Come creare le tue candele di cera d'api naturale

Imparare a fare candele di cera d'api ti dà una nuova e divertente abilità e controllo sugli ingredienti. Divertiti a usarli, regalarli o persino venderli alla tua comunità locale!

Perché imparare a fare candele di cera d'api?

Niente fornisce un calore accogliente nella tua casa come il morbido bagliore di una candela. Pertanto, perché non godere del fascino della luce delle candele ed essere sicuri che la qualità dell'aria interna stia effettivamente migliorando?



Può succedere, ma non con la tua candela standard. Questo perché le candele di paraffina acquistate in negozio sono realizzate con cera a base di petrolio e gli studi suggeriscono che in realtà rilasciano tossine nell'aria che respiri. Inoltre, alcune candele sono realizzate con stoppini che contengono piombo, che viene rilasciato nell'aria quando viene bruciato e depositato sulle superfici della casa.

Cena a lume di candela con un lato di sostanze chimiche tossiche? Controlli, per favore!

Benefici per la salute delle candele di cera d'api

Un'alternativa favolosa alle candele di paraffina è una candela di cera d'api naturale. Sapevi che le candele di cera d'api sono un depuratore d'aria naturale? Funzionano attraverso un processo chiamato ionizzazione negativa.

La cera d'api è un combustibile che produce ioni negativi quando viene bruciato. Inoltre, poiché vengono attratte cariche opposte, questi ioni negativi si legheranno a particelle cariche positivamente nell'aria, come batteri, virus e allergeni come polvere e polline. Questi nuovi gruppi di particelle diventano più pesanti, consentendo alla gravità di trascinarli verso il basso dove possono essere spazzati o aspirati. (fonte)

Anche le candele di soia non possono essere paragonate alla cera d'api, poiché la maggior parte della soia negli Stati Uniti è geneticamente modificata e altamente contaminata da pesticidi. Secondo questo articolo, anche le candele di soia al 100% devono essere lavorate con una piccola quantità di paraffina, il che significa che tali sostanze chimiche vengono ancora rilasciate quando bruciate.

Quindi, per essere sicuro di ottenere una candela sana e di qualità. O crearne uno tuo, che è un altro motivo per cui imparare a fare candele di cera d'api è un'ottima opzione.

Alcuni consigli prima di iniziare

Ho provato per la prima volta a imparare a fare candele con cera d'api oltre un anno fa.

Ho sciolto tonnellate di cera d'api, l'ho versato in contenitori casuali e ho gettato uno spesso filo di filo di canapa per uno stoppino. Si è scoperto che avevo molto da imparare. Quando le mie candele non sono andate bene, ho deciso di capire dove avevo sbagliato (e di consumare le enormi quantità di cera d'api che avevo già acquistato).


sostituto polvere in polvere


salsa tartara fatta in casa senza maionese



Tipo e dimensione dello stoppino

Si scopre che lo stoppino è una delle considerazioni più importanti mentre si fanno le candele di cera d'api. Ho parlato con alcuni produttori di candele di cera d'api, e tutti sono d'accordo sul fatto che a stoppino in cotone intrecciato quadrato era il migliore per questo tipo di candela. Inoltre, devi avere il dimensione dello stoppino corretta, che viene determinato misurando il diametro del contenitore. Per renderlo facile, ho deciso di versare le mie candele in barattoli di vetro in modo da conoscere sempre le dimensioni del contenitore.

Per determinare la dimensione dello stoppino, ho usato questa tabella di dimensionamento dello stoppino. Ho usato stoppini # 6 in cotone intrecciati quadrati per i miei vasetti di muratore a bocca larga e ho scoperto che il n. 4 funzionava meglio per i vasetti a bocca piccola. L'uso di questi stoppini quadrati spessi consente di bruciare più cera d'api alla volta. Questo impedisce alla pozza di cera di sollevarsi e annegare lo stoppino e impedisce alla candela di scavare tunnel fino a quando non si spegne da sola. (Nota: se la tua candela si brucia troppo rapidamente, hai bisogno di uno stoppino più sottile (numero più piccolo). Tuttavia, se i tuoi tunnel di candele e non rimangono accesi, prova a utilizzare uno stoppino più spesso (numero più grande).)

La particolare cera d'api con cui stai lavorando può anche influenzare il modo in cui lo stoppino brucia, quindi potresti voler sperimentare per trovare la dimensione dello stoppino che funziona meglio per te.

Miscela la cera d'api con olio di palma

La cera d'api è una cera molto dura con un alto punto di fusione. A volte questo crea una fiamma molto debole o fa affogare lo stoppino. La cera d'api deve anche raffreddarsi molto gradualmente, altrimenti le tue candele avranno grandi e brutte crepe attraverso di esse. Per prevenire questi problemi, puoi mescola olio di palma con la cera d'api. L'olio di palma è molto più morbido, con un punto di fusione più basso, ed è un olio a combustione molto pulita da usare per le candele. Ho trovato questo articolo che suggerisce che una miscela 50/50 sia ottimale, e sicuramente ... le mie candele alla fine si sono rivelate meravigliose quando l'ho fatto!

Nota: Assicurati solo di trovare olio di palma / accorciamento proveniente da fonti sostenibili (come questo marchio)! Il processo di produzione di gran parte dell'olio di palma oggi utilizzato distrugge le foreste pluviali.

Come fare candele di cera d'api

Ingredienti / Forniture

  • 12 once cera d'api, tritata grossolanamente (trovala qui o da un apicoltore locale)
  • 12 once olio di palma biologico / accorciamento (trova qui un marchio di provenienza sostenibile)
  • barattoli di vetro (ho riempito 4 barattoli di mezza pinta con questa ricetta)
  • stoppino di cotone intrecciato quadrato (trova lo stoppino # 4 qui e lo stoppino # 6 qui)
  • bilancia da cucina - per pesare gli ingredienti (trovane una buona qui)
  • spiedini di legno (tagliati a metà) o matite - per mantenere gli stoppini in posizione (come questi)
  • giornale per la copertura delle aree di lavoro
  • grande misurino di vetro per lo scioglimento degli ingredienti (io uso questo Pyrex da 4 tazze)

Metodo

1. Usando una bilancia da cucina, misura 12 once. di cera d'api nel tuo grande misurino di vetro. Metti questo misurino in una padella piena di qualche centimetro d'acqua. Sciogliere la cera d'api caldo medio. (Non riscaldare la cera d'api a fuoco alto o potrebbe incendiarsi.)

2. Taglia stoppini che saranno almeno qualche centimetro più alti dei barattoli che stai usando mentre la cera d'api si scioglie. Una volta che la cera d'api inizia a sciogliersi, puoi immergere con cura uno stoppino nella cera. Dopo l'immersione, stendi con cura lo stoppino su un foglio di giornale, tenendo un'estremità con le dita e raddrizzandolo tenendo l'altra estremità verso il basso con uno spiedino e tirandolo delicatamente. Ripeti con tutti gli stoppini. Lascia asciugare gli stoppini.

3. Usando la bilancia da cucina, pesare l'olio di palma e metterlo da parte. Aggiungi olio di palma alla cera d'api per lo più fusa e mescola mentre termina la fusione.

4. Quando la miscela di cera d'api / olio di palma si scioglie, mescolare con cura con uno spiedino. Versare circa mezzo pollice di cera calda sul fondo di un barattolo, quindi posizionare immediatamente uno stoppino al centro del barattolo in modo che tocchi appena il fondo. Tieni lo stoppino in posizione delicatamente finché la cera non si indurisce abbastanza da consentire allo stoppino di resistere da solo. Mettere da parte per indurire completamente. Ripeti questo passaggio con tutti i tuoi vasetti.

5. Appoggia uno spiedino sopra ogni barattolo, avvolgi delicatamente lo stoppino attorno allo spiedino e assicurati che sia posizionato dritto. Con gli stoppini fissati, finire di versare cera calda in ogni barattolo; e lascia spazio alla testa in alto. Mettere da parte per raffreddare e indurire completamente (12 - 24 ore).

6. Tagliare gli stoppini, lasciandoli lunghi ¼ - ½ pollice.


ricetta di unguento alla calendula


7. Accendi e goditi le tue bellissime nuove candele! (Potrebbe essere necessario tenere una fiamma sullo stoppino ancora un po 'per accendere una candela di cera d'api. Questo è normale.)

Queste candele fatte a mano sono il regalo perfetto. Avvita i coperchi sui barattoli, allaccia i nastri intorno e condividili con amici e familiari!

Suggerimenti per la pulizia

Quando si lavora con la cera d'api, tenere presente che si indurirà una volta raffreddato. Uso strumenti come spiedini di legno in modo da poterli buttare via quando fatto. Prendi in considerazione l'uso di strumenti che possono ottenere cera d'api su di essi senza causare problemi (come le bacchette usa e getta o vecchie matite). Quando le candele vengono versate e il misurino di vetro è ancora caldo, è meglio pulirlo con un tovagliolo di carta o un vecchio pezzo di tessuto che può essere gettato. Prendi più cera d'api che puoi prima di lavarla in acqua calda e sapone.

Sai come fare le candele di cera d'api? Sapevi quanto sono utili le candele di cera d'api?