Finiture naturali per i tuoi progetti di falegnameria

Qualche mese fa ho scritto un articolo sulla colorazione naturale del legno. Diverse persone hanno chiesto se c'erano finiture in legno senza prodotti chimici o petrolio. Sono felice di dire che ci sono!

Finiture del legno: diverse soluzioni naturali

Esistono diversi modi per proteggere i tuoi progetti in legno in modo naturale. Alcuni inizieranno subito, mentre altri devono asciugare per alcuni giorni.

Olio di tung

L'olio di tung proviene dal seme o dal dado dell'albero di tung. Ricopre il legno, immergendolo e indurendolo in seguito all'esposizione all'aria. È stato usato per secoli, risalente al tempo di Confucio. Commercialmente, un prodotto è noto come olio danese. L'olio di tung non contiene composti volatili e si asciuga rapidamente. Può essere pulito con solventi a base di agrumi. (Trova olio di tung puro al 100% qui.)

cera d'api

La cera d'api è stata usata anche per anni come protettore del legno. Una volta sciolto, può essere applicato direttamente sul legno, pulito e lucidato. La cera d'api si raffredda rapidamente, quindi il metodo preferito è mescolarlo con un olio. L'olio di tung è il più comune, spesso con un po 'di olio essenziale di limone aggiunto per il profumo. Si ritiene che l'olio essenziale di limone sia antibatterico, il che aiuta a preservare il legno a cui viene applicato. (Trova cera d'api naturale qui e olio essenziale di limone puro qui.)

Sono cera

La cera di soia può essere utilizzata allo stesso modo della cera d'api. È più morbido e utilizza meno olio per renderlo flessibile. (Trova la cera di soia qui.)

Olio di lino

L'olio di semi di lino è un altro olio penetrante che può aiutarti a proteggere i tuoi progetti in legno. (Trovalo qui.)

Gommalacca

La gommalacca è prodotta dal bug Lac. Fornisce un rivestimento lucido e duro che è molto resistente. Può essere colorato a quasi tutti i colori.

olio di noci

L'olio di noci è un altro olio naturale che può essere usato sul legno. Fornisce anche una finitura abbastanza resistente. Tieni presente, tuttavia, che questo olio, come molti altri oli di noci, può causare problemi a coloro che sono allergici ad essi.

Olio di jojoba

L'olio di jojoba contiene cere che aiutano a impedirne il degrado, proteggendo quindi il legno a cui è applicato. (Trova l'olio di jojoba puro qui.)

Olio di semi di girasole

L'olio di girasole contiene elevate quantità di vitamina E, che può aiutare a preservare il legno.

Cera Carnauba

La cera di Carnauba è una cera ottenuta dalle foglie di una palma che cresce solo in Brasile. È usato per incerare auto e tavole da surf perché è estremamente resistente. A differenza di altre cere, la finitura si opacizzerà nel tempo, anziché pelarsi o sfaldarsi. (Trova la cera carnauba qui.)

Olio minerale

L'olio minerale non è un olio naturale, come alcune persone assumono dal nome. È distillato dai prodotti petroliferi.

Oli naturali non adatti al legno

Alcuni oli non devono essere usati come protettori del legno. Questi oli sono principalmente a base vegetale e possono diventare rancidi entro pochi mesi dall'applicazione. Alcuni di essi includono:

  • Olio di mandorle
  • Olio di sesamo
  • Olio Di Canola
  • Olio di canapa
  • Olio di semi di lino (tranne come olio di semi di lino)
  • Olio d'oliva
  • Olio di arachidi
  • Olio di mais

Questi oli (e molti altri) non si seccano mai e saranno sempre oleosi, attirando polvere, sporco e capelli.

Preparare il legno da rifinire

  1. Prima di applicare una finitura, è necessario preparare il legno.
  2. Rimuovi qualsiasi vecchia finitura.
  3. Carteggiare il legno se necessario per una finitura liscia.
  4. Applicare qualsiasi macchia che si può desiderare di colorare il legno. Vedi questo articolo per alcune idee sulle macchie di legno naturale: Scopri come creare le tue macchie di legno naturale.
  5. Asciugare molto bene il legno. Potrebbe essere necessario attendere alcuni giorni per assicurarsi che il legno sia completamente asciutto. Una volta asciutto, puoi applicare la finitura.

Applicare la finitura

Con la maggior parte delle cere, vengono trasformate in una pasta che può essere facilmente applicata - strofinare e lucidare l'eccesso. Puoi ripetere il processo se desideri maggiore protezione. Quando si applica una finitura ad olio, applicare con un pennello, un pennello in schiuma o un panno morbido (come un pezzo di flanella). Applicare uniformemente, asciugando eventuali gocce. L'olio penetrerà nel legno, immergendosi nella superficie.

Crea la tua cera per pasta

Puoi creare la tua cera in pasta molto facilmente. È fondamentalmente la stessa procedura di fare un salve.

ingredienti

  • ½ tazza di cera d'api (trovala qui - le pastiglie sono le più facili da lavorare)
  • ½ tazza di olio di cocco (lo trovi qui)
  • 1 cucchiaino di olio essenziale di limone (trova EO di limone puro qui)

Indicazioni

  1. Sciogli la cera e l'olio di cocco in un barattolo di vetro corto.
  2. Lasciare raffreddare e aggiungere l'olio essenziale di limone. Mescolare accuratamente per combinare.
  3. Raffreddare completamente e testare la consistenza. Dovrebbe essere come una pasta. Se è troppo morbido, sciogliilo e aggiungi altra cera d'api. Se è troppo duro, aggiungi più olio di cocco.

Nota: questa ricetta può variare poiché tutta la cera d'api è diversa e contiene diversi livelli di umidità. È molto facile adattarsi a proprio piacimento. Basta scioglierlo e adattarlo alle proprie preferenze.

Hai usato una finitura naturale per i tuoi progetti in legno? Facci sapere come ha funzionato!