Impara a realizzare scaldamani e mani fatti in casa




Questi scaldamani e scaldapiedi fai-da-te sono perfetti per i prossimi mesi freddi. Certo, potresti comprarne un po ', ma che divertimento è? Questo è un mestiere artigianale divertente!

È caduta e le mattine stanno diventando più fresche. Più di una volta sono andato in macchina la mattina prima dell'alba e ho scoperto che il volante o il sedile dell'auto erano così freddi! Questo semplice progetto può aiutare a risolvere il problema. Quasi chiunque può riscaldare una mano o un piede in un breve periodo di tempo con alcuni materiali facili da trovare.




bagno scioglie la ricetta lussureggiante


Scaldamani e scaldapiedi fai-da-te

Materiali di cui avrai bisogno

Per realizzare scaldamani fai-da-te, avrai bisogno di alcune cose:







  • tessuto di cotone in varie dimensioni e colori
  • raddoppiare la quantità di tessuto o una mussola di cotone più economica per rivestire gli scaldini
  • macchina da cucire o ago e filo
  • qualcosa per riempire lo scaldino: riso, semi di lino, piccola ghiaia o sabbia *
  • piccolo imbuto

* Se si utilizza sabbia o ghiaia, cuocerlo nel forno per un po 'per assicurarsi che non rimangano insetti o batteri.

Realizzare scaldamani e mani fai-da-te

1. Per realizzare gli scaldini, stendi il tessuto su un tagliere o un'altra superficie piana. Decidi la dimensione desiderata e ritaglia una forma che sia almeno un pollice più grande su tutti i lati. Ad esempio, mi piace uno scaldamani fai-da-te finito che è di circa 4 pollici per 4- pollici, quindi taglio il tessuto a 5 x5. Mi piacciono gli scaldapiedi fatti in casa per sedersi piatti sotto la mia scarpa, quindi 9 pollici per 4 pollici (finito) sono di buone dimensioni. Ne ho fatto anche uno per il sedile della mia auto, circa 16 x16. Renderli di qualsiasi dimensione che ti piace.




2. Dopo aver deciso quale taglia è necessaria, ritaglia un tessuto di rivestimento della stessa dimensione. Stendi il tessuto - i due pezzi esterni con i lati stampati uno di fronte all'altro, quindi la fodera su ciascun lato.

3. Cucire una linea retta lungo tre lati e la maggior parte della parte superiore. Rinforzo i miei angoli, quindi taglio una piccola sezione dell'angolo in modo che si adatti meglio. Quindi capovolgere il tessuto. Se l'hai fatto correttamente, i lati stampati saranno rivolti verso l'esterno e il rivestimento sarà all'interno.

4. Posizionare un imbuto nel foro dello scaldino. Riempi con il mezzo che preferisci. Per gli scaldamani fai-da-te, li faccio abbastanza pieni. Per gli scaldapiedi e per i sedili, li riempio di meno in modo che possano giacere piatti.


fare olio dell'albero del tè


5. Quando li riempi a tuo piacimento, usa un ago e un filo per chiudere il foro. Hai finito!

Riscalda i tuoi scaldabagni fatti in casa

Per riscaldare i tuoi scaldini, puoi utilizzare una serie di metodi:




Scaldali per un minuto nel microonde.

Metti gli scaldini in una padella, quindi posiziona la padella nel forno dopo aver spento il fuoco. (O scaldali a fuoco basso nel forno.)

Inseriscili su un registro o in una padella su una stufa a legna durante la notte.

Puoi persino scaldare i tuoi scaldini fai-da-te in una pentola a cottura lenta. Ho avuto un vecchio fornello lento che si è rotto, ma si riscalda ancora, quindi non volevo liberarmene. È utile per riscaldare i miei scaldini ora. Metto gli scaldini dentro di notte e lo metto in basso, quindi aggancio il cavo a un timer, accendendolo alle 5:00 del mattino e spegnendo alle 7:00 del mattino. È appena il tempo di scaldarli prima che io vada a lavorare. (In alternativa, puoi usare il timer sulla tua pentola a cottura lenta se ne ha uno.)


rimedio domestico di rimozione dell'adesivo


Consigli più caldi fatti in casa

Ecco alcuni suggerimenti per semplificare la creazione dei riscaldatori:




  • Non riempire eccessivamente i tuoi scaldamani fai-da-te. Puoi manipolare meglio la forma se gli scaldini non sono completamente pieni.
  • Usa materiali organici. I semi di riso e di lino funzionano molto bene e possono essere utilizzati più e più volte.
  • Se usi ghiaia o sabbia, i tuoi scaldini manterranno il calore più a lungo.
  • Non bagnarli. Mantenerli asciutti impedisce la formazione di batteri e muffe.
  • Usa materiale e filo interamente di cotone in modo che non si sciolga durante il riscaldamento.
  • Fodera con imbottitura in cotone trapuntato per trattenere il calore più a lungo.
  • Ne fai diversi! Li userai più e più volte, la famiglia li prenderà in prestito e gli amici li vorranno. Fanno grandi regali per le vacanze.
  • Il cotone flanella è un po 'soffice e aiuta a evitare che scivolino. Il velluto a coste di cotone è un'altra buona opzione.
  • Non usare tessuti con fili metallici o stampa se hai intenzione di usare il microonde per scaldarli.
  • Per gli scaldapiedi, se il materiale interno si sposta troppo, cucire i deflettori o i canali nel tessuto. Questo è uno dei motivi per cui è stata creata la trapunta. Aiuta a evitare che la battuta si sposti anziché cucire solo gli esterni.

Hai mai realizzato scaldamani o scaldapiedi fai-da-te? Raccontaci come hai fatto!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.