Smalto per mobili fai-da-te e altri consigli per la pulizia naturale




Questa ricetta per lucidare i mobili fatti in casa ti libera dallo smalto a base chimica venduto nella maggior parte dei negozi. Divertiti con una serie di consigli per la pulizia naturale!

Quando è il momento di mettere fuori l'albero di Natale, o mettere via l'albero artificiale e abbattere le decorazioni, allora è tempo di pulire la casa. L'inverno è un periodo buono come la primavera per pulire e far sentire la tua casa fresca e nuova. Faccio alcuni passi in più quando pulisco perché mi piace mantenerlo il più naturale possibile. Ecco alcuni dei miei consigli per la pulizia naturale.



Suggerimenti per la pulizia naturale

Inizia dall'alto

Comincio spolverando (vedi la ricetta per lucidare i mobili fatti in casa di seguito) e pulendo prima il soffitto e gli angoli. Uso uno spolverino statico senza spray. Ruotalo un paio di volte per caricare l'elettricità statica e agitarlo negli angoli e lungo il soffitto. Quando sembra che ci sia molta polvere, portalo fuori e giralo di nuovo. Questo rimuoverà la polvere e ti permetterà di ricominciare da capo.




Usa la microfibra

Quando ero da mio padre e dalla mia matrigna qualche anno fa, mi hanno mostrato un prodotto abbastanza nuovo sul mercato per la pulizia. Era un panno in microfibra. Tutto ciò che serviva era acqua calda e grasso per gomiti per pulire le finestre con una luce scintillante. Nessun prodotto chimico aggressivo. Mentre puoi lavarli in lavatrice, non usare l'ammorbidente. Le cere presenti negli ammorbidenti per tessuti imbrattano finestre e specchi. Usa delle palline per asciugare la lana in feltro (leggi qui le palline per asciugare la lana in feltro come ammorbidente), l'aceto bianco nel ciclo di risciacquo della lavatrice per ammorbidire, o niente affatto. Trova i panni in microfibra qui. I panni in microfibra funzionano perfettamente anche con la nostra ricetta per lucidare i mobili fatti in casa di seguito.




Vuoto spesso

Ero solito aspirare alla fine della mia pulizia, ma ora lo faccio più di una volta. In questo modo non mi manca nulla.





soluzione per la rimozione della carta da parati


Usa bustine sottovuoto

Ci sono prodotti sul mercato che rendono piacevole l'odore della stanza mentre aspiri, ma chi sa cosa c'è veramente in loro? Faccio le mie bustine in modo semplice ed economico. Prendi pezzi di tessuto di cotone che possono essere tagliati in piccoli pezzi. Questo aiuta ad utilizzare alcuni degli scarti del tuo tessuto! Devono essere tagliati abbastanza piccoli da essere risucchiati dal vuoto - circa un pollice o due di diametro. Quindi gocciolare alcune gocce di un olio essenziale antibatterico, come lavanda o eucalipto, e metterle in un barattolo. Tengo alcuni barattoli di cibo per bambini in giro solo per questo. Quindi quando aspiri, gettane alcuni sul pavimento e portali via. Profumeranno la tua stanza, uccideranno i germi nella camera o nella borsa e si biodegraderanno nel tempo.




Usa la terra di diatomee

Se usi la terra di diatomee sul tuo tappeto, ora è il momento di farlo. Se non l'hai mai usato, è facile. Prendi un po 'di polvere DE per uso alimentare e cospargila uniformemente sul tappeto. Cammina su di esso, lavorando sul tappeto, per alcuni giorni. Potrebbe essere un po 'sgradevole per alcuni giorni, ma i risultati ne valgono la pena. Trascorsi alcuni giorni, aspirare l'eccesso. Il DE che rimane nel tappeto ucciderà insetti e pulci nei prossimi 6 mesi circa. Dopo circa sei mesi, i cristalli si rompono e devono essere riapplicati.




Nota: è importante utilizzare solo commestibile terra di diatomee nella tua casa (trovala qui) - non usare DE creato per le piscine.

Aspirare la tua elettronica

Invece di spruzzare il detergente direttamente sull'elettronica e potenzialmente danneggiarlo, utilizzare il piccolo attacco per spazzola sul tubo del vuoto. Estrarrà polvere e sporco da lettori DVD, computer e altro ancora.




Pulito a vapore

Per spolverare e pulire il legno uso la nostra ricetta per lucidare i mobili fatti in casa di seguito, ma il mio detergente per pavimenti preferito è il vapore. Pulirà, allenterà lo sporco incastrato e disinfetterà i tuoi pavimenti. Per fare un aspirapolvere a vapore economico, prendi un panno di cotone che è un po 'usurato e bagnalo bene. Mettilo in un piroscafo di verdure o riso e attendi qualche minuto. Uso una griglia di metallo posizionata ben al di sopra dell'acqua. Quando fa caldo, usa un paio di pinze per rimuoverlo e schiaffeggiarlo sul pavimento. Fai attenzione perché farà molto caldo! Quindi prendi l'estremità del mocio o del dispositivo di pulizia di tipo Swiffer e giralo sul pavimento. All'inizio ero davvero maldestro, ma ora che ne ho capito, non userò nient'altro.




Detergenti per mobili naturali

L'aceto bianco pulirà i mobili senza distruggere la finitura. Strofina delicatamente il dentifricio acquistato in negozio sugli anelli d'acqua sul legno per rimuoverli. Usa il tè nero per pulire e riempire piccoli graffi. Usa un pastello marrone per graffi più grandi.




Lucidante naturale per mobili

Il mio lucido per mobili fatto in casa preferito risale ai vecchi tempi. È una miscela tipo di cera d'api, olio di mandorle e olio essenziale di limone. Puoi crearne uno tuo usando la ricetta qui sotto.




Ricetta polacca per mobili fatti in casa

ingredienti

  • ½ tazza di olio di mandorle dolci (lo trovi qui)
  • ⅛ tazza di pastiglie di cera d'api o cera d'api grattugiata (trovale qui)
  • 10-15 gocce di olio essenziale di limone (trova qui il 100% di EO puro al limone)

Metodo

Inizia a lucidare i mobili fatti in casa in una doppia caldaia riscaldando l'olio di mandorle e la cera d'api fino a quando la cera d'api non è completamente sciolta. La cera varia in durezza, quindi provala prima di aggiungere l'olio di limone. Per fare questo, prendi un cucchiaino e immergilo nella miscela olio / cera. Posizionare il cucchiaio su un pezzo di carta pulito e lasciarlo raffreddare fino a quando non diventa solido. Una volta raffreddato, testare la consistenza. Se è troppo morbido, aggiungi un po 'più di cera all'impasto e sciogliilo completamente. Se è troppo duro, aggiungi un po 'più di olio. Dovrebbe essere abbastanza solido da immergere un panno e strofinare sulla parte superiore, ma abbastanza morbido da dare e fondere un po 'al contatto.




Una volta ottenuta la consistenza desiderata, aggiungi dell'olio essenziale di limone e mescola bene. (Potresti anche usare altri oli come lavanda o i miei preferiti, rosa e palissandro.)

Versalo in un barattolo di vetro a bocca larga e lascialo indurire e raffreddare prima dell'uso.

Usare

Strofina un panno pulito sullo smalto e strofina sulla parte superiore del tavolo o altri mobili in legno che devono essere lucidati. Lavoralo e lucidalo con un panno asciutto e pulito. Gli oli manterranno il legno idratato e la cera d'api eviterà più graffi e proteggerà il legno. L'olio essenziale di limone dissolve le impronte digitali e altro sporco.




Cosa ne pensi del nostro lucido per mobili fatto in casa? Facci sapere!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.