Usi di calendula e olio infuso di calendula fatta in casa




La calendula - spesso chiamata calendula - è in realtà non una calendula, ma una specie separata.

Calendula Officinalis

La calendula officinalis è un gruppo di piante molto curative nella famiglia delle asteraceae. Sono per lo più di colore giallo, ma recentemente è comparso un intero sottoinsieme di queste piante. Dai graziosi rosa pastello e gialli delle zeoliti all'arancio audace e al giallo brillante della serie Sunset, queste belle piante racchiudono un bel pugno. Sono annuali in gran parte del mondo, ma spesso vengono restituiti per tornare nella primavera successiva.







suggerimenti per la cottura della padella in ghisa


Non appena i fiori si aprono, guardo che il fiore venga impollinato. Quindi, tolgo tutti i petali esterni dal fiore, lasciando che i semi si formino. Una volta che si formano i semi, raccolgo le teste e le faccio asciugare. Queste piante germoglieranno abbastanza facilmente e tenderanno a fiorire solo poche settimane dopo che le prime vere foglie iniziano a formarsi. Puoi conservare i semi di anno in anno se conservati in un luogo fresco e asciutto.

Alcuni dicono che immergono i semi, ma li pianto solo in terriccio e li innaffio. Avranno bisogno del calore del sole poiché sono originari dell'Egitto. Guarda le giovani piante per l'oidio. Spruzzo il mio con una miscela di acqua e olio di neem per aiutare con la muffa e scoraggiare gli insetti.

Ricetta all'olio infuso di calendula

La calendula è stata usata per molti anni come erba curativa, ma è stata usata come fungicida. I petali dai colori vivaci della calendula comune sono spesso essiccati e infusi in olio.




ingredienti

  • un barattolo di pinta
  • mezzo vaso di petali di calendula essiccati (trova qui petali di calendula essiccati biologici)
  • olio, come vinaccioli, mandorle dolci o jojoba (trova questi oli biologici qui)

Indicazioni

  1. Metti i fiori secchi nel barattolo e copri con olio. Scuoti e lascia riposare per circa un'ora. Controlla se c'è abbastanza olio. Dovrebbe coprire i fiori di almeno mezzo pollice o se i fiori galleggiano, avere un mezzo pollice sul fondo senza fiori.
  2. Posiziona il barattolo al sole, su un tavolo da picnic all'aperto (se sei in un clima caldo) o in una finestra soleggiata.
  3. Agita il barattolo ogni pochi giorni per un massimo di sei settimane. Di solito uso il mio dopo due o tre settimane. Noterai che l'olio diventa giallo e sentirà un odore tostato o di nocciole. Questo è quando sai che è pronto per l'uso.
  4. Filtra l'olio. (Conservo i petali usati nel congelatore fino a quando non ne ho bisogno per un lotto di sapone fatto in casa. Spesso spargo i petali in un lotto di sapone poiché si tratta di un'erba che non è scolorita dalla lisciva. Nella maggior parte dei casi la lisciva reattiva farà diventare marroni le erbe secche, ma la calendula rimarrà gialla per tutta la durata del sapone.)

Modi per usarlo

Quindi cosa ci fai adesso? L'olio ha molti usi:





tè dolce e salutare


  • Lo uso al posto della crema antibatterica per graffi e graffi. Puoi trasformarlo in un unguento curativo usando questa ricetta.
  • Funziona alla grande come un olio per capelli, lasciando i capelli lucenti e sani. Posiziona solo alcune gocce sul palmo della mano e lavorale alle estremità. Se ne usi una quantità molto piccola, i tuoi capelli non si sentiranno grassi.
  • Puoi usare l'olio come struccante curativo. Basta tamponare un po 'su un dischetto di cotone e usarlo per rimuovere il trucco.
  • Funziona alla grande sulla guarigione dell'acne. Basta tamponare un po 'su un brufolo e inizierà a guarire subito. La calendula ha l'ulteriore vantaggio di ridurre il rossore, quindi questo può aiutare con le eruzioni dell'acne.
  • Potrebbe aiutare con il rossore della rosacea, ma questo non è stato studiato molto. In ogni caso, non può far male.
  • Usa l'olio per preparare un'ottima crema per il corpo alle erbe fatta in casa.
  • Sarebbe un'ottima aggiunta a un lavaggio del corpo idratante fai-da-te, aiutando con sblocchi e imperfezioni della pelle in tutto il corpo.

Maggiori informazioni su Calendula

I petali di calendula sono anche ricchi di antiossidanti. Questo potrebbe essere il motivo per cui sono così buoni per la guarigione della pelle. Sono anche commestibili. Li aggiungo a insalate e zuppe abbastanza frequentemente. Sembrano anche molto carini mescolati in salse e crema spalmabile al formaggio. Non li ho provati fritti, ma mi è stato detto che sono molto buoni immersi in una pastella e fritti in un olio sano. Li ho anche aggiunti a pane di mais e muffin. La calendula è un'erba così versatile e puoi divertirti ad usarla in molti modi!




E tu?

Hai usato la calendula? Se è così, per cosa l'hai usato? Condividi nella sezione commenti qui sotto!





Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.