Idee di archiviazione per tutti i tuoi progetti fai-da-te

Prima di tuffarmi in un progetto fai-da-te, mi piace considerare alcune cose. Ho gli ingredienti a portata di mano? In caso contrario, è indispensabile acquistare quelli che mi mancano o posso semplicemente sostituire quello che ho? Userò tutto questo da solo o sarò in grado di regalarne un po '? Come vado a memorizzare questo progetto?

Certo, lo consideravo solo le prime due domande, ma nel tempo ho imparato quanto sia importante pensare a cosa farai con il prodotto finito prima ancora di iniziare.



Ecco alcuni suggerimenti che ho raccolto quando si tratta di archiviare i tuoi progetti fai-da-te:

1. Usa il vetro

Adoro il vetro, in particolare i barattoli di tutti i tipi. Sono economici (soprattutto quando li trovi usati), riutilizzabili, decorativi e non devi preoccuparti di lisciviazione di sostanze chimiche dannose nei tuoi articoli.

Preferisco anche il vetro alla plastica perché molti dei miei progetti includono oli essenziali, che nel tempo distruggeranno la plastica. (Trova varie bottiglie di vetro e contenitori qui.)

2. Riutilizzare quando possibile

Sono tutto per il riutilizzo quando possibile. Molti dei miei progetti fai-da-te sono conservati in barattoli di tutte le dimensioni, acquistati usati o dati a me. Ho anche riutilizzato bottiglie di olio d'oliva e altri contenitori che pensavo fossero belli o interessanti.

3. Etichetta

Sono così pessimo nell'etichettare le cose che faccio e tendo ad andare di vista o di odore per determinare cosa c'è nei miei contenitori. Segui il mio consiglio - etichetta! È sufficiente contrassegnare ciò che hai creato, ma puoi anche aggiungere ingredienti, la ricetta o le istruzioni per l'uso. (Trova le etichette qui o qui.)


benefici di spinaci malabar


4. Notare una migliore data di scadenza

Se stai creando qualcosa di deperibile, è una buona idea notare anche una data di utilizzo ottimale entro. Le erbe essiccate sono le migliori se utilizzate entro un anno, quindi è la protezione solare fatta in casa. Alcuni elementi durano meno tempo, quindi assicurati di annotare quando usarlo sul contenitore o di tenere un elenco principale da qualche parte con l'uso per data.

5. Conservare in luogo fresco, buio e asciutto

Molti articoli che realizzo regolarmente contengono ingredienti che non dovrebbero essere esposti a molta luce o che si scioglieranno o guasteranno a temperature calde. In genere, conservare tutto ciò che fai in un luogo fresco, buio e asciutto prolungherà la durata di conservazione e inibirà la crescita di muffe e batteri. Conservare le cose in cobalto o vetro ambrato o nel frigorifero aiuterà anche.

6. Scegliere il contenitore appropriato

Di recente ho commesso questo errore con un deodorante fatto in casa per le pelli sensibili. Ho versato il composto in un piccolo barattolo e l'ho messo nel mio bagno per un uso successivo. Ora, faccio fatica a raccoglierlo per usarlo.

Avrei dovuto versarlo in una scatola di muffin o in qualche altro tipo di muffa o contenitore vuoto del deodorante per facilitarne l'uso. Ora, ho bisogno di fonderlo di nuovo e trasferirlo in qualcos'altro in modo che si abitui. Pianificare in anticipo!

7. Decidi sui contenitori alla rinfusa o individuali

Alcuni oggetti, come il detersivo per bucato fatto in casa e la tisana per i crampi, vengono conservati sfusi in un barattolo. Altri, come la lozione fatta in casa e il balsamo all'arnica, sono suddivisi in alcuni contenitori più piccoli, anche se potrebbero essere conservati in un barattolo più grande.

Decidi in anticipo, quando possibile, in modo da non avere più lavoro da fare in seguito.

8. Ispezionare i fori e le crepe prima di utilizzare un contenitore

Ho commesso l'errore più di una volta di non verificare la presenza di buchi o crepe prima di versare qualcosa in un contenitore. Non c'è molto più frustrante che creare con cura qualcosa e poi guardarlo correre su tutto il tavolo quando è il momento di metterlo via. Spesso, guardarlo rapidamente può impedire che ciò accada.

9. Uniformità

Questo non è tremendamente importante, ma sembra sicuramente Pinterest. Usa contenitori simili per i tuoi articoli da bagno e per il corpo, come piccoli barattoli di vetro decorativi. Per i detergenti, prova i barattoli e le bottiglie di vetro spray (usando vecchie bottiglie di aceto di vetro). Prova le bottiglie di ambra scura per i rimedi a base di erbe e le miscele di oli essenziali.

10. Tieni a mente il viaggio

Mentre amo tutto ciò che riguarda il vetro per conservare i miei progetti, devo essere consapevole del rischio di rottura durante il viaggio. Spesso, conserverò gli articoli in contenitori di vetro più piccoli che posso proteggere durante il viaggio.

Alcuni di voi potrebbero voler optare per contenitori in plastica o altri non infrangibili. Quando scelgo di imballare in plastica per il viaggio, provo a riutilizzare un altro contenitore (la mia bottiglia di olio di cocco frazionata è un'ottima bottiglia da viaggio per il lavaggio del corpo fatto in casa).

11. Scegli Contenitori Giftable

Spesso, una ricetta fai-da-te produrrà una quantità abbastanza buona di tutto ciò che stai facendo. Se hai deciso di conservare gli articoli in singoli contenitori, mettine alcuni in barattoli, scatole o altro. Molti progetti fai-da-te naturali fanno regali eccellenti.

12. Acquista in modo intelligente

A volte è allettante vedere il primo oggetto che ti serve e acquistarlo subito. Tuttavia, ogni volta che l'ho fatto, ho trovato la stessa identica cosa, altrove, a un prezzo inferiore. Con barattoli e altri contenitori, puoi fare un confronto negozio online o nei negozi locali.

Il mio posto preferito da conservare un occhio d'occhio è nei negozi dell'usato. Chiedo anche agli altri di essere consapevoli. Di recente, mia cognata mi ha chiamato per farmi sapere che aveva trovato diverse bottiglie di ambra pop-top per birra o bibite fatte in casa ad un ottimo prezzo. Erano nel mio elenco quando li trovo al giusto prezzo, così ho dovuto farli ritirare. Questo succede sempre.

Quali consigli puoi condividere per archiviare progetti fai-da-te?