cannella è un antifungino che può aiutare a tenere a bada i funghi del suolo. (Il fungo del suolo è la causa della morte in molte piantine.) Spruzza leggermente la parte superiore del terreno con acqua e mettila in una posizione soleggiata.

3. Avvio di semi in casa: cura delle piantine

Continua a innaffiare le piantine ogni giorno, quanto basta per inumidire il terreno. Mentre i semi germogliano, puoi rimuovere qualsiasi copertura che hai. È preferibile una finestra soleggiata, ma è possibile sostituire una luce crescente, se necessario. La maggior parte delle nuove finestre sono rivestite con UV, bloccando i raggi UV di cui le piante hanno bisogno per sopravvivere, quindi potrebbe essere necessario aprire la finestra o posizionarli all'esterno durante il giorno. Fai attenzione a non bruciarli poiché i raggi del sole possono essere molto forti per piantine delicate.

Quando le piantine sono pronte per uscire (tieni presente che i tempi sono diversi per ogni pianta), prima vorrai indurirli. Per fare questo, portali fuori e mettili in un luogo ombreggiato per alcuni giorni. Se durante la notte il tempo è gelido, riportali e ricomincia il giorno successivo. Piantali nel terreno, nel giardino del contenitore, nei vasi, ecc. Una volta che sono induriti.

Fertilizzare le piante una volta che sono nel terreno. Uso un tè al compost di vermi che ottengo facendo scorrere un po 'd'acqua attraverso il mio letto a vite. Questo è davvero ricco di sostanze nutritive. Puoi fare lo stesso con il tè al compost. Se usi un fertilizzante commerciale, ricordati di dimezzarlo. Come maestro giardiniere, abbiamo imparato il termine debolmente, settimanalmente. Ciò significava usare fertilizzanti deboli, ma fertilizzare più spesso. Se non usi il fertilizzante, va bene, ma vorrai comunque mantenerli ben irrigati fino a quando non saranno stabiliti.

Hai provato a iniziare i semi in casa? Puoi condividere altri suggerimenti?