Massaggio con pietre calde a casa con le tue pietre




Il massaggio con pietre calde è un tipo popolare di massaggio che prevede l'uso di pietre lisce riscaldate, di un tipo particolare, per alleviare e rilassare i muscoli stanchi e doloranti.


come mantenere l'acqua della piscina pulita in modo naturale




Nota: questo articolo è stato scritto a persone che desiderano provare massaggi con pietre calde a casa e non è destinato a essere un articolo professionale per massaggiatori esperti che lavorano con i clienti.

Le pietre da massaggio vengono riscaldate, quindi posizionate in punti strategici sulla schiena (o in altre aree) per alleviare la tensione. Un buon massaggio con le pietre può costare ben oltre $ 100 in una spa, ma puoi facilmente acquistare o persino realizzare le tue pietre.

Come realizzare pietre da massaggio con pietre calde

Trova le pietre giuste

Puoi comprare pietre online ma trovarle è molto più divertente!




Tradizionalmente, vengono utilizzate pietre non alcaline, come il calcare. (Sebbene, se sono pietre alcaline sigillate, potresti essere in grado di usarle.)

Alcune buone scelte per le pietre da massaggio con pietre calde fai-da-te includono:

  • Ardesia
  • Granito
  • roccia scistosa
  • Roccia lavica
  • Calcare
  • Ematite
  • Marmo
  • Qualsiasi quarzo come ametista, citrino o agata
  • giada
  • Sale rosa dell'Himalaya

Puoi vedere che ci sono molti tipi di pietre che possono essere utilizzate per il massaggio con pietre calde, assicurati solo che siano lisce. (Le pietre nella foto sono pietre di basalto ignee, le puoi trovare qui. Sono popolari tra i professionisti del massaggio.)

Sono andato su un fiume locale e ho trovato pietre sedimentarie che erano rotonde, piatte e lisce, che erano state logorate dall'acqua e dal tempo.

La dimensione della roccia che usi dipende da te. In genere, mi piace che le mie pietre abbiano le dimensioni del mio palmo. Se stai cercando un massaggio più profondo dei tessuti, scegli le pietre con un po 'di peso. Questi premeranno di più sulla pelle, raggiungendo i relativi muscoli.

Puoi usare le rocce alcaline?

Le rocce alcaline possono causare irritazioni alla pelle e possono andare in pezzi nel tempo, quindi ti consigliamo di controllare le rocce per alcalinità se non sei sicuro di loro. C'è un modo semplice per controllare le tue rocce usando solo aceto. L'aceto di pulizia è ottimo in quanto è generalmente più forte (acidità del 6% contro acidità del 3-5%) ed è economico. Quando trovi rocce che potrebbero funzionare, gocciola semplicemente alcune gocce di aceto sulla roccia. Se frana, è alcalino e dovrebbe essere lasciato lì.




Pulizia delle pietre da massaggio

Pulisci sempre le nuove pietre da massaggio con pietre calde prima dell'uso. Immergendoli in acqua pulita, utilizzare una spazzola rigida per pulire ulteriormente, quindi risciacquare.




Se le tue pietre sono molto sporche o provengono da un'area in cui potrebbero essere presenti batteri o alghe, possono essere immerse in acqua ossigenata o una soluzione di aceto / acqua. Aggiungi la soluzione detergente a un secchio e lascia riposare le pietre durante la notte. Il giorno successivo svuota la soluzione, strofina le pietre se necessario e risciacqua bene. Quindi riempire il secchio con acqua pulita e lasciarlo riposare per una notte. Dopo che le pietre si sono immerse per alcuni giorni, possono essere rimosse ed asciugate su un vecchio asciugamano.


utilizza per le foglie


Per rendere lisce le tue pietre da massaggio con pietre calde, puoi lucidarle con un lucidatore per pietre, oppure puoi applicare un leggero strato di olio di cocco. Strofina l'olio di cocco sulla roccia, quindi lucidalo. (Uso l'olio di cocco perché è meno probabile che diventi rancido rispetto ad altri oli.)

Come riscaldare le pietre da massaggio

Una volta pulite le pietre da massaggio con pietre calde, esistono diversi metodi per riscaldarle.




I professionisti tendono ad usare uno scaldabagno, ma il mio metodo preferito è con una pentola a cottura lenta. Metti un vecchio straccio bagnato (o una teglia da forno in silicone) sul fondo della pentola a cottura lenta, posizionandoci sopra delle pietre. Se hai paura di graffiare i lati della pentola a cottura lenta, avvolgi le pietre in uno straccio / asciugamano bagnato più grande. Accendilo e lascialo riscaldare fino a quando raggiungono circa 130 ° F. Le temperature variano, quindi ciò può richiedere un'ora o più a seconda della cottura lenta.

Un altro modo per riscaldare le pietre da massaggio con pietre calde è nel tuo forno. Metti le pietre in una vecchia tortiera. Riscalda il forno a bassa temperatura, finché le pietre non raggiungono la temperatura che preferisci.

Le pietre potrebbero essere troppo calde per essere maneggiate all'inizio. Consiglio di usare un presina, un asciugamano o una pinza per afferrare le pietre. Puoi immergere le pietre in acqua fredda se diventano troppo calde, ma non lasciarle raffreddare o dovrai ricominciare da capo. Asciugali con un altro vecchio asciugamano e sono pronti per l'uso!

Come massaggiare con pietre calde

Come accennato in precedenza, non sono una massaggiatrice professionista, ma so cosa ci si sente bene. Aiuta ad avere un partner poiché mettere le pietre sulla schiena può essere difficile.

Sdraiati sul tuo stomaco

Innanzitutto, sdraiati sullo stomaco. Posiziona le pietre lungo il centro della schiena, direttamente sopra la colonna vertebrale. Puoi anche allineare le pietre su entrambi i lati della colonna vertebrale. Mettine uno sopra ogni scapola o concentrati sulle spalle. Dipende da te come lo fai.




Puoi lasciare le pietre da massaggio con pietre calde in posizione fino a quando non iniziano a raffreddarsi, oppure puoi avere un partner che strofina delicatamente le pietre sull'area che ha bisogno di essere massaggiata. Ho la sciatica, quindi mi concentro sulla parte bassa della schiena, appena sopra l'anca. Lascio le pietre accese per circa 20 minuti, a volte tornando indietro per un secondo round.

Utilizzando olio da massaggio

Se lo si desidera, è possibile utilizzare olio da massaggio oppure massaggiare a secco con le pietre. Fai quello che ti sembra meglio. Se lo faccio di sera, uso alcune gocce di olio essenziale di lavanda sulle pietre per rilassare ancora di più i muscoli e aiutarmi a dormire. Se usi olio, assicurati di pulire le pietre quando hai finito. Gli olii essenziali evaporeranno nel tempo, ma oli da massaggio come il jojoba possono diventare rancidi se le pietre non vengono pulite. Uso olio di cocco per olio da massaggio quando devo alleviare questo possibile problema. Se non riesci a usare l'olio di cocco, scegli un olio che si degrada più lentamente, come l'olio di avocado o di crusca di riso.




Pulizia delle pietre

Pulire le pietre da massaggio con pietre calde dopo aver finito è sempre una buona idea, anche se non usi olio. Le cellule morte possono aderire alla superficie e accumularsi nel tempo. Fai un bagno alle tue pietre, asciugale bene e conservale in un contenitore chiuso: dureranno per anni in questo modo.




Dai un'occhiata a quanto segue per oli da massaggio fatti in casa e oli pre-fatti:

  • Ricetta con olio per massaggi fatto in casa alle erbe
  • Sensuale olio da massaggio fai-da-te: perfetto per San Valentino
  • Olio da massaggio allo zenzero riscaldante
  • Olio da massaggio Autumn Moon

Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.