Come iniziare i semi all'interno

Questo è un post di Jay Harris di The Home Depot.

Ricorda alle elementari quando la tua classe ha coltivato piante di fagioli dentro le tazze Dixie vicino alla finestra? Ricordo il brivido di vedere un piccolo germoglio verde spingere attraverso lo sporco nella mia tazza dopo quella che sembrava una vita di piantare pazienza.



La stessa eccitazione emerge ancora ogni marzo, quando i giorni della primavera iniziano a stuzzicare il mio pollice verde dal suo letargo. E proprio come quell'ansioso giardiniere di quarta elementare, non vedo l'ora di iniziare la mia crescita.

Fortunatamente, c'è molto da fare mentre permane l'ultimo gelo invernale. I semi offrono una vasta gamma di colori, dimensioni e abitudini di crescita a una frazione del costo delle piante iniziate, quindi fai un salto nella stagione convincendo le piantine a germogli in casa. Proprio come quelle minuscole tazze sul davanzale della classe, una configurazione di avviamento del seme non richiede iarde di spazio, quindi anche quelle limitate ad appartamenti, condomini e balconi impervi possono scavare.

Qui, ho seminato diversi consigli per far germogliare semi in piccoli spazi.

Il set up

Hai una finestra esposta a sud?

Installare uno o due ripiani in vetro tra il telaio o gli organizzatori di armadietti sovrapposti sul davanzale o su un tavolo adiacente. Se la tua finestra è soggetta a correnti d'aria (come molti sono negli edifici urbani più vecchi), considera la possibilità di posizionare un tappetino riscaldante elettrico sotto la trama della finestra.

Vai in verticale con il tuo giardino della finestra infilando le tazze K di caffè riciclato nella cornice superiore, le bottiglie di soda di plastica, i sacchetti Ziploc o le maniche di plastica delle carte collezionabili. Queste fioriere improvvisate hanno le dimensioni perfette per contenere una manciata di terriccio e un singolo seme in ogni compartimento.

Hai un muro soleggiato?

Appendi un organizzatore di scarpe di plastica trasparente sul muro (come questo), quindi fai dei buchi nella parte inferiore di ogni custodia tranne quelli nella fila più bassa. Pianta singole piantine in ogni sezione. Innaffia la fila superiore, quindi osserva l'acqua che gocciola dall'alto verso il basso.

Scopri la gamma di sistemi di pareti verdi sul mercato, come questi moduli modulari, magnetici o tasche per piantare tessuti come questi e questi.

Hai un portico o un patio illuminato dal sole?


cosa fare con il burro di karité


Crea una cornice fredda usando un bidone di plastica trasparente o una scatola di legno con una parte superiore della finestra incernierata. Sollevando la parte superiore di Rubbermaid con piccoli picchetti nascosti in ogni angolo o aprendo il coperchio della scatola di vetro, puoi consentire alle tue piante di prendere aria fresca e abituarsi al vento e al freddo (ricorda di chiudere il coperchio di notte per proteggere il tuo piantine da temperature di congelamento).

Non hai nessuna delle precedenti?

Acquista una luce crescente, che fornisce l'illuminazione di cui i semi hanno bisogno quando manca la luce solare naturale. La maggior parte di queste luci sono state dotate di catene pensate per essere sospese dal soffitto, ma per ridurre al minimo l'impronta di partenza dei semi, prova a appendere la luce sotto uno scaffale o un tavolino da caffè. Le piantine possono quindi essere nascoste sotto questi mobili senza comprometterne la funzionalità.


benefici della menta verde


Il processo

Crea una fioriera.

Una volta stabilita una casa calda per le tue piantine, dovrai rifare i loro letti. E l'uso di bicchieri di carta nel summenzionato progetto della scuola elementare è stato perfetto, poiché l'avvio dei semi indoor è il tempo di riciclaggio principale: considera la trasformazione di cartoni per uova biodegradabili o metà di gusci d'uovo, vasi di giornali fatti in casa o conchiglie di plastica da verdure acquistate in negozi in piccole fioriere. Ti consigliamo di posizionare una singola piantina in ogni contenitore o distanziarlo molto in modo che le loro radici non si aggroviglino. (Trova i semi biologici qui.)

Prepara il mix di invasatura.

Acquista un terreno di partenza o un mix di terreno da un negozio o creane uno tuo combinando compost in parti uguali e vermiculite. (Trova il terriccio organico e i fertilizzanti qui.) Vorrai che il terreno sia abbastanza lento da consentire alle radici di crescere liberamente.

Innaffia regolarmente.

Mentre i semi germinano, il mix di invasatura deve essere mantenuto umido. Un baster di tacchino rende facile il gocciolamento dell'acqua nei singoli contenitori, mentre un flacone spray può essere utilizzato per schizzare leggermente la superficie delle fioriere senza lavare il terreno.

Acclimata i tuoi germogli.

Circa due settimane prima di trapiantare le piantine all'aperto, inizia a indurirle introducendole agli elementi. Inizia ponendoli all'ombra in caldi pomeriggi per due o tre ore, quindi spostali gradualmente al sole aumentando anche il loro tempo all'aperto.

Trapianto.

Una volta che le tue piantine hanno germogliato e stabilito le foglie e la minaccia del gelo è passata, è tempo di spostarle in un giardino all'aperto o in una fioriera per terrazze. Se hai utilizzato una fioriera biodegradabile (come un cartone per uova), puoi tagliarla per dividere i compartimenti, quindi trasferire ogni piantina direttamente nel terreno, nel contenitore e in tutto. Altrimenti, dovrai rimuovere delicatamente il germoglio dal suo nido, facendo attenzione a non danneggiare la zolla, in un terreno umido e fertile.

Queste idee piantano un seme per il tuo piccolo spazio?