Giardinaggio delle lasagne: cos'è e come installarlo





cipria


Giardinaggio delle lasagne

Non ha nulla a che fare con la pasta - il giardinaggio delle lasagne è per chiunque desideri un grande giardino!






Quando mi sono trasferito per la prima volta nella casa in cui mi trovo ora, ho avuto la visione di coltivare il mio cortile e mettere in un giardino. L'argilla e la roccia naturali hanno posto fine a questo - così ho messo alcuni letti rialzati e contenitori insieme ad alcuni giardini di balle di paglia. E poiché sono sempre pronto a provare qualcosa di nuovo, sto anche facendo il lasagna giardinaggio.

Che cos'è un giardino di lasagne?

Il giardinaggio delle lasagne è fatto di strati. Il bello è che puoi posizionare questi giardini ovunque ci sia abbastanza sole ed è abbastanza piatto. Possono essere grandi o piccoli a seconda delle esigenze. Non devi preoccuparti di riempire uno spazio, accumula strati su livelli fino a quando non raggiunge la giusta altezza. Puoi usare il compost, il letame, le foglie - praticamente tutto ciò che si romperà e nutrirà le tue piante.




Vantaggi del giardinaggio Lasagna

Ci sono molte ragioni per costruire un giardino di lasagne. Eccone alcuni:




  • Puoi metterli ovunque ci sia abbastanza sole.
  • Non è possibile scavare, coltivare o coltivare, tranne quando pianti e raccogli.
  • Ci sono meno erbacce.
  • Possono essere costruiti a qualsiasi altezza, rendendoli più accessibili a qualcuno che ha difficoltà a muoversi.
  • Puoi usare tutti i materiali esistenti se hai un cantiere.
  • Il letame locale e il compost dei vicini possono essere utilizzati.
  • Possono avere qualsiasi dimensione tu voglia.
  • Puoi usare qualsiasi materiale tu voglia.
  • C'è meno irrigazione necessaria una volta stabilita.

Come realizzare un giardino di lasagne

I passaggi sono semplici e puoi variare in base alle tue esigenze. Puoi semplicemente impilare gli strati sul terreno, puoi costruire lati se vuoi, oppure puoi costruire letti rialzati sulle gambe. Dipende tutto da te.




Ecco l'idea di base del giardinaggio lasagne. Ti consigliamo di sovrapporlo in modo che il primo elemento dell'elenco sia quello che metti per primo sul terreno, quindi sovrapponi tutto fino ad arrivare all'ultimo livello, che sarà in cima.

Il processo

1. Per prima cosa, mappa la tua area. Avrai bisogno di una superficie abbastanza piatta con esposizione ad almeno quattro ore di sole al giorno. La maggior parte delle verdure non produce bene con meno di quello.




2. Costruisci i fianchi o il letto rialzato o delinea l'area con una linea di gesso.

3. Per il primo strato, utilizzare uno spesso strato di giornale o cartone. Ciò fornirà una solida base e manterrà le erbe infestanti. Se vuoi diventare biologico, puoi posare uno spesso strato di paglia. L'uso di 6-8 pollici sarà buono per iniziare. Riserva un po 'di paglia da posizionare tra gli strati. Inumidisci questo strato.

4. Per il livello successivo, puoi usare il compost o il letame. Il compost dovrebbe essere ben suddiviso affinché le piante possano sfruttare i nutrienti. Il letame dovrebbe essere ben invecchiato. Il letame fresco è ricco di azoto ed è considerato caldo. Le piante hanno bisogno di azoto, ma troppo può bruciare le piante o causare picchi nell'attività delle foglie verdi. Per le erbe, questo è ottimo, ma per le verdure si desidera bilanciare l'azoto con il fosforo per una buona produzione di radici. Innaffia lo strato.

5. Metti uno strato di circa un centimetro di paglia sopra. La cannuccia extra fornirà un po 'di aerazione. Bagna la cannuccia.


ricetta del sapone d'argento colloidale


6. Se vuoi aggiungere elementi di altre tecniche di giardinaggio come hugelkultur, ora è il momento. Aggiungo alcuni tronchi abbastanza grandi al centro del mio giardino di lasagne e poi metto lo strato successivo proprio sopra quello. Se si utilizzano i registri, bagnarli bene dopo l'aggiunta.

7. Per il livello successivo, puoi usare scarti vegetali, fondi di caffè, gusci d'uovo o praticamente tutto ciò che è stato appena aggiunto al compost. Questi si romperanno lentamente e aggiungeranno più nutrienti al terreno. Coprire di nuovo con la cannuccia e bagnare lo strato.

8. Per il livello successivo, aggiungi qualcosa di marrone, che significa a base di carbonio. Esempi sono paglia, giornale tagliuzzato, foglie tagliuzzate, tovaglioli usati, tubi di carta igienica, giornali, ecc. Se non hai usato paglia, aggiungi subito un livello. Innaffia lo strato.

9. Quindi vorrai un altro livello verde. Scarti vegetali, ritagli di prato, fondi di caffè - qualsiasi cosa a base di azoto. Stai ancora annaffiando? Buono! Continua a innaffiare dopo ogni strato.

10. Continua in questo modo fino a quando il tuo giardino è profondo almeno due piedi. Puoi andare molto più in profondità se lo desideri. Ricorda, dopo un po ', alcuni degli elementi del tuo giardino si guasteranno e non sarà alto come all'inizio.

11. Per lo strato finale, puoi usare il compost o il letame (ben invecchiato).

12. Pianta le tue piante!

Considerazioni aggiuntive

Come in ogni giardino, ci sono alcune cose da considerare:




  • Se stai usando tronchi, cerca di stare lontano da ciliegia, locusta o qualsiasi cosa che possa essere tossica. Il legno di ciliegio fa male agli animali, quindi esiterei a usarlo con i giardini alimentari. La locusta impiega un'eternità a rompersi, quindi potrebbe essere di scarsa utilità per anni. Cerca di attaccare con pino, acero, quercia e altri legni simili.
  • I problemi con i parassiti possono essere ridotti, ma non eliminati. Cospargi il pepe di Cayenna per scoraggiare procioni, ratti e topi.
  • Cospargi un po 'di cannella per prevenire le malattie fungine. Aiuterà a tenere a bada cose come l'oidio.
  • Se è necessario trattare per i bug, utilizzare un prodotto naturale come l'olio di neem diluito. Spruzza la base della pianta e cerca di tenerti lontano dai fiori. Non vorrai fare del male alle api, il principale impollinatore dei giardini.
  • Se racchiudi il tuo giardino, usa un prodotto in legno naturale, niente trattato.
  • Controlla il cartone per graffette, nastro adesivo e colla. Questi non si romperanno in un giardino o, se lo fanno, sarà molto lento.
  • Assicurati di usare la paglia e non il fieno. La paglia si rompe molto bene e aggiunge azoto al terreno. Il fieno impiega più tempo a rompersi e ha molti semi che germoglieranno e produrranno erbacce nel tuo giardino.

Vuoi saperne di più sul giardinaggio delle lasagne? Dai un'occhiata a questo libro:

Giardinaggio delle lasagne: un nuovo sistema di stratificazione per giardini abbondanti: niente scavo, nessuna lavorazione, nessuna diserbo, nessuno scherzo!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.