Benefici di sambuco e la sua spettrale storia di Halloween




Potrebbero esserci più motivi di quanto si pensi per l'utilizzo di sambuco in questo periodo dell'anno. Al college, ero affascinato dalle storie che gli umani raccontano sulle piante per trasmettere conoscenze tradizionali. In ogni storia c'è una memoria culturale che viene trasmessa nel racconto.

Storie culturali su Sambuco

È quasi Halloween e un momento divertente per esaminare alcune delle storie spaventose che gli umani hanno raccontato sulle piante. Il sambuco è una pianta del vecchio mondo. In Europa, la varietà è Sambucus nigra, ed è qui che hanno avuto origine alcune di queste storie.






Secondo questa tradizione ...


piante repellenti per zanzare


... il cespuglio di sambuco è sacro per Holle, il guardiano dei morti. Questa entità è stata rappresentata in vari modi in diverse culture. È alternativamente una strega e una madre che nutre. In ogni caso, non è da scherzare. L'anziano non viene mai abbattuto o bruciato senza rischiare la sua ira. È ancora risaputo che l'anziano è piantato nel tuo giardino per vegliare sulle piante della zona. Si ritiene che questa figura strega / madre sia un ponte tra vita e morte, comunicando e aiutando le anime a passare.

Per questi motivi, le persone hanno portato pezzi di legno di sambuco nelle loro tasche per proteggersi, hanno legato le preghiere ai suoi rami e hanno sognato sotto il baldacchino nella notte di mezza estate. Alla vigilia di tutti i santi, quando le persone credono che il velo tra i mondi sia più sottile, sicuramente la vecchia nell'anziano è molto attiva.

Storie come queste rafforzano l'importanza di una pianta nella cultura che le racconta. Sambuco (Sambucus canadensis qui negli stati) è davvero una pianta magica. È una cassa di medicina da sola. Tutte le parti della pianta sono state utilizzate per una vasta gamma di problemi di salute. I nativi americani usavano abitualmente la corteccia e lasciavano sia internamente che esternamente per cose come parassiti, lividi, distorsioni e tendini innaturalmente stretti. Oggi la corteccia e le foglie non vengono utilizzate spesso a causa della preoccupazione che un composto simile al cianuro presente nella pianta possa presentare un rischio per la salute. In verità, le tossine nella pianta sono tamponate in modo tale da provocare il vomito molto prima che fosse ingerito un livello tossico. D

Vantaggi moderni di sambuco

In questi giorni, l'anziano è più importante per noi a causa dei suoi composti antibiotici. Troviamo la bacca sciroppata in questo periodo dell'anno per combattere l'influenza. In effetti, gli studi hanno scoperto che il sambuco è molto efficace nel ridurre il tempo di sofferenza e nel ridurre al minimo i sintomi di un attacco con l'influenza. In laboratorio troviamo anche che l'anziano ha attività contro malattie dimenticate come la parotite e il morbillo. In effetti, nell'hype mediatico sull'ebola, è interessante scoprire che Stephen Buhner menziona nel suo recente libro, Antibiotici a base di erbe, che anche la bacca di sambuco ha mostrato attività contro questo virus.




Oggi la nostra cultura non ha paura di una strega che vive nel bagagliaio di un anziano. Le nostre storie da incubo sembrano riguardare l'influenza e l'ebola. L'anziano figura in primo piano in queste storie della buona notte perché c'è un valore lì per mantenerci in salute. Quelli di noi che prestano attenzione alle favole mangeranno sicuramente il nostro sciroppo di sambuco mentre andiamo in inverno!

Ottieni qui bacche di sambuco essiccate e impara come preparare il tuo sciroppo di sambuco qui!

E tu?

Stai usando l'anziano per rimanere in buona salute in questo periodo dell'anno?





Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.