Grow Crystals: un grande progetto estivo per bambini

Crescere i cristalli è un'esperienza di apprendimento divertente, per bambini e adulti. Scopri come far crescere cristalli grandi, piccoli, di diversi colori e forme e persino nelle formazioni di geodi!

Tenere occupati i bambini durante le vacanze estive può essere un lavoro ingrato, a volte anche un lavoro a tempo pieno! La maggior parte delle famiglie si reca in viaggio, va in campeggio o prova progetti divertenti. Eccone uno che i bambini e voi adorerete!

Cristalli in crescita in diverse forme

Coltivare cristalli è un'esperienza di apprendimento divertente, per bambini o chiunque. Ero una laurea in geologia al college e vedere come crescono i cristalli è stata una vera delizia.

Nota: un altro grande progetto per i bambini è la pasta fatta in casa!

Con questo progetto, puoi coltivare cristalli più piccoli, come quarzo sfocato, cristalli più grandi come l'ametista o forme come alberi o stelle. Puoi persino creare geodi! Hai anche opzioni di colore che vanno dal chiaro al rosso intenso come i granati o al giallo pallido come l'onice.

Come coltivare i cristalli

Puoi acquistare gli ingredienti per creare cristalli in qualsiasi negozio di alimentari o ferramenta e anche online. Molti oggetti che potresti già avere a casa tua.

Ingredienti e forniture per la coltivazione di cristalli

  • borace
  • acqua calda
  • grande barattolo di vetro, come un barattolo a bocca larga
  • stringa, scovolini o altri oggetti base
  • colorante alimentare
  • cucchiaio
  • tassello di legno
  • vecchio asciugamano
  • guanti, opzionale

A seconda di come desideri che il tuo progetto appaia, ci sono diverse alternative alla stringa. Gli scovolini possono essere formati in qualsiasi forma. Puoi anche usare gusci d'uovo per un aspetto geode o utilizzare un coperchio del barattolo per creare un portacandele. Al termine di questo progetto, è possibile utilizzarlo per quasi tutto tranne che per il contatto con gli alimenti.

Processo per la coltivazione di cristalli

In primo luogo, coprire l'area di lavoro con il giornale per facilitare la pulizia. Indossare guanti opzionali. (Il borace, o tetraborato di sodio, è un derivato del sale e può seccare le mani.)

Quindi, fai bollire l'acqua e aggiungi al tuo barattolo. Più calda è l'acqua, più borace ci si può infilare dentro. (Potresti voler mettere il tuo barattolo pieno d'acqua in una pentola di acqua calda.) Inizia a mescolare in un cucchiaio di borace, mescolando fino a quando non si dissolve completamente. Non dovrebbe esserci alcun galleggiante intorno o seduto sul fondo. Una volta sciolto, aggiungi altro borace. Continua a farlo fino a quando non si dissolve più bene. Puoi riscaldare l'acqua per vedere se accetterà di più. Una volta ottenuto il massimo, aggiungi colorante alimentare. Puoi aggiungere quanto vuoi o meno. I cristalli saranno un po 'più leggeri della tua acqua, quindi diventa un po' più scuro di quanto desideri.

Per fare cristalli più grandi, immergi l'asciugamano in acqua calda. Strizzalo bene e avvolgilo attorno al barattolo. Ciò consentirà all'acqua di raffreddarsi lentamente e far crescere i cristalli, proprio come i cristalli di rocca crescono. Se vuoi cristalli più piccoli, non devi fare nulla di diverso.

Quindi, abbassa lo scovolino o lo scovolino nella soluzione. Per sospenderlo, legalo al tassello e posiziona il tassello sulla parte superiore del vaso. Per i geodi, posizionalo sul fondo del vaso. Assicurati di mescolarlo un po 'in modo da rilasciare tutte le bolle d'aria intrappolate. Puoi coprirlo con un vecchio panno per tenere fuori la polvere.

Guardare crescere i cristalli

Adesso aspetti. Mentre è possibile effettivamente vedere crescere i cristalli, potrebbero essere necessarie ore o addirittura una notte. Puoi tornare al tuo progetto dopo alcune ore e controllare l'avanzamento. Una volta che i cristalli hanno le dimensioni che desideri, puoi estrarlo e lasciarlo asciugare.

Se vuoi che il tuo progetto abbia strati di colore, puoi estrarlo in qualsiasi momento, lasciarlo asciugare e quindi immergerlo in un'altra soluzione di colore. I nuovi cristalli cresceranno proprio sopra quelli più vecchi. Funziona alla grande con agate o ametiste simulate.

Preservare i cristalli fatti in casa

Poiché il borace è un sale, può attirare l'umidità dall'aria, trasformando la tua arte in un pasticcio minaccioso. Quindi, una volta che i tuoi cristalli sono finiti e si sono completamente asciugati, puoi spruzzarli con uno strato trasparente di acrilico, vernice o qualsiasi altro liquido fatto per preservare il legno o il metallo.

Ho visto questo processo di cristallo fai-da-te usato sui fiori artificiali per un aspetto diverso, una piccola ciotola per creare un portacandele, vecchie scarpe o libri per opere d'arte e persino ornamenti natalizi.

Hai mai provato a coltivare cristalli? In tal caso, condividi alcuni dei modi in cui sei stato creativo con questo progetto!