Scopri come coltivare il tuo zenzero e curcuma

Devo ammetterlo, se mi dici che non posso fare qualcosa, troverò comunque un modo per farlo! Quando mi sono trasferito nella Carolina del Nord, la gente diceva che qui non potevo coltivare piante tropicali. Tredici anni dopo ho una pianta di mandarino e calamondina, banane e fichi, zenzero e curcuma.

Zenzero in crescita e curcuma in crescita a casa

Lo zenzero e la curcuma sono facili da coltivare e puoi avere la tua costante scorta di queste benefiche radici a base di erbe.




come fare i crostini per il ripieno


Inizia con buone radici

Lo zenzero e la curcuma sono rizomi, non radici, ma le radici cresceranno da loro. Come le iridi, a loro piace sedersi sul terreno o appena sotto la superficie. Cerca rizomi freschi nella sezione biologica del tuo negozio di alimenti naturali. Questi non avranno sostanze chimiche che potrebbero inibire il radicamento. Assicurati che il rizoma sia grassoccio, non avvizzito. Cerca l'inizio di foglie o radici, simile a quello che vedresti su una patata. Portali a casa e conservali in un barattolo in frigorifero per alcuni giorni. Nebulizza con un po 'd'acqua per mantenere umido, ma non bagnato. Si formerà la muffa se si bagnano troppo.

Preparare il terreno perfetto

Una volta che hai rizomi freschi nel tuo frigorifero, è tempo di preparare le tue pentole. Anche se il rizoma si trova sopra o vicino alla superficie del terreno, le radici si estenderanno in profondità nel vaso. Assicurati di scegliere una buona pentola per iniziare, come una gallone.

Mescola una buona miscela di sporco. Il mio mix speciale è ⅓ terreno esistente o terriccio organico, mul pacciamatura di corteccia di pino (ho usato il vecchio pacciame di melo lo scorso anno con ottimi risultati) e ⅓ compost o letame. Se usi il letame, assicurati che sia ben invecchiato. Puoi anche lanciare una manciata di fertilizzante a lenta cessione.

Mescola bene il terreno e l'acqua prima di aggiungere la pentola.

Installazione dell'impianto

Nella parte inferiore della pentola, aggiungi circa 3-4 pollici di terreno. Inumidisci di nuovo e aggiungi terra a 3 pollici sotto la parte superiore della pentola. Posiziona il tuo rizoma sul terreno e copri leggermente. Innaffia ancora una volta e posizionalo in un luogo soleggiato. Puoi posizionarli all'esterno se le temperature notturne sono superiori a 50 ° F. In caso contrario, posizionare in una finestra soleggiata. La luce non è la chiave ora - il calore è più importante all'inizio. Questo metodo di semina funzionerà bene con curcuma e zenzero.

Piantagione interrata

Puoi piantare sia la curcuma che lo zenzero nel terreno, ma se vivi in ​​un'area con terreno cattivo, devi prima modificarlo. Suggerisco la suddetta miscela anche per giardini interrati.

Come detto sopra, attendi che le temperature notturne siano superiori a 50 ° F prima di piantare nel terreno. Usa le istruzioni sopra per piantare i rizomi allo stesso modo. Conservare ben annaffiato fino a quando non viene stabilito.

NOTA: Sii consapevole che sia lo zenzero che la curcuma possono essere invasivi se coltivati ​​nel terreno. Tieni d'occhio le tue piante e se inizia a strisciare fuori dai confini del giardino, posiziona una pala dove vuoi fermare la crescita e calpestarla! Questi rizomi possono essere molto difficili, quindi potrebbe richiedere del lavoro. Qualsiasi cosa al di fuori della linea di confine può essere utilizzata o reimpiantata.

In attesa…

Sia la curcuma che lo zenzero sono piante tropicali che amano il calore. Alcuni anni ci vogliono fino a luglio perché la curcuma esponga le foglie, quindi non rinunciare troppo presto. Lo zenzero crescerà più velocemente e, alla fine dell'estate, potrebbe raggiungere i 8 piedi di altezza con numerosi fiori bianchi profumati. Ci vorranno alcuni anni affinché le piante raggiungano una dimensione da cui è possibile raccogliere rizomi su base regolare, ma varrà la pena aspettare.

Zenzero in crescita e curcuma in crescita con solo acqua

C'è un altro modo per coltivare zenzero e curcuma, con solo acqua! Riempi un piccolo secchio a metà dell'acqua e metti lo zenzero all'interno. Assicurati di usare acqua filtrata poiché il cloro può inibire la germinazione. (Trova i sistemi di filtraggio dell'acqua preferiti di DIY Natural qui.)

Conservare in un luogo caldo per i migliori risultati.

A volte lo zenzero o la curcuma possono andare male se fatti in questo modo, quindi è necessario tenere d'occhio l'acqua. Se diventa nuvoloso o puzza di fallo, cambiarlo. Se pensi che lo zenzero o la curcuma siano andati male, buttalo fuori e ricomincia.

Puoi tenere lo zenzero e la curcuma in acqua per anni. Se si posiziona il secchio all'esterno, fare attenzione alla crescita delle alghe, poiché ciò può inibire anche la germinazione.

Raccolta di paesaggi da piante di zenzero e curcuma

Quando arrivano i primi germogli, questi possono essere raccolti e usati proprio come il rizoma. Gli scampi di zenzero hanno un sapore più mite, ma sono ancora abbastanza piccanti da aggiungere un tocco alla tua cucina. Gli scapi di curcuma possono essere spezzati e aggiunti al latte con altre spezie per produrre latte d'oro e utilizzati in altri piatti del Medio Oriente. Da giovani hanno un sapore più terroso che speziato.

Prendersi cura di zenzero e curcuma in autunno

In autunno, quando le temperature notturne scendono al di sotto di 50 ° F, entrambe queste piante perderanno le foglie e si prepareranno ad addormentarsi per l'inverno. Scava o porta le piante all'interno e conservale in un luogo più fresco, come un seminterrato o un garage. Quando li scavi, fai attenzione alle radici fibrose che saranno sotto il rizoma. Innaffia un po 'circa una volta al mese per evitare che il rizoma si secchi.

Se vivi in ​​un'area superiore alla Zona 7, potresti riuscire a portarli fuori durante l'inverno. Due anni di seguito, le temperature invernali qui non sono scese sotto lo zero e sono sopravvissute sia la mia curcuma che lo zenzero. Il prossimo inverno abbiamo avuto una temperatura di 13 ° F, e non ce l'hanno fatta. Lezione appresa.


modi per sentirsi meglio quando si è malati


Hai provato a coltivare zenzero o curcuma? Provalo quest'anno!