Verdure fermentate: semplici, deliziose e ricche di probiotici!

All'inizio mi sono sentito intimidito di preparare verdure fermentate, ma ho presto scoperto che fermentare qualsiasi verdura è altrettanto semplice e divertente quanto fare i crauti.

latto-verdure fermentate. Sembra intimidatorio vero?

Pensavo che il latto-fermentazione implicasse latte o siero di latte. E non ero sicuro che le verdure al latte sarebbero state la mia passione.

Ora, la cosa divertente è che ho preparato i miei crauti per anni. Ma, per qualche motivo, non ho fatto il collegamento tra verdure fermentate e crauti.

I crauti sono facili. Ma le verdure fermentate sembravano vaghe e difficili.

Una volta che mi sono imbattuto, ho scoperto che fermentare qualsiasi verdura è facile quanto fermentare il cavolo per fare i crauti.

Che cos'è la fermentazione Lacto?

La latto-fermentazione in realtà non ha assolutamente nulla a che fare con il lattosio o i latticini. Qui, lacto sta parlando di acido lattico.

Frutta e verdura hanno in genere i batteri benefici Lactobacillus sulla loro superficie. Spesso quando pensiamo ai batteri ci pensiamo in modo negativo, ma non tutti i batteri sono cattivi.

In effetti, il Lactobacillus è abbastanza buono.

Se collocato in un ambiente privo di ossigeno, Lactobacillus trasforma gli zuccheri in acido lattico. A sua volta, questo acido lattico impedisce la crescita di batteri nocivi, fungendo da conservante per i prodotti e conferendo agli alimenti fermentati il ​​loro sapore piccante.

I benefici delle verdure fermentate

Quindi, perché dovresti creare le tue verdure fermentate?

In questi giorni si parla molto della salute dell'intestino, poiché stiamo scoprendo quanto sia importante il nostro intestino per la salute del nostro corpo nel suo insieme.

Gli alimenti fermentati aggiungono batteri buoni all'intestino. Questo buon batterio aiuta a fare molte cose come rafforzare il sistema immunitario e regolare l'appetito.

Le verdure fermentate sono un modo fantastico e gustoso per ottenere una dose giornaliera di probiotici per mantenere la salute dell'intestino.

Le migliori verdure da fermentare

Una volta che salti sul treno vegetariano fermentato, è difficile non voler FERMENTARE TUTTE LE COSE!

Quindi, cosa PUOI fermentare?

  • carote
  • fagioli verdi
  • peperoni
  • Ravanelli
  • barbabietole
  • broccoli
  • cavolfiore
  • cetrioli interi decapati
  • e molto altro!

Puoi fermentare qualsiasi verdura?

In realtà tu può fermentare praticamente qualsiasi verdura. Alcune verdure richiedono solo un po 'più di cura o un processo diverso rispetto ad altre.

Ad esempio, le delicate verdure a foglia verde e i cavoli hanno già così tanta umidità in loro che non hai bisogno di una salamoia come usiamo nella nostra ricetta qui sotto; creano la propria salamoia con solo un po 'di sale.

Altre verdure con un contenuto d'acqua maggiore, come la zucca estiva e i cetrioli a fette, possono diventare molli durante il fermento. Queste verdure beneficiano dell'aggiunta di un ingrediente ricco di tannini, come foglie di vite o foglie di tè nero.

Passaggi chiave per fermentare le verdure

Fermentare le verdure potrebbe sembrare un compito scoraggiante, ma in realtà i passaggi sono piuttosto semplici.

Tagliare uniformemente gli ingredienti. Mentre puoi fermentare qualsiasi verdura ti piaccia, ti consigliamo di assicurarti che gli ingredienti nel tuo barattolo abbiano approssimativamente la stessa forma e dimensione. Questo assicurerà che fermentino tutti allo stesso ritmo.

Cura del sale. Riempi i tuoi vasetti di fermentazione con le verdure e coprili con acqua salata.

Tieni tutto sommerso. La chiave della latto-fermentazione è che tutto deve avvenire in un ambiente privo di ossigeno. Se una qualsiasi delle verdure è esposta all'ossigeno, vedrai apparire la tua muffa non così amichevole. Puoi mantenere gli ingredienti immersi annidando un barattolo più piccolo in un barattolo più grande, mettendo un peso di vetro nel barattolo o coprendo gli ingredienti con una foglia di cavolo.

Assaggia le tue verdure fermentanti.La fermentazione avviene quando le verdure hanno un buon sapore. La fermentazione può essere veloce o lenta, a seconda della temperatura e delle verdure. Quindi prendi un assaggio ogni giorno per controllare i sapori.

Conserva le tue verdure fermentate in un luogo fresco una volta che hanno raggiunto un sapore che ti piace. Il frigorifero o una cantina per le radici sono le migliori opzioni. Temperature più fredde rallentano la fermentazione, quindi le verdure rimarranno buone per mesi!

Come usare le verdure fermentate

Le verdure fermentate sono un ottimo antipasto o guarniscono un sandwich o carni alla griglia.

Oppure, fai uno spuntino durante il giorno e sappi che stai facendo cose buone per il tuo intestino!

Hai mai fermentato le verdure? In tal caso, quali combinazioni di verdure hai provato? Condividi con noi qui sotto!