Cinque oli per trasportatori meno conosciuti e come usarli

Gli olii portanti sono spesso gli eroi non celebrati delle ricette fai-da-te.

Di recente ho notato che le persone si concentrano davvero sulle proprietà curative degli oli essenziali e tendono a minimizzare il ruolo degli olii portanti nei prodotti fai-da-te come sali, burri per il corpo, creme, saponi e lozioni.



Mentre gli oli essenziali sono meravigliosi, gli olii portanti spesso costituiscono la maggior parte di queste ricette. La selezione del giusto olio vettore può spesso essere la chiave del successo di una preparazione fai-da-te. Ci sono molti olii portanti che possono essere utili in determinate situazioni ma dannosi in altre. Alcuni oli vettore funzionano meglio con determinati tipi o condizioni di pelle, mentre altri olii vettore possono essere asciutti o inadatti a determinate persone.

Cinque oli per trasportatori che dovresti usare nei progetti fai-da-te

Di seguito sono riportati cinque dei miei oli per corriere poco conosciuti preferiti. Questi oli sono eccellenti fonti di umidità e sostanze nutritive. Anche se potrebbero essere più costosi dell'olio di cocco, vale sicuramente la pena provarli!

Assicurati di acquistare oli da una fonte attendibile che trasporta oli di alta qualità, non raffinati. Rimarrai stupito dalle cose meravigliose che possono fare per la tua pelle! (Fai da te Natural utilizza e raccomanda questa fonte per oli vettore di alta qualità.)


come fare un balsamo per le labbra colorato


1. Olio di baobab

Questo olio si assorbe rapidamente e ha una sensazione leggermente meno grassa rispetto ad altri olii portanti. L'olio di baobab è ricco di acidi grassi e vitamine A, D, E e alcuni antiossidanti. È giallo dorato con un aroma di nocciola molto sottile. L'olio di baobab ha una percentuale disaturatoacidi grassi che lo rendono un buon olio da utilizzare per prolungare la vita di alcune miscele. È un olio leggermente più denso, che gli conferisce un buon corpo e pienezza. (Trova l'olio di baobab biologico qui.)

Data di scadenza:Circa 2 anni se conservato in un ambiente fresco, asciutto e buio.

usi:Pelle infiammata, scottature solari, pelle irritata, come idratante per capelli, come olio vettore per miscele di massaggi, con oli essenziali in miscele di rulli, creme o balsami fai-da-te.

2. Olio di babassu

Ricco di acidi laurici e miristici e altri acidi grassi saturi. L'olio di babassu è solido a temperatura ambiente. È un ottimo olio in sostituzione dell'olio di cocco nella maggior parte dei progetti fai-da-te. Si scioglie anche al contatto con la pelle (76 ° F) proprio come l'olio di cocco. (Trova l'olio di babassu biologico qui.)

Data di scadenza:Circa 2 anni se conservato in un ambiente fresco, asciutto e buio. Può essere refrigerato dopo l'apertura per preservare la durata di conservazione.


come preparare la pasta


usi: Aggiunge una schiuma soffice ai saponi, funziona bene in creme e burri, penetra bene nella pelle ed è un buon idratante generale.

3. Olio di semi di borragine

Questo olio è molto noto come una delle fonti più ricche di acido gamma linolenico (GLA). Questi acidi sono meravigliosi per la pelle irritata, la pelle secca e molte altre condizioni della pelle. Ho sentito che non dovrebbe essere riscaldato, ma non sono completamente sicuro che sia il caso di questo olio. È piuttosto costoso, quindi mescolarlo con altri oli è una buona idea se stai cercando di essere conveniente. (Trova l'olio di semi di borragine organico qui.)

Data di scadenza:Circa 2 anni, anche se questo olio deve essere conservato in un ambiente buio e in frigorifero una volta aperto.

usi:Psoriasi, eczema, pelle secca, arrossamenti, oli / creme per il viso, miscele di oli da massaggio e altri preparati non riscaldati.

4. Olio di olivello spinoso - cicatrici

È importante notare che esistono due diversi tipi di oli di olivello spinoso: uno ottenuto dal frutto della pianta e un altro prodotto dai semi della pianta. Ci sono anche alcune aziende che vendono l'olio estratto dal frutto E dal seme. Esiste anche l'estratto di CO2 di olivello spinoso (a differenza del metodo spremuto a freddo usato nei primi oli che ho citato). Ognuno di questi singoli oli ha le proprie proprietà e i migliori usi, quindi cercherò di essere il più generale possibile riguardo all'utilizzo.


come togliere i peli dalle orecchie del cane


L'olio complessivo di olivello spinoso è ricco di tocoferoli (vitamina E), acidi grassi insaturi e aminoacidi essenziali, insieme al beta-carotene che gli conferisce una bella tonalità rosso-arancio. Questa tonalità può macchiare leggermente il viso (e le lenzuola) se utilizzata ad alte concentrazioni. Tuttavia, poiché l'olio è costoso, usarlo con una percentuale inferiore (10%) nelle miscele di olio e / o burri, creme o sali è una buona idea. (Trova l'olio organico di olivello spinoso qui.)

Data di scadenza: 2 anni con una conservazione adeguata in un ambiente fresco e buio.

usi:Cicatrici, pelle infiammata, scottature solari, per aiutare le ferite nella guarigione, come antiossidante, nelle miscele facciali e nella maggior parte delle miscele curative della pelle.

5. Olio di Tamanu

Tamanu Oil è probabilmente uno dei miei oli preferiti da usare. È ricco di acidi grassi, in particolare acido oleico. Questo lo rende ideale per aiutare la pelle a guarire se stessa. Contiene anche acido calofillico, un acido grasso unico nel suo genere. Questo olio versatile è stato usato con molti disturbi e può essere aggiunto a molti fai-da-te. Tamanu penetra facilmente nella pelle ed è generalmente non irritante. Mi piace usare questa crema in un sugo per la pelle invernale screpolata e secca. Funziona come un fascino ogni volta! (Trova l'olio di tamanu biologico qui.)

Data di scadenza: Circa 2 anni (o leggermente meno). Conservare in un ambiente fresco, asciutto e buio.

usi:Eczema, psoriasi, pelle secca, pelle infiammata, ustioni, ferite e molte condizioni della pelle!

Qual è il tuo olio vettore preferito da utilizzare nei prodotti fai-da-te? Condividi con noi!