Puoi preparare sapone senza liscivia (idrossido di sodio)?

Ho fatto diversi articoli sulla produzione di sapone e la domanda viene sempre posta: Quanto è sicuro usare la lisciva? La risposta breve è che se si prendono le dovute precauzioni, la lisciva è molto sicura da usare.

Nozioni di base sulla liscivia (idrossido di sodio)

Mancia: questa è la liscivia che usiamo e raccomandiamo per fare il sapone.



Che cos'è la liscivia?

La liscivia, o idrossido di sodio, è una sostanza chimica a base di sale. Sì, sale ordinario. Un sistema simile alla galvanica viene utilizzato per cambiare il sale in liscivia.

Come viene prodotto l'idrossido di sodio?

Ho visto un video su come renderlo chimicamente ed è semplice. Il sale viene sciolto in acqua fredda al punto appena prima che inizi a precipitare. Cioè, fino a quando i cristalli di sale iniziano a cadere sul fondo e non si dissolvono. È importante utilizzare acqua fredda e sale puro, senza additivi come iodio o agenti antiagglomeranti. Quindi il video ha mostrato che le barre di grafite venivano inserite nella soluzione salina e caricate di elettricità fino a quando i cristalli si sono formati sulle aste. Questo è tutto. Da lì, la lisciva è stata versata in padelle di vetro e il liquido ha lasciato evaporare, lasciando dietro i cristalli di liscivia che acquistiamo in lattina.

Anche la lisciva è prodotta con legno di frassino, ma quella liscivia è incoerente e rende una barra molto morbida. Se vuoi imparare come rendere liscivia in questo modo, ci sono molti tutorial disponibili su Internet. Volevo provare a preparare il sapone nero usando foglie di banana fatte allo stesso modo. (Vedi questo articolo sulle foglie di banana usate per il sapone.)

Quanto è caustica la lisciva?

L'idrossido di sodio è MOLTO caustico e deve essere usato con cura. Può bruciare buchi nei vestiti e lasciare segni di bruciatura sulla pelle. Se ti prendi cura di esso, non dovresti avere problemi. Sono stato bruciato solo poche volte in 19 anni mentre facevo il sapone. Sono sempre stato preparato e mi sono preso subito cura delle ustioni.

Lye sembra acqua una volta sciolta in acqua, quindi è necessario prendere tutte le precauzioni e tenerla lontana da bambini e animali domestici. Ho due cani e un gatto e non sono ammessi nella stanza in cui faccio il sapone. Questo mi salva dalla preoccupazione. Non dovresti mai stare direttamente sopra la liscivia quando lo mescoli con acqua. Rilascerà fumi nell'aria per circa 30 secondi. Questi fumi possono causare una sensazione di soffocamento in gola, ma non sono dannosi se non li inali direttamente.

Quali precauzioni puoi prendere?

  • Usare guanti e protezioni per gli occhi quando si mescola la lisciva.
  • Copri l'area di lavoro con il giornale, quindi piega con cura e chiudi il giornale usato in un sacchetto della spazzatura quando hai finito di lavorare.
  • Tieni l'aceto a portata di mano. L'aceto, un acido, contrasta la liscivia se vieni bruciato.
  • Prepara il sapone vicino a una fonte d'acqua in modo da poter lavare l'area interessata, se necessario.
  • Stai un po 'indietro mentre mescoli la tua liscivia in acqua, senza mai sporgerti sul composto.
  • Utilizzare contenitori resistenti al calore. Alcuni contenitori possono rompersi o fondersi, lasciando fuoriuscire la liscivia.
  • Lava le mani e le braccia quando hai finito di fare il sapone. Può sembrare che stiano bene, ma un singolo granello di liscivia può ancora provocare dolore e prurito.
  • Non lasciare mai la liscivia incustodita, nemmeno per un minuto.

Come funziona la lisciva nel sapone?

La lisciva si mescola con l'olio e saponifica o diventa sapone. All'inizio hai liscivia, acqua e olio. Quindi inizia il processo di stagionatura e dopo alcuni giorni la lisciva, l'acqua e l'olio vengono trasformati in sapone. Alla fine del processo di indurimento, forse 3-4 settimane (a volte di più), non c'è più liscivia nel sapone, né olio né acqua. Ciò che rimane alle spalle è puro sapone senza lasciare nulla degli ingredienti originali.

Nota a margine: A seconda dell'olio utilizzato, alcuni componenti potrebbero indugiare, come i composti dell'olio di cocco. Per quelli con allergie al cocco, puoi fare il sapone senza olio di cocco. Non si insapona tanto. Un altro olio da evitare è l'olio di arachidi. Mentre l'olio di arachidi fa una saponetta dura e meravigliosa con una bella schiuma soffice, l'olio può ancora essere dannoso per quelli con allergie alle arachidi. D'altra parte, la maggior parte degli altri oli di noci sono trasformati abbastanza da poter essere utilizzati da quelli con allergie alle noci. La regola generale è se non sei sicuro, non usarlo.

Domande e idee sbagliate su Lye

Esiste un sostituto della liscivia nella fabbricazione del sapone?

La risposta breve è no. Tutto il sapone è fatto con liscivia. L'idrossido di sodio viene utilizzato per il sapone duro o l'idrossido di potassio per i saponi liquidi. Non c'è sostituto per liscivia. Nient'altro renderà l'olio diventare sapone.

Ho saponette che non elencano la liscivia come ingrediente. Come è possibile se tutto il sapone è fatto con liscivia?

Le aziende stanno diventando davvero brave a mascherare la liscivia in modo che non sia evidente sull'etichetta. Deve esserci in qualche modo, quindi potresti vedere parole come sodio cocoato o sodio tallowato. Questi sono a misura di consumatore, dicevano la liscivia mescolata con olio di cocco o la liscivia mescolata con sego. Altre parole che potresti vedere sono olio di cocco saponificato o olio di palma saponificato. Stessa cosa: questi oli sono mescolati con la lisciva. Ricorda, non vi è alcuna lisciva nel prodotto finale.

Posso usare solo sapone alla glicerina perché non c'è liscivia per farlo.

Ancora una volta, un altro modo in cui le aziende non ti danno tutti i fatti. Il sapone di glicerina è prodotto esattamente come il sapone di barra duro, ma ha fatto un ulteriore passo avanti. Quando il sapone arriva allo stadio di traccia, invece di versarsi negli stampi, viene cotto con alcool e zucchero e trasformato in quello che conosciamo come sapone di glicerina chiaro. La lisciva era lì all'inizio, ma quando ha finito non c'è più liscivia nel sapone.

Non posso usare il sapone di liscivia, mi fa prudere.

Mentre questo può essere vero per alcuni saponi, non lo sarà per tutti loro, poiché tutti i saponi sono fatti con lisciva. Il motivo del prurito in molti casi è che la glicerina, prodotta nel processo di produzione del sapone, viene rimossa. La glicerina è un umettante, una crema idratante naturale che lega l'umidità nell'aria a qualsiasi cosa venga a contatto - in questo caso, la pelle. Se la glicerina viene rimossa, potrebbe non esserci qualità idratante. Non è la lisciva che la causa poiché richiede la liscivia per trasformare gli oli in sapone e poi la glicerina come sottoprodotto.


fare melassa di sorgo


La glicerina viene eliminata dai saponi commerciali poiché è un bene prezioso e viene venduta a società di fertilizzanti ed esplosivi. Quindi nitro glicerina. Se vedi mai la glicerina come ingrediente nel sapone, sii scettico. Di solito significa che la glicerina naturale è stata rimossa e ne è stata aggiunta una piccola quantità. Molto probabilmente, non è sufficiente per un'adeguata idratazione. Lo stesso potrebbe essere vero per quelli con sensibilità ai profumi. Potrebbe non essere la fragranza che irrita, ma piuttosto la mancanza di glicerina adeguata.

Spero di aver dissipato molte delle paure comuni sulla liscivia. Non aver paura di usarlo, assicurati solo di trattarlo correttamente.

E tu?

Hai usato la liscivia nella fabbricazione del sapone? Com'è andata?