Diversi tipi di oli vettore per progetti fai-da-te

È probabile che, se hai letto l'elenco degli ingredienti per una ricetta fai-da-te, hai visto una specie di olio vettore menzionato. Esistono molti tipi di oli vettore disponibili per l'uso in cucina, rimedi erboristici e prodotti per la cura della pelle. Ti consiglio di averne a portata di mano per aiutarti nelle tue avventure fai-da-te.

Molte persone hanno i loro preferiti e se hai letto una qualsiasi delle mie ricette fai-da-te, potresti notare che sono parziale all'olio di cocco. Ti consiglio di mantenere semplice lo stile di vita naturale fai-da-te e di suggerirti di trovare i tuoi oli vettore preferiti da usare.



Ecco un elenco di alcuni dei diversi tipi di oli vettore che puoi scegliere:

Olio di mandorle

L'olio di mandorle è molto idratante e può essere utilizzato in una serie di ricette fai-da-te che richiedono un olio vettore, in particolare uno che rimarrà liquido a temperatura ambiente. Usalo come olio base o mescola con altri olii portanti.

Ovviamente, questo olio rappresenta un rischio per le persone con allergie alle noci, quindi dovresti evitare di usare olio di mandorle se sei allergico alle noci.

Trova l'olio di mandorle biologico qui.

Trova olio di mandorle non biologico qui.

Olio di nocciolo di albicocca

Se l'olio di mandorle è fuori discussione, l'olio di semi di albicocca è un sostituto adatto. Questo olio è anche idratante e molto delicato sulla pelle, rendendolo un'ottima scelta per i prodotti che verranno utilizzati su bambini piccoli o quelli con pelle sensibile. Utilizzare come olio base o miscelare con altri olii portanti.


fare lo sciroppo di sorgo


Trova l'olio di nocciolo di albicocca biologico qui.

Trova qui l'olio di nocciolo di albicocca non biologico.

Olio di avocado

Come il frutto da cui deriva, l'olio di avocado è ricco di acidi grassi essenziali e vitamine liposolubili. L'olio di avocado è profondamente idratante e spesso raccomandato a chi ha la pelle sensibile e altri problemi della pelle, come l'eczema. Utilizzare con altri olii portanti.

Se sei allergico al lattice, tuttavia, potresti anche avere problemi con l'olio di avocado (fortunatamente me!), Quindi ti suggerisco di fare un piccolo test cutaneo prima di diffondere questo olio vettore su tutta la pelle. Fidati di me.

Trova l'olio di avocado biologico qui.

Olio di ricino

Come l'olio di cocco, l'olio di ricino vanta anche proprietà antifungine, antibatteriche e antivirali. Viene spesso usato localmente per aiutare a ridurre il dolore e lenire la pelle irritata. Utilizzare con altri olii portanti.

Trova l'olio di ricino organico qui.

Olio di cocco

L'olio di cocco è il mio olio vettore preferito perché ha così tante proprietà benefiche. È antifungino, antibatterico e antivirale, rendendolo la base perfetta per qualsiasi unguento o prodotto per la cura della pelle fatto in casa, in particolare crema per pannolini e balsamo per le labbra.

L'olio di cocco viene anche assorbito rapidamente dalla pelle e idrata bene. È solido a temperatura ambiente, quindi se non è quello che vuoi che sia il tuo prodotto finito, usalo con un altro olio vettore. Altrimenti, utilizzare olio di cocco come base.

Trova l'olio di cocco vergine biologico qui.

Trova qui l'olio di cocco pressato (non profumato) dall'espansore biologico.

Olio di semi d'uva

Oltre ai suoi usi culinari, l'olio di vinaccioli viene anche usato come olio vettore. L'olio di vinaccioli è un'ottima aggiunta a creme e lozioni fatte in casa. Utilizzare come base o con altri olii portanti.

Trova qui l'olio di semi d'uva biologico e non biologico.


salviette disinfettanti naturali


Olio di jojoba

L'olio di jojoba è un olio vettore comune richiesto nel bagno fai-da-te, nelle ricette di bellezza e nei rimedi a base di erbe. È anche un ottimo olio vettore per aggiungere oli essenziali e utilizzarlo come olio da massaggio. Questo olio imita da vicino gli oli naturali nella nostra pelle ed è facilmente assorbito senza essere grasso. Utilizzare come base o con altri olii portanti.

Trova qui l'olio di jojoba organico e non raffinato.

Olio d'oliva

L'olio extra vergine di oliva ha una moltitudine di usi: cucina, prodotti di bellezza, rimedi a base di erbe, sapone a processo freddo, ecc. Ed è un ottimo olio vettore da utilizzare per infondere erbe, sia quelle usate per scopi medicinali o di cottura.

Se sto preparando un unguento, preferisco usarlo con un olio base di trasporto perché ha un odore così forte. Diluire con altri olii portanti che assorbono bene.

Trova qui l'olio extra vergine di oliva della California. (Perché acquistare oli di oliva domestici? Leggi tutto qui.)

Olio di palma

L'olio di palma svolge un ruolo importante nel sapone da bar fatto in casa. L'aggiunta di olio di palma alla ricetta aiuta a produrre una barretta bella e dura con una grande schiuma. L'olio di palma può anche essere aggiunto a diverse ricette di bellezza naturali come idratante. (E non dimenticare di aggiungere alcuni a queste candele di cera d'api naturali per una candela a combustione pulita.) Utilizzare con altri olii portanti.

Molte fonti di olio di palma sono insostenibili e il processo di raffinazione è dannoso per le foreste pluviali. Assicurati di scegliere un marchio di provenienza sostenibile.

Trova olio di semi di palma biologico proveniente da fonti sostenibili qui.

Olio di semi di rosa canina

Perfetto per la pelle matura, l'olio di semi di rosa canina è ricco di antiossidanti ed è ottimo per la pelle che ha bisogno di una profonda guarigione. Se la pelle secca, esposta all'aria o cicatrici è un problema, aggiungi olio di semi di cinorrodo alla tua lista di prodotti. Utilizzare con altri olii portanti.

Trova qui l'olio di semi di cinorrodo biologico.

Conservazione e uso sicuro degli oli vettore

Ricorda di conservare tutti i tuoi oli vettore in un luogo fresco e buio per prolungarne la durata. Annusa i tuoi oli prima di usarli e se qualche odore “si spegne”, probabilmente è diventato rancido ed è meglio sostituire l'olio.

Inoltre, se non hai mai usato un olio vettore in particolare, chiedi a tutti coloro che useranno il prodotto finale di fare un piccolo test cutaneo per accertarti che non abbiano reazioni.

Qual è il tuo olio vettore preferito?