Coltivare patate è facile e divertente

Ultimamente le patate hanno avuto un brutto colpo. Troppo amido, troppe calorie, troppo ingrasso. Mentre alcuni possono essere veri, la chiave è la moderazione.




Cosa c'è in una patata?

Sì, le patate hanno amido. E sì, l'amido è strettamente legato allo zucchero. Ma una patata, anche una volta al giorno, non farà i bagagli. E le vitamine e i minerali superano di gran lunga il rovescio della medaglia. Le calorie nella maggior parte delle patate provengono dai condimenti, non dalla patata stessa. E, naturalmente, la parte ingrassante deriva dalle calorie. Le patate hanno un basso contenuto di grassi e anche se aggiungi un cucchiaino di burro, non ingrasseranno comunque. Sono ricchi di vitamina C (27 mg in una patata media), potassio e vitamina B6; contengono tiamina, riboflavina, niacina, acido folico, zinco, ferro, magnesio, fosforo e molte fibre.







perché non dai da mangiare ai bambini, tesoro?


Una breve storia della patata

Le patate sono arrivate in questo paese oltre 400 anni fa e sono state coltivate per oltre 7000 anni. Nacquero in Perù e Bolivia, dove esistono ancora varietà selvagge. Oggi ci sono oltre 4000 varietà in molti colori diversi; alcune delle più interessanti sono le varietà blu e viola. Non sono solo belli, contengono anche l'antiossidante antocianie la gente ottiene sempre un calcio da queste gemme colorate.




Patate in crescita

Coltivare patate non potrebbe essere più semplice!




Di partenza

Prendi una patata media che ha iniziato a germogliare. Se guardi nella borsa sotto il lavandino probabilmente vedrai un esperimento scientifico o una creatura aliena che inizia a formarsi. Questo è ciò che vuoi. Puoi usare patate fresche, ma a volte non funzionano altrettanto. Tagliare la patata in alcuni pezzi, ognuno con alcuni occhi o punti di germinazione. Lasciare asciugare durante la notte. Se non hai tempo, puoi piantarli immediatamente, ma sono più suscettibili alla decomposizione. I pezzi secchi producono i migliori risultati.

Piantare

Il giorno successivo, prendi un grande contenitore, come un bidone della spazzatura da 13 galloni o un sacchetto di tela strettamente intrecciato, e fai alcuni fori sul fondo. Fodera i fori con i filtri del caffè - non preoccuparti, si biodegradano - e metti circa 3 pollici di sporco sul fondo. Quasi ogni tipo di sporco lo farà, a condizione che contenga del compost o del letame. Prendi i tuoi pezzi di patate e posizionali sullo sporco, tagliati verso il basso. Copri i germogli di terra. Pozzo d'acqua e posto in un luogo soleggiato. Tra qualche giorno o una settimana, le tue patate inizieranno a farsi strada verso l'alto. Man mano che diventano più alti, aggiungi più terra attorno allo stelo. Faranno bene fuori se il tempo è sopra lo zero.

Congelamento e controllo dei parassiti

Se sta per congelare, metti un asciugamano o un lenzuolo sopra per proteggere le piante. Le radici andranno bene a meno che tu non abbia un gelo molto duro che congela il terreno di qualche centimetro. Se pensi che possa accadere, portali dentro per un giorno o due. Più tardi nei mesi estivi, assicurati che abbiano abbastanza acqua e fai attenzione agli insetti delle patate. Se vedi una di queste creature dovresti affogare loro e le loro uova in acqua insaponata. Oppure dai da mangiare alle tue galline se ne hai. (Altre opzioni di controllo dei parassiti organici qui.)

fertilizzante

Usa un fertilizzante ad alto contenuto di fosforo. Il numero medio di N-P-K è fosforo ed è responsabile dello sviluppo delle radici. Qualcosa come un 5-16-5 sarebbe buono. Non preoccuparti troppo dei numeri. Se ottieni un fertilizzante che dice che è per le fioriture, ha quasi sempre un alto fosforo. Perché radici migliori = più fioriture. Funziona su quasi tutto in quel modo. (Ottieni fertilizzanti organici qui.)

Raccolta

Le tue patate fioriranno verso metà estate. Questo è il tuo segnale per iniziare a sgattaiolare patate novelle. Sarai in grado di ottenere quelli piccoli, forse le dimensioni di una pallina da ping-pong. Dopo un po ', la pianta diventerà gialla e morirà. (Se hai una delle varietà che producono frutti, puoi seccare i semi e piantarli.DO NOTmangia la frutta. È velenoso!) Quando la pianta muore, è alla fine del suo ciclo di vita. Puoi prendere l'intero secchio e inclinarlo su un telo. Tutte le patate e lo sporco cadranno. Estrai la pianta morta e gettala nella spazzatura. Non compostarlo, poiché qualsiasi numero di parassiti potrebbe essere riportato. Estrarre tutte le patate e mettere lo sporco in un secchio diverso. Puoi quindi piantare un altro raccolto usando questo sporco riciclato. Ho coltivato patate qui nella Carolina del Nord in inverno. Non ottieni foglie e le patate sono piccole, ma ehi, sono patate!

Memorizzazione

Quando raccogli le patate, tienile fresche con un po 'di umidità. Un frigorifero è fantastico. Rimarranno a lungo se mantenuti freschi. Sarai in grado di usarli tutti in autunno e in inverno se li mantieni abbastanza freschi. Quindi, nel mezzo dell'inverno, puoi preparare patatine fritte sane. Salutare? Scommetti! Puoi anche usarli per preparare un'insalata di patate bulgara.

Un'altra ricetta di patate fritte al forno

ingredienti




  • 1 patata media per persona, tagliata a strisce
  • 1 albume d'uovo, sbattuto con un po 'di sale, pepe, rosmarino macinato e abbastanza acqua in modo da poter spruzzare la miscela

Indicazioni

  1. Metti le patate su una teglia unta usando il tuo grasso sano preferito (Matt e Betsy usano sego, strutto, olio di cocco o olio d'oliva). (Trova grassi sani qui.)
  2. Metti il ​​composto bianco d'uovo in un flacone spray e spruzza le patatine.
  3. Cuocere in forno a 350º fino a quando le parti esterne sono croccanti, ma le parti interne sono tenere. (Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del taglio, quindi provali.)

Aggiungi i tuoi condimenti preferiti. Adoro il rosmarino, ma anche il condimento al cajun è ottimo. Puoi usare sale stagionato o solo sale e pepe oleoso.

indennità

Oh, e quando sbucciate le patate, tagliate la buccia un po 'più a fondo. Aggiungi le bucce al contenitore delle patate e voilà! Altre piante di patate!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.