Rendi la tua caffettiera Keurig più sostenibile

So che ci sono alcune opinioni diverse sul caffè da queste parti (ci sono cose buone sul caffè e cose cattive sul caffè), ma mi considero fermamente nel campo pro-caffè. Come molti di voi, non vedo l'ora che arrivi la mia tazza di sole mattutina dal momento in cui mi sveglio.

Ci sono tanti modi per preparare il tuo caffè al mattino. Caffettiere, macchine da stampa francesi, caffettiere a percussione, caffè solubile e, naturalmente, l'appliance du jour spesso rivisitata: la macchina da caffè a tazza singola.

Vado avanti e ammetto di possedere un Keurig. Io e mio marito abbiamo orari molto diversi e ho una bassa tolleranza per la caffeina, quindi raramente ho bisogno di preparare più di una tazza di caffè alla volta. In questo modo, un Keurig è un'ottima scelta per noi. So cosa stai pensando: sono inutili, inutili e orribili per l'ambiente. E hai ragione, in un certo senso. Macchine da caffè monouso può essere tutte queste cose. Ma non lo fannoavereessere.

Abbiamo escogitato alcuni modi per utilizzare il nostro Keurig per ridurne l'impatto ambientale e ho pensato di condividerli. Se sei nuovo nello stile di vita naturale e speri di apportare alcune modifiche o sei un vecchio professionista con un punto debole per praticità, penso che queste idee possano aiutarti.

Modi per rendere il tuo Keurig più sostenibile

1. Utilizzare una cialda di caffè riutilizzabile.

Se hai intenzione di apportare un solo cambiamento alla tua routine mattutina, deve passare a un contenitore di caffè riutilizzabile. (Questo è privo di BPA!) È certamente meno conveniente: dovrai riempire il tuo pod da solo e lavarlo quando hai finito, ma risparmierai così tanto imballaggio. Dai un'occhiata a questo articolo di Grist con il titolo spaventoso: I rifiuti delle K-Cup vendute lo scorso anno farebbero il giro della Terra quasi 11 volte. Se questo non ti spaventerà nell'usare il contenitore di caffè riutilizzabile il 100% delle volte, allora Non so cosa sarà.

Un altro vantaggio dell'utilizzo del cestino riutilizzabile è che hai molte più opzioni quando si tratta di acquistare caffè. Invece di essere confezionato nei caffè venduti in forma di tazza K, puoi acquistare tutto ciò che desideri. Su quella nota:

2. Acquista caffè ecologico.

Acquistare caffè pensando alla sostenibilità può essere un'esperienza travolgente. Ci sono così tante etichette: organiche, coltivate all'ombra, certificate dalla foresta pluviale, commercio equo, ecc. Come possiamo sapere cosa comprare?

Prima di tutto, devi assicurarti che il tuo caffè sia biologico. I chicchi di caffè sono noti per essere una coltura fortemente irrorata e sono spesso coltivati ​​in paesi che non hanno rigide linee guida sui pesticidi. Il caffè biologico certificato USDA è molto più sicuro se sei preoccupato dal consumo di sostanze chimiche dannose. (La rivista Good Housekeeping elenca il caffè nella sua lista di Dozzine sporche qui.)

È sempre una buona idea cercare un caffè all'ombra. Il caffè all'ombra viene coltivato sotto la copertura degli alberi e scoraggia il taglio netto che ha avuto luogo per fare spazio alle piantagioni di chicchi di caffè.

Se stai cercando tutto quanto sopra, prova a trovare il caffè etichettato Bird-Friendly. Come bonus, ogni volta che acquisti un caffè certificato Bird Friendly, il denaro viene donato direttamente allo Smithsonian Migratory Bird Center.

Per un'analisi davvero utile della terminologia del caffè coltivata in modo sostenibile, leggi questo articolo di GOOD Magazine.

3. Mantieni pulita la tua caffettiera, naturalmente.

Una lamentela comune che ho sentito parlare di caffettiere monodose è che sono difficili da pulire. Personalmente, non ho scoperto che sia così. Finché il serbatoio dell'acqua viene rimosso e lavato regolarmente, dovrebbe rimanere pulito.

Anche pulire l'interno della macchina è semplice. Ogni mese o giù di lì, esegui una soluzione di una parte di acqua e una parte di aceto bianco attraverso la tua caffettiera per eliminare l'accumulo che potrebbe essersi accumulato all'interno della macchina. Ripetere l'operazione fino a quando l'acqua non scorre limpida, quindi eseguire alcuni cicli con acqua semplice per sciacquare l'aceto. Quando l'acqua calda che esce dalla macchina non odora più di aceto, hai finito!

Qualche altro consiglio

  • Tieni il Keurig spento e scollegato quando non lo usi. Non c'è bisogno di sprecare quell'energia da vampiro!
  • Compostare sempre i fondi di caffè. Sono una buona fonte di azoto e grandi per le piante che amano il terreno acido.
  • Non dimenticare che i Keurigs sono utili non solo per il caffè. Funzionano anche per il tè e altre bevande calde.
  • Mescola il tuo caffè con cose buone. Gli edulcoranti naturali biologici e metà e metà biologici sono ottime opzioni per addolcire il tuo caffè.

Allora, dimmi, usi un Keurig?

Come l'hai reso più sostenibile? Si prega di condividere nella sezione commenti qui sotto!