Scopri come pulire il frigorifero in modo naturale!




Pulire il frigorifero naturalmente

Di recente abbiamo trovato un frigorifero nuovo per noi. Mi sono reso conto di quanto fosse trascurato il vecchio mentre lo stavo chiarendo. Quindi volevo dargli una pulizia accurata e naturale.




Potenziali errori in un frigorifero

Mentre estraevo tutto dal vecchio frigorifero ho visto delle cose inquietanti. Non riesco ancora a credere che sia diventato così, ma ho due coinquilini, quindi non sono del tutto responsabile. Ecco alcune cose che ho trovato:






  • salsa rovesciata di qualche tipo
  • marmellata versata
  • un uovo rotto nel portauova
  • un barattolo di qualcosa di non identificabile
  • carote disidratate - penso
  • schizzi di latte che si erano asciugati
  • muffa nelle cuciture
  • acqua nel vassoio inferiore

Davanti a me c'era un lavoro grosso e disordinato.

Pulire naturalmente un frigorifero

Prima ho rimosso tutto e scartato ciò che potevo. Poi ho messo la maggior parte in refrigeratori con ghiaccio e ho deciso di prendere un frigorifero perfettamente pulito.




Il primo passo quando si pulisce a fondo un frigorifero è spegnere i controlli e scongelare il congelatore. Quindi valutare il disordine e decidere quali tipi di detergenti utilizzare.

Scelta dei detergenti naturali

Ci sono molti detergenti sul mercato oggi che ti aiuteranno a ottenere un frigorifero efficacemente pulito. Ma alcuni non dovrebbe essere usato all'interno - la candeggina è una di queste.




La candeggina tende ad essere utilizzata in una concentrazione troppo forte, principalmente supponendo che più sia meglio. E alla gente piace usarlo in acqua calda - qualcosa che non dovrebbe mai accadere. La candeggina deve essere sempre utilizzata in acqua fredda. In effetti, l'acqua calda farà smettere di funzionare le qualità disinfettanti della candeggina. Inoltre, in un piccolo contenitore chiuso, la candeggina può vaporizzare rapidamente e causare danni agli occhi e ai seni paranasali.

La nostra raccomandazione è di optare per alcuni detergenti efficaci, fatti in casa e naturali!

Acqua calda

La tua scommessa migliore è semplicemente l'acqua calda vecchia. Ho bagnato alcuni vecchi asciugamani e li ho riscaldati nel microonde per un minuto. (In alternativa, potresti scaldare i panni in una pentola a cottura lenta o in un secchio di acqua molto calda.) Poi li ho posizionati sui pasticcini appiccicosi per alcuni minuti. Lascia i panni caldi su gunk per 10-15 minuti e asciugali. Ripetere il processo se necessario per rimuovere completamente il disordine.




Pasta abrasiva

Puoi anche fare una pasta leggermente abrasiva di succo di limone e bicarbonato di sodio per pulire appiccicoso o essiccato su gunk. Il bicarbonato di sodio setaccia delicatamente, deodorizza e rimuove alcune macchie. Il succo di limone è un disinfettante naturale che schiarisce leggermente le macchie e uccide la muffa presente nelle cuciture e nelle guarnizioni.




Usando una spugna, strofina leggermente la pasta con un movimento circolare. Sciacquare bene. Ciò non graffierà i componenti in vetro, ma potrebbe opacizzare determinate superfici in plastica.

Detergente per schiuma

Un semplice detergente insaponato può essere fatto facilmente e naturalmente. Versa dell'acqua calda sopra una manciata di trucioli di sapone. Lascia riposare per circa 10 minuti. Mescolare un po 'e versare in un flacone spray. Top con acqua calda. Inclina delicatamente da un lato all'altro per evitare che si formino bolle.




Puoi anche aggiungere alcunegocce di olio essenziale se lo desideri. Il limone è antibatterico, taglia il grasso e lascia un buon profumo. Altri oli essenziali antibatterici includono lavanda, rosmarino, tea tree e pompelmo. (Trova oli essenziali puri qui.)

Per usare, spruzzare tutte le superfici del frigorifero e pulire bene. Se lo desideri, segui un semplice risciacquo con acqua.

Acqua salata

L'acqua salata può anche essere usata per uccidere i germi. Basta sciogliere mezza tazza di sale in una tazza di acqua calda. Trasferire su un flacone spray, spruzzare sulle superfici (evitando guarnizioni o cerniere) e pulire con un panno pulito. Seguire con acqua pulita se necessario, poiché l'eventuale sale rimasto può cristallizzare e compromettere la funzione di guarnizioni o cerniere.





usi della foglia della noce nera


Detergente per vetri fatto in casa

Per i componenti in vetro, puoi rendere il tuo detergente per vetri personale. Ecco la mia ricetta preferita:




ingredienti

  • ¼ di tazza di aceto, di qualsiasi tipo
  • ¼ di tazza di alcool o alcol ad alta resistenza
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 2 tazze di acqua filtrata o distillata calda (trova qui i migliori sistemi di filtrazione dell'acqua)

Indicazioni

Unire tutti gli ingredienti in un flacone spray, tappare bene e agitare per mescolare. Potrebbe essere necessario agitare di tanto in tanto durante l'utilizzo. L'aceto e l'alcool ridurranno il grasso e solleveranno lo sporco. L'alcool e l'amido di mais lasceranno la striscia di vetro libera. (Finalmente, un uso per tutto quell'amido di mais discutibile!) E l'acqua funge da veicolo per gli altri ingredienti.

Assicurati di usare acqua filtrata o distillata in quanto potrebbero esserci minerali rimasti dal pozzo o acqua di rubinetto. Fare un'ultima strofinata con il giornale sgualcito eliminerà le possibilità che la lanugine venga lasciata indietro da un asciugamano.

Vuoi altri consigli su come pulire (e vivere!) Naturalmente?

Se i tuoi altri apparecchi principali hanno bisogno di una pulizia, dai un'occhiata a più dei nostri articoli:




  • Pulisci naturalmente la tua rondella (caricamento dall'alto)
  • Come pulire naturalmente la rondella di carico anteriore

Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.