Biochar: aggiunta di nutrienti al terreno naturalmente

Mi sono sempre interessato metodi storici usati in agricoltura, cucina e guarigione. Mentre leggevo alcune vecchie riviste, mi sono imbattuto in un articolo su biochar. Essendo interessato ai metodi antichi, ho fatto qualche ricerca in più e ho scoperto che era davvero qualcosa che volevo provare. Quindi ho continuato la mia ricerca e questo è quello che ho trovato ...

Che cos'è il biochar?

Biochar risale a migliaia di anni, forse anche oltre. Il primo riferimento noto ad esso proviene da persone che risiedevano nella foresta amazzonica dal 500 a.C. fino alla metà del 1500 quando arrivarono i coloni europei. Racconta di pozzi scavati nella terra, pieni di legno, foglie o qualsiasi cosa che potrebbe essere bruciata. Dopo che il fuoco ha iniziato a bruciare caldo, uno strato di terreno è stato posto in cima che ha soffocato le fiamme. Il legno continuava a cuocere, carbonizzandolo. Una volta completamente carbonizzato, sarebbe stato cosparso di acqua per evitare che si bruciasse completamente. Una volta raffreddato, il legno carbonizzato veniva scheggiato e arato nella terra. Il risultato furono piante più sane e più produttive come manioca, mais e frutti.



Abbastanza sorprendentemente, questi pozzi - o i loro risultati - sono ancora visibili oggi. Si chiamano terra preta o Terra oscura. I terreni della regione amazzonica sono naturalmente ricchi di sostanze nutritive in cui il limo è stato rimosso dall'alluvione annuale del Rio delle Amazzoni. In altre aree, questo limo è stato lavato via, lasciando condizioni meno che desiderabili. La popolazione dell'area amazzonica in Brasile ha trovato un modo per combattere questo. Hanno ricavato il biochar dal legno morto e lo hanno usato per rivitalizzare il suolo.

Vantaggi del biochar

Una volta aggiunto al suolo, da solo, il biochar non fa nulla. Tuttavia, se usato insieme a fertilizzanti organici e compost, ha la capacità di farlo aggrapparsi ai nutrienti meglio di ogni altra cosa. Il carbone è stato usato per centinaia di anni come mezzo di filtraggio. Ciò è dovuto ai numerosi fori o pori che il carboncino ha. Il biochar - essenzialmente lo stesso del compost, ma in forma grezza - ha anche questi pori. Quando la cenere di legno si rompe, come faranno pezzi più piccoli di biochar e cenere, contiene azoto, fosforo, potassio, calcio e magnesio - tutto molto essenziale per la vita delle piante.


rimedi per mal di testa fai da te


Crea il tuo biochar

Quindi, come si fa a fare biochar? È molto facile. Scegli un posto nel tuo giardino lontano da tutto ciò che potrebbe bruciare. Assicurati di scegliere un giorno che non sia ventoso o troppo basso di umidità. Ottenere un permesso di masterizzazione, se necessario. Scava una trincea abbastanza grande da contenere gli oggetti che vuoi bruciare. Allentare il terreno sul fondo della fossa farà risparmiare tempo e fatica in seguito.

Non essere troppo esigente sul legno che scegli, ma ricorda che il legno verde impiegherà più tempo a carbonizzarsi. Depositare il legno e gli scarti che si desidera bruciare nella fossa. Avviarlo sul fuoco e tenerlo d'occhio.

All'inizio il fumo sarà bianco. Questo è il vapore acqueo che brucia. Dopo un po ', diventerà giallastro. Gli zuccheri nel legno vengono bruciati a questo punto. Quello che stai guardando è quando il fumo diventa grigio-bluastro. Quando arrivi a questo stadio, copri il legno con circa un pollice di terreno. Questo spegnerà le fiamme pur consentendo il fuoco senza fiamma. Ricorda che il legno ha bisogno di un ambiente anaerobico (a basso contenuto di ossigeno) per carbonizzarsi. Altrimenti, brucerà e, una volta completata la masterizzazione, gli importi persi aumenteranno dell'80%. Tuttavia, quando si fa biochar, lo è fino al 50% del carattere mantenuto.

(Se non vuoi scavare un grosso pozzo, puoi bruciare in un barile di metallo. Assicurati solo che non ci siano buchi o che l'ossigeno penetri dentro e alimenti il ​​fuoco. Puoi ancora gettare il terreno su di esso se usi un barile. Quando è freddo, basta ribaltarlo e stendere il carbone.)


bagno di farina d'avena per bambini


Una volta fatto il biochar e il legno è tutto carbonizzato, bagnalo con acqua. Questo fermerà l'azione di masterizzazione. Quando è freddo, spezzalo in pezzi e trasformalo nel terreno con del compost o del fertilizzante organico. Che ne dici di un po 'di composta di funghi? O batteri benefici? Tutti questi possono essere contenuti dal biochar. Una volta creato il tuo biochar avrai:

  • più nutrienti disponibili per le piante,
  • riduzione della lisciviazione dei nutrienti nel terreno,
  • riduzione delle esigenze di irrigazione,
  • ridotta acidità del suolo (ma attenzione, potrebbe essere necessario rendere di nuovo il terreno più acido per alcune piante come mirtilli e rododendri),
  • fabbisogno di fertilizzanti ridotto
  • e quindi, aumento della produzione agricola.

E un altro bonus, quando sono presenti metalli pesanti nel suolo, il biochar, usato ad un tasso del 10%, ha dimostrato di ridurre i metalli pesanti nel suolo fino all'80%!

Considera questo ...

Come un altro grande vantaggio, I gas di CO2 vengono trattenuti durante la produzione di biochar in modo che non fuggano nell'atmosfera e diventino parte dell'effetto serra. Immagina: se gli agricoltori di tutto il mondo iniziassero a utilizzare il biochar, un'enorme percentuale del gas di anidride carbonica che fuoriesce ogni giorno potrebbe essere contenuta nel suolo, dove non danneggerebbe lo strato di ozono e le piante potrebbero utilizzarlo come nutriente . È difficile credere che una cosa così semplice possa potenzialmente significare così tanto.

Ho in programma di bruciare un pozzo di biochar questa settimana. Ora che conosco tutti i vantaggi, con pochissimo output, ci proverò. Dopotutto, qualcosa che esiste da oltre 3000 anni non può essere sbagliato!