Goditi i benefici dei bagni di farina d'avena senza All The Mess

Recentemente si è parlato molto del bagno di farina d'avena su Internet e non ho resistito all'aggiunta dei miei due centesimi.

La scorsa settimana, entrambi i miei figli hanno avuto la varicella. Per la maggior parte, avevano davvero un grande senso dell'umorismo al riguardo. Abbiamo bevuto del tè alla melissa per aiutare i loro corpi a combattere il virus. Abbiamo trascorso molto tempo a riposare e ad abbuffarci guardando Phineas e Ferb. Inevitabilmente, entrambi ebbero una brutta notte.



Nel caso della varicella, una brutta notte equivale a prurito che è così irritante che il sonno è impossibile sia per te che per il tuo bambino! Entrambi i miei figli sono abbastanza grandi da capire che non potevano graffiare. Il bagno di farina d'avena ha salvato la nostra sanità mentale!

Che cos'è un bagno di farina d'avena?

La farina d'avena è un antico rimedio domestico per la pelle pruriginosa, secca o infiammata. È uno che è stato usato per così tanto tempo e ha avuto così tanto successo che siamo diventati curiosi della scienza.


ricetta kombucha biologica


Per me, è logico che la morbidezza soffice della farina d'avena sia lenitiva per la pelle. Internamente, usiamo tutte le parti dell'avena per calmare e calmare il sistema nervoso. Avena sativa, la pianta di avena, è ricca di calcio, cromo, magnesio, vitamina A e varie parti del complesso vitaminico B. L'avena lattiginosa è il mio rimedio preferito da aggiungere al tè per le persone che sono stressate e si sentono sfilacciate.

Immergersi nelle erbe è quasi quanto bere le erbe. Quindi, immergersi in un bagno di farina d'avena calmerà e lenirà i nervi. Oltre a quello interno, c'è anche un vantaggio esterno. Gli scienziati ritengono che le avenantramidi e i fenoli trovati all'interno della pianta di avena siano responsabili delle sue capacità lenitive con cose come l'edera velenosa, la quercia velenosa e le eruzioni da varicella. Queste due sostanze chimiche sono antinfiammatorie. Ho visto sicuramente una differenza nel rossore attorno alle eruzioni cutanee dei miei figli prima e dopo un bagno di farina d'avena.


girasoli in giardino


Come usare un bagno di farina d'avena

Molto è fatto in altri articoli sulla farina d'avena colloidale o macinata. Nella mia esperienza, se hai intenzione di scaricare la farina d'avena direttamente nell'acqua del bagno, questo è importante. Tuttavia, non consiglio di farlo.

La mia realtà la scorsa settimana è stata l'esaurimento. Avevamo già dormito quasi tutta la notte e l'ultima cosa che volevo fare era pulire i pezzi di farina d'avena dalla vasca dopo aver staccato la spina. Inoltre, anche se la farina d'avena va bene, avrai comunque grinta nell'acqua. Un bambino con un'eruzione cutanea pruriginosa o dolorosa sulla schiena e sulla schiena non si sentirà a proprio agio sdraiato sulla sabbia.

Usa la farina d'avena in questo modo:

  1. Prendi un vecchio calzino dal tuo cassetto. Dovrebbe essere un calzino alto, non un footie.
  2. Riempilo con circa ½ tazza di avena. Usa lo stile di avena Quaker Old Fashioned Oatmeal ™, non istantaneo o i chicchi di farina d'avena irlandesi, solo le cose tradizionali.
  3. Fai un nodo nella parte superiore della calza.
  4. Inizia a riempire il bagno con acqua calda (non calda). (L'acqua calda provoca irritazione nell'eruzione cutanea.)
  5. Mentre riempi la vasca, tieni la calza sott'acqua. Immergilo e strizzalo spesso. Entro circa un minuto comincerà a sembrare liscio e insaponato. La tua acqua diventerà lattiginosa e torbida.
  6. Dopo che il bagno è pieno, dai la calza a tuo figlio. Consenti a tuo figlio di immergerlo e di strizzarlo sul suo corpo ovunque provi prurito. Appendi la calza per asciugarla, perché potresti averne bisogno di nuovo in poche ore!

Puoi fare un bagno di farina d'avena più volte al giorno, ma se ti accorgi di averne bisogno più di tre è probabilmente il momento di consultare un medico. Avevamo solo bisogno di uno o due bagni per ogni bambino durante l'intera malattia.

Usi un bagno di farina d'avena in casa? Altri grandi usi per loro includono dermatite da pannolino, eczema, psoriasi, semplice pelle secca e abbellimento del corpo.

Vuoi altre idee? Dai un'occhiata a questi altri articoli sui bagni di farina d'avena:

  • Ammollo in bagno lenitivo fatto in casa con rose e farina d'avena
  • Bagno di farina d'avena fatto in casa alla lavanda in ammollo per pelle secca