Suggerimenti per l'organizzazione di tutti i tuoi materiali naturali fai-da-te




Per me, entrare nello stile di vita fai-da-te è andato molto simile a questo: eccitarsi davvero per un progetto, andare a comprare tutto il necessario per detto progetto, realizzare un progetto meraviglioso e poi dimenticare dove sono tutte quelle forniture quando è il momento di rifarlo. Moltiplicato per, oh, 25 progetti.

Per fortuna, nel corso degli anni ho imparato alcuni trucchi per evitare che ciò accada (troppo spesso, comunque). Mantenere organizzate le forniture fai-da-te non solo evita che la tua casa diventi troppo ingombra, ma è un ottimo modo per risparmiare ancora più tempo e denaro su uno stile di vita già ricco di benefici.



Questi semplici suggerimenti per l'organizzazione ti aiuteranno a rimanere organizzato!

Suggerimenti per l'organizzazione della vita naturale fai-da-te

Designare un'area (o aree) fai-da-te

Hai uno scaffale o un armadio vuoto nella tua casa che puoi usare per conservare tutti i tuoi oggetti fai-da-te (o che possono essere disordinati per questo scopo)?







Designare uno spazio per organizzare le tue cose fai-da-te significa una casa meno ingombra e progetti che puoi realizzare molto più velocemente perché non stai cercando dappertutto lo strumento che hai dimenticato di mettere in soffitta.

Mettere da parte uno spazio esterno dove è possibile conservare forniture / ingredienti per progetti all'aperto. Che si tratti di uno scaffale o di un intero capannone, puoi usarlo per riporre attrezzi da giardinaggio e semi, oggetti per l'auto e altri elementi essenziali del progetto all'aperto.

Raggruppa oggetti simili

Una delle cose meravigliose dei progetti fai-da-te è che molti richiedono forniture e ingredienti simili. Per mantenere le cose semplici e organizzate, raggruppa elementi simili in un unico posto per semplificare la ricerca di tutto ciò di cui hai bisogno.





identificazione dell'impianto mediante immagini


Puoi tenere tutto il sapone in una scatola, gli articoli per la cura della pelle in un altro e così via. Questa è l'occasione perfetta per rivolgersi a Pinterest e trovare alcune idee di archiviazione davvero carine. (Sto pensando a semplici scatole di legno con etichette adesive per lavagna tutte allineate su uno scaffale.)

Etichetta

Parlando di etichette, non dimenticare di etichettare le tue cose. So di non essere il solo a trovare borse o vasetti non contrassegnati pieni di chissà cosa. Assicurati di etichettare i materiali di consumo in modo appropriato con le seguenti informazioni:




  • Cosa c'è dentro
  • Quando è stato realizzato / quando lo hai acquistato
  • Periodo di validità o scadenza
  • Come usarlo

L'etichettatura ti aiuterà a utilizzare le cose prima che vadano male e a renderle facili da identificare e organizzare, impedendo quelle occasioni di acquisto di più di un articolo di cui avevi ancora un sacco perché non sapevi dove fosse. (Ahem.)

Prendere in prestito

Oppure, sai, non comprare nulla. Per molti progetti, è una buona idea acquistare i materiali di cui hai bisogno perché lo farai più e più volte: cose come burro di karitè, sapone di castiglia, oli essenziali, erbe, ecc.




Tuttavia, è anche bello prendere in prestito ciò di cui hai bisogno. Perché?Perché costruire relazioni con altri fai-da-te rende questo stile di vita più piacevole.

Se il tuo migliore amico ha già tutto il materiale per la produzione di sapone, vedi se puoi semplicemente prendere in prestito ciò che non hai. Puoi persino regalare uno o due bar del tuo progetto finito per ringraziare.

Elimina regolarmente

Ho notato che nella sperimentazione di progetti fai-da-te, ho trovato diversi preferiti che faccio ancora e ancora, come sapone da bar, detersivo per bucato e yogurt. Tuttavia, ci sono stati alcuni progetti che ho realizzato una volta e non l'ho mai più fatto, per qualsiasi motivo. Eppure, ho ancora conservato alcune forniture e ingredienti per ogni evenienza.




Per fortuna, ho imparato a non lasciare che nel caso in cui dettino la mia vita e vada regolarmente in casa mia e rimuova gli oggetti che non uso più.

Se stai facendo le pulizie di primavera, ora è un buon momento per eliminare ciò che non usi e non vendi o regalalo per fare spazio per il resto dei tuoi oggetti fai-da-te.


101 usa per kudzu



Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.