Rimedi domestici per tosse e congestione primaverile




La primavera può essere un momento difficile. Non sembra che passiamo facilmente dall'inverno al caldo qui in Ohio. Lo facciamo a singhiozzo. Un giorno è caldo e soleggiato e l'altro è freddo e piovoso. Il tempo avanti e indietro rende incredibilmente facile ottenere un buon raffreddore nella testa o nel torace.

Rimedi domestici per congestione e tosse

Questa primavera sembra che tutti stiano correndo con una tosse simile. Non tendo a preoccuparmi di una tosse che suona produttiva, tuttavia, se si tratta di una tosse forte o c'è un tintinnio al petto, è importante lavorare su una risoluzione. La maggior parte di ciò che sento tra la mia famiglia e i miei amici è una tosse non produttiva che sembra essere il risultato di una flemma dura e secca che è bloccata nella parte inferiore dei polmoni.






Questo inverno è stato lungo e freddo. C'era meno malattia durante i mesi freddi perché le persone non uscivano molto. Sfortunatamente, questo significava che rimanevano all'interno nell'aria secca e riscaldata. Quando dimentichiamo di compensare questa secchezza, in realtà ci disidratiamo dalla stessa aria che respiriamo.


olio di citronella ed eucalipto


Un raffreddore che viene fuori da questa situazione è quello in cui il nostro muco è molto appiccicoso e difficile da uscire. Ci sono un certo numero di cose da fare in questo caso. L'idratazione è la numero uno. Più acqua assumi mentre sei malato, più sottile e più facilmente sarà spostato il tuo muco.

Dato che è primavera, ci sono alcune faccende da diserbo che potresti fare mentre fai hack e tossisci. Quindi, ecco due ricette per utilizzare le piante che potresti buttare via comunque:

Tè piantaggine per congestione

ingredienti

  • 2-3 cucchiai di foglie di piantaggine fresche raccolte (Plantago lanceolata o Plantago maggiore) *
  • 1 tazza di acqua bollente

Indicazioni

  1. Taglia o strappa le foglie del tuo piantaggine e mettile in una tazza.
  2. Versa dell'acqua bollente sulle foglie e copri la tazza con qualcosa di solido.
  3. Ripida per 10-15 minuti e bevi caldo.

* Assicurati di raccogliere abbastanza piantaggine in modo da poterlo bere tre volte al giorno fino a quando la tosse si ferma.







Altre aggiunte

Puoi potenziare questo tè aggiungendo alcune delle altre erbacce che hai tirato. Tra i migliori ci sarebbe il cerastio (Stellaria media), gill-over-the-ground (Glechoma hederecea) o viola (viola spp.).




Impacco di senape all'aglio

Senape all'aglioAlliaria petiolata) è una pianta odiata e viene sradicata da luoghi selvaggi in tutta la nostra area anche mentre scrivo questo. Molti hanno scoperto le sue applicazioni culinarie e l'hanno portato nelle loro cucine a vapore o trasformato in delizioso pesto.




Se stai tossendo mentre lo tiri fuori dal tuo cortile, dovresti provare il seguente rimedio. L'impacco di senape all'aglio è un'applicazione di riscaldamento profondo che aiuterà a sciogliere la congestione.

Ingredienti e forniture

  • 1 buona manciata di senape all'aglio
  • 1 grande striscia di vecchio tessuto di cotone o flanella
  • impacco caldo
  • sacchetto della spesa di plastica

Indicazioni

  1. Metti la mostarda d'aglio in un frullatore o un robot da cucina e mescola fino a quando non diventa un pasticcio.
  2. Ti consigliamo di essere da qualche parte dove puoi stare comodamente a pancia in giù per almeno mezz'ora. Distribuire la mostarda d'aglio miscelata sul panno, quindi piegare l'altro lato del panno sulla massa di pasticcio di piante. Chiedi a un familiare o a un amico di posizionarlo sulla schiena tra le scapole. Vorranno quindi coprirlo con il sacchetto della spesa di plastica e infine aggiungere il termoforo.
  3. Potresti alternare l'impacco tra petto e schiena, ma sicuramente concentrarti sulla schiena come priorità.
  4. Puoi compostare la mostarda di aglio dopo aver finito e sceglierne di più per il tuo prossimo impacco.

Hai a che fare con una tosse o una congestione questa primavera? Stai usando mezzi naturali per chiarirlo? Condividi qui sotto!





Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.