Sidro di fuoco fatto in casa - Un potenziatore dell'immunità naturale




Domani torno ufficialmente al lavoro. Sono il direttore di una caffetteria nel dormitorio delle matricole del college agricolo locale. È un posto divertente, i bambini sono fantastici e il personale è meraviglioso. Ciò che non è così eccezionale è che tutte le matricole in arrivo provengono da tutte le aree del globo, portando con sé i germi. Non fraintendetemi, non sono un germaphobe, ma tutte quelle cose che si ammassano su di te allo stesso tempo possono davvero stressare anche il miglior sistema immunitario.


smalto in acciaio inossidabile fatto in casa




Sono abbastanza in salute, ma l'anno scorso ho avuto un'infezione al tratto respiratorio. Rifiutai gli antibiotici e presi la glicerite di sambuco per tre giorni e fui in grado di tornare al lavoro il lunedì successivo. Poi qualcuno mi ha parlato del sidro di fuoco.

Cos'è Fire Cider?

Il sidro di fuoco è una combinazione di erbe, radici e bucce potenzianti il ​​sistema immunitario impregnate di aceto. È stato riferito che è anche antinfiammatorio, antibatterico, antivirale, decongestionante e stimolante della circolazione. Quando ho visto cosa c'era dentro, ho capito. Gli ingredienti includono rafano, peperoncino, cipolla, aglio, zenzero e aceto di mele. Tutte le cose che sono buone per te, ma messe insieme, danno un calcio potente.





come lavorare un panno


Il sidro di fuoco è un vecchio rimedio popolare e può essere preso caldo o freddo, direttamente o miscelato in cibi o bevande, o persino trasformato in una granita. Puoi regolarlo come ritieni adatto ai tuoi gusti. Ho un'allergia psicologica (non una vera allergia, ma il mio cervello la pensa così!) Al rafano, quindi l'ho omesso e ho amplificato lo zenzero e ho aggiunto la curcuma. Ho quindi aggiunto del rosmarino e, ovviamente, della menta e della citronella. Puoi fare quello che ti piace, solo mantenere lo stesso equilibrio. Quest'anno ho accesso alle mele granchio, quindi ne aggiungerò alcune.

Ricetta Sidro di Fuoco

Questa è la ricetta che ho usato, ma ho sostituito il rafano con più zenzero.




ingredienti

  • ½ tazza di radice di zenzero grattugiata fresca
  • ½ tazza di radice di rafano grattugiata fresca
  • 1 cipolla tritata
  • 6 spicchi d'aglio, schiacciati
  • 2 peperoncini piccanti: jalapeño, serrano o qualcosa di altrettanto piccante
  • 1 limone, spremuto e poi diviso in quattro, compresa la buccia
  • qualche rametto di rosmarino
  • 1 piccola radice di curcuma, grattugiata o affettata
  • una manciata di menta, prova la menta al limone o al pompelmo se ce l'hai
  • una manciata di foglie di citronella, tritate
  • aceto di mele (trova qui ACV crudo e non filtrato)
  • miele locale, crudo è il migliore (o acquista miele crudo biologico qui)

Indicazioni

Lavare, sbucciare, tritare e schiacciare tutti i tuoi ingredienti tranne il miele e l'aceto. Metti tutto in un barattolo da quart o due barattoli se sei come me e lasciati trasportare! Versare l'aceto sulla materia vegetale fino a quando il barattolo è pieno. Non c'è una quantità di aceto elencata perché può variare con la quantità che produci. Ho usato circa 2 tazze per vaso, forse un po 'meno. Dovrai posizionare un pezzo di carta oleata sopra la parte superiore del barattolo e il coperchio, altrimenti l'aceto mangerà sul coperchio e lo trasformerà in ruggine. Metti il ​​coperchio ben stretto e agita bene. Conservalo in un luogo buio e scuotilo ogni giorno per circa un mese. Fai attenzione ad aprirlo la prima volta perché può far lacrimare gli occhi!




Al termine, puoi mettere in funzione la tua vecchia stampa francese. Versare la maggior parte del liquido dal barattolo in un imbuto rivestito con una garza. Questo catturerà qualsiasi materiale vegetale che cade. Per il resto del materiale vegetale bagnato, mettilo sul fondo della pressa francese e posiziona la parte superiore su di essa. Ora, premi la parte superiore in basso e scarica il liquido. Quando hai rimosso più liquido possibile, getta il materiale vegetale rimanente nel compost. In alternativa, se non si dispone di una pressa francese, è possibile filtrare il materiale vegetale nella garza e spremerlo per estrarre i liquidi rimanenti.

Quando hai solo il liquido rimasto, assaggia la tua birra. Aggiungi il miele a piacere, più o meno a seconda delle preferenze. Puoi anche usare la stevia o un altro dolcificante naturale. Conservalo in un armadio buio e prendi un cucchiaio ogni giorno per sostenere il tuo sistema immunitario, o qualche cucchiaio se senti che inizia una malattia. Prenderò il mio domani, luminoso e presto! Non aver paura di NON refrigerarlo. Lo ero, ma l'acidità dell'aceto lo rende stabile per molto tempo. Certo, il mio non dura mai più di un mese circa.

Usi alternativi

Alcune persone, non importa quanto modifichi il gusto, semplicemente non mi piace. In tal caso, puoi usarlo in un altro modo. Prova a spolverarlo su verdure al vapore come faresti con il succo di limone o mescolalo con olio per usarlo come condimento per insalata. Ci sono innumerevoli modi in cui può essere consumato, basta usare la tua immaginazione. Mi piace il mio caldo con miele in un tè. Oppure potresti provare una zuppa, come una zuppa calda e acida. Il riscaldamento o il congelamento non fanno male. Che ne dici di uno slushie? Metti alcune tazze in una tortiera di vetro e congelale. Dopo circa un'ora, sfaldalo con una forchetta. Congelalo di nuovo. Fallo alcune volte e avrai una gran melma di potenziamento immunitario. O forse è più simile a una granita. Ad ogni modo, sarà davvero un bene per te.





ricetta della bomba da bagno frizzante


Sei pronto a respingere le malattie in autunno e in inverno?

Dai un'occhiata ad alcuni dei nostri altri articoli utili per prepararti a una salute migliore!




  • Come trattare e prevenire la malattia naturalmente a casa
  • 7 Alimenti ed erbe aumentanti immuni
  • Vitamina C e glicerina di sambuco

Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.