Sapone ricco di nutrienti fai-da-te: come il sapone nero africano

I vantaggi del sapone nero africano includononutrimento della pelle, versatilità come detergente e molto altro. (Puoi vedere un elenco più completo dei suoi vantaggi qui.)

E mentre mi piacerebbe fornire una ricetta e le istruzioni per realizzarla, la ricetta è un segreto strettamente custodito per un'ottima ragione. Il sapone prodotto in Africa, principalmente in Ghana, fornisce entrate per quella regione, spesso l'unico reddito che hanno. Quindi, alla luce della protezione delle loro ricette, ho trovato una valida alternativa.



Prepara una lisciva ricca di nutrienti per il sapone nero

Sapevi che puoi fare la tua liscivia? E può anche essere pieno di sostanze nutritive che andranno a beneficio della tua pelle.


ricetta dello sciroppo di Stevia semplice


Tradizionalmente, la lisciva (o più precisamente idrossido di potassio, che viene utilizzato nella produzione di sapone liquido) veniva prodotta con cenere di legno e acqua piovana. Lo cambieremo un po 'e useremo bucce e / o foglie di banana. Le bucce e le foglie di banana sono naturalmente ricche di potassio che le rende un'ottima scelta per preparare la liscivia. Le bucce di banana sono facili da procurare mentre le foglie potrebbero essere un po 'più difficili da trovare. A volte puoi trovarli congelati nei mercati di specialità o etnici o puoi coltivare i tuoi. Anche le banane ornamentali come Cavendish possono fornire grandi ceneri. Qui nella Carolina del Nord occidentale molte persone coltivano Musa Basjoo, una banana resistente che muore in inverno e arriva ogni primavera.

Nota: Puoi anche sostituire i baccelli di cacao per le bucce e le foglie di banana. Sono più difficili da trovare, ma in alcune aree possono essere trovate come pacciame. Il pacciame del cacao è popolare per le piante a causa dei nutrienti nei baccelli del cacao. Ultimamente è stato più difficile trovarli a causa delle preoccupazioni del proprietario dell'animale (i cani tendono ad adorare scavare in esso e i baccelli contengono ancora teobromina, che è tossico per i cani), ma possono ancora essere trovati in alcune aree e online. Alcuni gusci di cacao sono stati spogliati del burro di cacao (che riduce la teobromina) e saranno di scarso beneficio per la pelle. Assicurati di leggere l'etichetta se acquisti questo.

Procedura per fare la liscivia

  1. Per creare la tua liscivia, devi prima asciugare le bucce e le bucce. Questo è fatto facilmente usando una griglia. Accendi un fuoco basso e posiziona le bucce e le bucce su una vecchia teglia. Lasciare questo nella griglia con il coperchio acceso per circa un'ora. Questo dovrebbe arrostirli al punto in cui sono asciutti e friabili. Continua a tostare fino a quando non saranno ceneri scure.
  2. Metti la cenere in un secchio di plastica da 5 galloni. (Avrai bisogno di un secchio ¾ pieno di cenere.) Puoi anche usare acciaio inossidabile o vetro. Non usare alluminio o rame, poiché la lisciva reagirà con questi materiali. Aggiungi abbastanza acqua piovana (o acqua distillata o filtrata) per riempire il secchio a pochi centimetri dalla cima. Copri il contenitore in modo sicuro in modo che non vi siano pericoli per animali domestici o bambini.
  3. Dopo alcuni giorni puoi verificare se è pronto. Nota: assicurarsi di utilizzare guanti e protezioni per gli occhi, poiché la lisciva potrebbe essere caustica a questo punto. Per verificare la doneness, far cadere e uovo in acqua. Affonda, ha bisogno di un po 'più di tempo. Se galleggia appena sotto la superficie, è pronto. Se galleggia sopra, aggiungi un po 'più di acqua poiché questo indica che è troppo forte.
  4. Quando la liscivia è pronta, usa un filtro a rete per estrarre i pezzi più grandi di cenere, lasciando dietro di te molte particelle più piccole. Non sforzo la mia, per prima cosa rompo le ceneri piccole e le uso tutte. Puoi mescolarlo ed estrarre ciò di cui hai bisogno. Ancora una volta, assicurati di usare guanti e protezioni per gli occhi per questo passaggio e tieni l'aceto a portata di mano per neutralizzare eventuali fuoriuscite di liscivia.

Fare sapone nero da Ash Lye

Questo è un po 'diverso dal fare il sapone con una lisciva commerciale: non ci sono misurazioni. Risulta ancora bene, anche se sarà morbido. La liscivia a base di cenere di legno, o in questo caso la cenere di banana, è in realtà idrossido di potassio e produrrà un sapone più morbido. Si dissolverà anche più velocemente in acqua a causa della sua natura morbida. Questa ricetta è simile a quella usata in epoca coloniale, ma ho cambiato il grasso animale, come era comunemente usato, in oli vegetali.


ricetta peperoncino naturale


Processo per la fabbricazione di sapone nero

  1. Prepara un litro di olio alla volta usando 1 tazza di burro di karité, 1 tazza di olio d'oliva, 1 tazza di olio di cocco, ½ tazza di cartamo o olio di semi di girasole e il resto dell'olio vegetale. Sciogli il burro di karité in un po 'di olio riscaldato in modo che si distribuisca facilmente nel resto degli oli. Potresti aver bisogno di qualche litro di questa miscela di olio, quindi assicurati di farne un sacco.
  2. Indossare guanti e occhiali protettivi, riempi una pentola di acciaio inossidabile per circa ½ con la miscela di liscivia. Calore a medio basso. Inizia ad aggiungere una tazza di oli misti alla volta, mescolando bene. Lascia cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Il mix di sapone sarà probabilmente marrone scuro con macchie nere. Continua ad aggiungere una tazza di olio alla volta, mescolando bene, fino a quando non inizia a sembrare denso e cremoso. Noterai che inizia a formarsi del sapone solido sul bordo interno della pentola. Quando vedi questo, è tempo di versarlo negli stampi.
  3. Se la miscela è molto densa, potrebbe essere necessario premerla negli stampi. Una tortiera di vetro che è stata unta funzionerà bene. (Non consiglio di provare stampi fantasiosi per questo perché potrebbe attaccarsi e diventare un disastro da rimuovere.) Una volta che il sapone è nello stampo, coprilo con carta oleata e lascialo riposare per un giorno circa.
  4. Quando il sapone è semiduro, tagliatelo a barrette e lasciatelo curare per alcune settimane. Questo sapone dovrebbe curare abbastanza velocemente poiché è parzialmente cotto.

Usando il tuo sapone nero fatto in casa

Il prodotto finale sarà morbido, ma sarà ricco di sostanze nutritive che andranno bene per viso, corpo e capelli. Puoi fare uno shampoo dalle barre grattugiando un po 'di sapone e aggiungendo acqua calda ad esso. I tuoi capelli saranno morbidi e lucenti senza bisogno di balsamo. Questo sapone sarà delicato, detergente profondo, nutriente e ottimo per la pelle problematica.

Non sei interessato a crearne uno tuo?

Se questo progetto sembra un po 'troppo travolgente per le tue abilità fai-da-te, puoi farlo acquista un sapone nero africano di buona qualità qui.