Echinacea Purpurea o Angustifolia: qual è il migliore?




L'echinacea è allo stesso tempo facile da trovare, in quasi ogni catalogo di sementi e centri di giardinaggio, e anche in pericolo di perdita dell'habitat nativo.

Questa pianta di prateria è una delle erbe più riconoscibili nel commercio. La popolarità ha però il suo prezzo, rendendo la pianta un bersaglio facile nei prati dove è stata rapidamente scavata per alimentare un mercato in crescita degli integratori. Oggi organizzazioni come United Plant Savers lavorano per garantire che l'echinacea sia mantenuta negli spazi naturali e cresciuta in modo sostenibile da un elenco crescente di fornitori. Il loro lavoro aiuta a garantire al mondo un facile accesso a questa meravigliosa pianta.




come rendere la cera d'api


Echinacea Purpurea o Echinacea Angustifolia

Quale echinacea usare?

Sapevi che c'è un po 'di controversia su quale tipo di echinacea dovresti usare? Potresti aver notato che ci sono tutti i tipi di nuovi colori di echinacea nel tuo catalogo di semi. Potresti anche aver notato che ci sono almeno due scelte dal tuo fornitore di erbe preferito.








colorante blu naturale per tessuto


Qual è la differenza tra specie?

Esistono due specie facilmente reperibili, Echinacea purpurea e Echinacea angustifolia. Entrambi sono originari di varie parti degli Stati Uniti, ma quando abbiamo appreso per la prima volta sull'uso di questa pianta dai nativi americani stavano solo usando Echinacea angustifolia. Perché Echinacea purpurea era così abbondante in Europa al momento della sua introduzione al commercio di integratori, che hanno iniziato a usarlo invece diEchinaceaangustifolia.




Molti lo credonoEchinaceapurpurea è inferiore aEchinaceaangustifolia e quindi meno efficace.Echinaceaangustifolia è certamente più raro e molti lo trovano un po 'più difficile da coltivare. La risposta alla domanda su quale usare è sostanzialmente nell'interpretazione; ci sono molti erboristi che si schiereranno su entrambi i lati dell'argomento con una forte evidenza che entrambi funzionano. La mia ricerca mi porta a credere che perlomeno potrebbe essere necessario usarloEchinaceapurpurea a dosi più elevate di quelle che dovremmo usareEchinaceaangustifolia.

Uso la foglia o la radice?

Nella maggior parte dei cataloghi di erbe è probabile trovare sia foglie essiccate che radici essiccate di echinacea. L'uso tradizionale della pianta si concentrava sui preparati di radice, ma abbiamo capito che tutte le parti della pianta contengono le sostanze chimiche necessarie per supportare il nostro sistema immunitario. Il modo migliore per creare una tintura di echinacea è iniziare all'inizio della stagione con una tintura di foglie, aggiungere il fiore in estate e completare la preparazione in autunno con un po 'di radice.





carboncino disegno salve


Come si usa l'Echinacea?

Entrambe le specie di echinacea brilleranno in situazioni in cui il corpo sta vivendo un'infezione. L'intera pianta è molto utile per malattie come un mal di gola con macchie di pus, qualcosa come un mal di gola. L'echinacea è molto utile per le condizioni che coinvolgono l'infezione avanzata o la degenerazione dei tessuti. Può essere utilizzato laddove il sistema in generale è stato sovraccaricato di stress e sovraccarico. I composti all'interno di questa pianta mettono in movimento i nostri globuli bianchi per spostarsi in modo efficiente verso un luogo in cui il nostro corpo sta perdendo una battaglia con l'infezione. Questo è il motivo per cui non consiglio all'echinacea di essere usata come tonico o preventivo per il sistema immunitario.




Dove ottenere Echinacea

Se decidi di aggiungere l'echinacea ai tuoi tè o tinture in preparazione per i mali dell'inverno in arrivo. Assicurati di acquistarli da un rispettabile venditore di erbe, come Mountain Rose Herbs, che si prende cura di proteggere le popolazioni autoctone. Puoi star certo che qualunque specie tu scelga e qualunque parte della pianta tu voglia usare, ne trarrai beneficio in caso di infezione.




Usi l'echinacea? In tal caso, quale specie preferisci?


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.