Una Ricetta Marmellata Di Arance Dolcificata Con Miele


ricetta per il lavaggio del viso con argilla bentonitica


L'inverno è la stagione degli agrumi!



Una delle cose che mi fa superare i freddi e grigi giorni dell'inverno è ... la stagione degli agrumi, quando arance e pompelmi diventano succosi, dolci raggi di sole che esplodono in quei giorni tristi!

E poi c'è la marmellata.

Conservare la frutta con marmellata, gelatina e marmellata

Gelatine, marmellate, conserve e marmellate sono tutti modi per preservare la frutta come una diffusione gustosa e dolce. (Abbiamo una deliziosa ricetta di marmellata di frutti di bosco, insieme a una deliziosa ricetta di marmellata di congelatore.)

La differenza fondamentale per fare una buona marmellata è incorporare pezzetti di scorza e polpa per bilanciare la dolcezza del frutto.

Marmellata di dolcificanti all'arancia e miele

Il miele funziona come un bel sostituto dello zucchero in questa ricetta di marmellata di arance. Tende ad essere più dolce dello zucchero, quindi puoi usarne meno e ottenere comunque una bella dolcezza nella tua marmellata.

Tuttavia, il miele aggiunge un po 'più di umidità al mix di quanto ci sarebbe se lo facessi con lo zucchero, il che significa che richiede un tempo di cottura leggermente più lungo. Il miele reagisce anche diversamente dallo zucchero durante il processo di gelificazione, il che significa che questa marmellata ha una consistenza più densa e simile a una marmellata.

Come fare la marmellata d'arance

Fare la marmellata è un processo relativamente semplice, ma richiede un po 'di tempo.

Dopo aver lavato le arance, vorrai separare la scorza d'arancia dal midollo bianco. Un pelapatate lo rende abbastanza facile. Se c'è un po 'di midollo sul retro della scorza, va bene. Vuoi evitare di avere MOLTE quantità di midollo nella marmellata, perché questo lo renderà ancora più amaro.

Dopo aver rimosso la scorza, tagliarla a strisce. Queste strisce di scorza vengono aggiunte a una casseruola insieme al frutto interno tritato e seminato delle arance.

Quando aggiungi il tuo miele, decidi quanto dolce vorrai la tua marmellata. Ci piace il nostro un po 'meno dolce, quindi mi piace usare 1 tazza. Se ti piacciono le cose più dolci, potresti voler aumentare a 1½ tazze.

Ora che la parte difficile è finita, tutto ciò che devi fare è aspettare e mescolare.


spezia della torta di zucca vs spezia della torta di mele


L'ebollizione della marmellata aiuta a liberare la pectina naturale nella frutta ed evapora l'umidità dalla frutta e dal miele. Quando la marmellata raggiunge una consistenza densa, il gioco è fatto!

Puoi trasformare la marmellata in un contenitore per bagnomaria o in un contenitore a pressione per conservarlo per un massimo di un anno. Oppure puoi conservarlo nel frigorifero o nel congelatore per divertirti prima! (Fare clic qui per istruzioni sull'inscatolamento del bagno d'acqua.)

Ricetta Marmellata di arance: dolcificata con miele

Resa: circa 1½ pinte (la resa effettiva dipenderà dalle dimensioni e dalla succosità delle tue arance)

ingredienti

  • 8 grandi arance biologiche, lavate e asciugate
  • 1 - 1½ tazze di miele crudo, locale (o trova miele crudo biologico qui)

Istruzioni

  1. Usando un pelapatate, sbuccia la scorza d'arancia dalle arance. (Va bene se un po 'del midollo bianco si stacca con la scorza, non vuoi proprio troppo.) Taglia la scorza in strisce sottili e mettile in una grande casseruola.
  2. Sbucciare il restante midollo bianco dalle arance e scartarlo. Tritare i pezzi di frutta e metterli nella casseruola.
  3. Aggiungi il miele nella padella. (Ci piace questa marmellata con 1 tazza di miele per una marmellata leggermente dolce. Se ti piace la tua marmellata più dolce, usa 1½ tazze.)
  4. Portare a ebollizione il composto, mescolando spesso per distribuire i succhi.
  5. Bollire la miscela per 45 minuti - 1 ora, mescolando spesso, fino a quando la marmellata non si è addensata. (Se usi una maggiore quantità di miele, la marmellata potrebbe impiegare più tempo a raggiungere la consistenza.)
  6. Metti alla prova la consistenza finale cucchiaiando parte della marmellata su un piatto freddo e lasciandola raffreddare.
  7. Una volta che la marmellata raggiunge una consistenza buona e densa, mettila in barattoli caldi e puliti e lavorala secondo le istruzioni di inscatolamento del bagno d'acqua.

NOTA: se non ti senti a tuo agio in scatola, puoi sempre congelare la marmellata per un massimo di 6 mesi o conservarla per un tempo più breve nel frigorifero.

Come usare la tua marmellata di arance

  • Servi la marmellata su biscotti o toast.
  • Usalo come glassa per pollo o maiale.
  • Mescolare in yogurt o farina d'avena.
  • Servilo con un formaggio morbido e delicato e crackers.
  • Mescola in un cocktail.
  • Farcire il toast francese con una miscela di marmellata e crema di formaggio.
  • Mescolare con olio e aceto per condire un'insalata di vinaigrette all'arancia.

Come conservare le arance

Mentre è possibile ottenere arance tutto l'anno, le arance estive mancano del sapore e della dolcezza dei loro fratelli di stagione. E conservare le arance ti consente di goderti il ​​sapore dolce e piccante delle arance di stagione tutto l'anno.

Un modo popolare per conservare le arance (e altri agrumi) è fare una cagliata cremosa. Mentre la cagliata di limone è la più popolare, sostituire le arance con i limoni è un'alternativa divertente.

Puoi anche conservare le arance preparando una scorza di agrumi candita che si abbina perfettamente a tè e dessert.

Qual è il tuo modo preferito di usare la marmellata?