Come evitare i fiumi di glicerina nel sapone fatto in casa

Fare il sapone è una passione! A volte le cose vanno come previsto, ma a volte accadono cose strane, come i fiumi di glicerina. Non ti preoccupare, sappiamo come evitarli!

Che cos'è la glicerina?

La glicerina è un sottoprodotto della produzione di sapone. Nelle strutture commerciali il sapone viene spesso prodotto in vasche di grandi dimensioni. Quando si aggiunge acqua, il sapone va verso l'alto mentre la glicerina e l'acqua rimangono sul fondo. In realtà è molto più complicato di così, ma è essenzialmente così che funziona.



La glicerina viene quindi scremata e venduta alle aziende alimentari, ai produttori di fertilizzanti e ai produttori di esplosivi - pensate alla nitro glicerina. Ma nella produzione di sapone fatto in casa, quella glicerina viene lasciata nel sapone.

La glicerina è un umettante, che è una sostanza che attira l'umidità dall'aria e le consente di stabilizzarsi su qualunque cosa ci sia dentro o dentro. Hai mai avuto una barra di sapone con delle gocce di umidità? È dalla glicerina che attira l'umidità sul sapone. Questa è una saponetta su cui vorrai mettere le mani perché la glicerina aiuterà le tue mani a rimanere morbide!

Cosa sono i fiumi glicerina?

Normalmente, quando si taglia in un pezzo di sapone per creare singole barre, si ottiene un bel colore a tinta unita, o forse un motivo che si rivela al taglio. Quando tagli in una pagnotta con fiumi di glicerina, vedrai fiumi trasparenti o traslucidi o nastri di sapone. Può essere evidente o solo lieve, delicata venatura. I fiumi hanno generalmente la stessa consistenza del resto del sapone, ma a volte possono essere più morbidi, portando a un disastro.

Molto spesso i fiumi contengono più acqua e possono restringere più del resto del sapone, lasciandolo non così attraente. Non c'è niente di sbagliato nel sapone; può ancora essere usato come faresti normalmente con il sapone, ma potrebbe non piacerti.


come rendere la cera d'api


Quali sono le cause dei fiumi glicerina?

La causa esatta non è nota, ma sembra essere legata ad alcune cose: acqua, biossido di titanio e fase gel.

Il biossido di titanio è una polvere bianca che viene spesso utilizzata nella fabbricazione del sapone per produrre una saponetta bianca. È un metallo molto forte e quando il sapone si riscalda, il biossido di titanio si riscalda così tanto da alterare il sapone che lo circonda.

La fase del gel è il punto in cui il sapone è stato versato nello stampo e il centro inizia a riscaldarsi, creando un gel. La fase del gel è spesso forzata nella fabbricazione del sapone per produrre una saponetta più flessibile e di lunga durata. Se questo viene fatto in un forno lento, diciamo a 200 ° F, è noto come CPOP o processo del forno a freddo. I fiumi sono più comuni quando la fase di gel è autorizzata o è costretta ad accadere.

Il terzo elemento dell'elenco è l'acqua. Sembra che se viene utilizzata l'intera quantità di acqua, i fiumi si verificano più frequentemente.


mousse di menta piperita fatta in casa


Prevenire i fiumi di glicerina

I fiumi possono essere prevenuti in vari modi.

Diossido di titanio

Se elimini il biossido di titanio, non avrai quasi mai i fiumi. Se non ti dispiace un colore leggermente cremoso, puoi saltare il biossido di titanio ed eliminare il problema. Ci sono altri pigmenti bianchi se hai davvero bisogno di sapone bianco o puoi scegliere oli di colore più chiaro. C'è anche mica bianca disponibile. Assicurati solo di sceglierne uno che non sia influenzato dalle variazioni del pH, come questo.

Fase Gel

Puoi anche interrompere o rallentare la fase del gel per prevenire i fiumi della glicerina.

Versare il sapone nei singoli stampi riduce il volume, quindi il sapone non si scalda tanto. Evitare di mettere insieme molti stampi su un portasapone durante la notte. Invece, consentire più flusso d'aria tra i saponi.

Anche il raffreddamento delle barre aiuterà. Puoi mettere lo stampo in frigorifero, come faresti con il sapone di latte di capra, oppure posizionare lo stampo in un contenitore poco profondo di ghiaccio per mantenerlo più fresco.

Nota:Se il sapone viene mantenuto troppo freddo nella fase iniziale, potrebbe richiedere più tempo per la cura.

acqua

L'unica cosa più importante che puoi fare per ridurre i fiumi della glicerina è ridurre la quantità di acqua utilizzata nella ricetta.

La mia ricetta base per fare il sapone era inizialmente iniziata con una tazza d'acqua, ma da allora l'ho ridotta a ¾ tazza. Parte del motivo era dovuta ai fiumi glicerina e parte alla riduzione del tempo di indurimento (da 4 settimane a 2-3).

Una volta che l'acqua è ridotta, i fiumi glicerina quasi mai accadono.


fai da te amamelide


I fiumi di glicerina possono essere una buona cosa

Non lo fai avere sbarazzarsi dei fiumi se non si desidera. Potrebbero aggiungere un piacevole effetto di design alle tue saponette fatte in casa!

Qualche anno fa ho realizzato un sapone di legno di cedro con biossido di titanio. I fiumi della glicerina si restrinsero, lasciandolo più simile a un vero legno. Ho anche creato saponi a tema lago o oceano e i fiumi glicerina sembrano essere un buon effetto in quelle barre.

Altre idee per il sapone in cui i fiumi della glicerina possono funzionare includono nuvole, ruscelli, aria che scorre o solo opere d'arte astratte. Se riesci ad inserirli nel tuo tema, lo faranno i fiumi glicerina accrescere l'aspetto del tuo sapone!

Hai mai avuto a che fare con fiumi di glicerina nella produzione di sapone? In tal caso, condividi i tuoi suggerimenti nei commenti!