Un detergente per gioielli fatto in casa tutto naturale efficace

Usiamo detergenti per gioielli fatti in casa perché i detergenti commerciali sono costosi e pieni di sostanze chimiche. Prove ed errori hanno dimostrato questa soluzione più efficace.

Anche se mi piace navigare Etsy e Pinterest e ammiro tutti i gioielli artistici, in realtà non mi considero una grande persona di gioielli.

Indossare gioielli tutto il tempo

Raramente indosso qualcosa di più delle mie fedi nuziali, un paio di orecchini e una semplice collana. Inoltre dormo e faccio la doccia in tutti i miei gioielli. Questo potrebbe sorprenderti, ma se perdessi le cose tutte le volte che capiresti. Ho perso troppi miei piccoli tesori nel corso degli anni e non voglio che le mie fedi nuziali venissero aggiunte a quella lista.

Pulizia dei miei gioielli spesso

Il problema che ho con indossare sempre gli stessi gioielli è che non ci vuole molto perché i miei pezzi perdano il loro splendore.

Gli anelli hanno il peggio. Faccio giardinaggio, preparo biscotti, pulisco il pollaio, cambio i pannolini e faccio ogni altra cosa con le mani. I miei anelli catturano molto sporco da tutte quelle attività, quindi richiedono una pulizia regolare.

Poiché i detergenti commerciali possono essere costosi e ricchi di sostanze chimiche forti, preferisco lavorare con un detergente per gioielli naturale fatto in casa. Uso diversi metodi da diversi anni e questo è quello che ho trovato più efficace.

Video detergente per gioielli fatto in casa

Risultati di questo detergente per gioielli fatto in casa

La prima prova che avrai che questo detergente per gioielli fatto in casa ha funzionato sarà tutta la roba che galleggia nel tuo liquido di aceto / olio dell'albero del tè. L'ultima volta che ho messo i miei gioielli in questa miscela non pensavo fosse troppo sporco e non aveva bisogno di essere pulito. Nel giro di pochi minuti, però, c'erano così tante cose che galleggiavano nell'acqua che rimasi sbalordito.

I tuoi gioielli saranno notevolmente più puliti dopo solo l'immersione. Sarà anche disinfettato. L'aggiunta dello scrub al bicarbonato di sodio alla fine ti assicura di ottenere tutto pulito, soprattutto in tutte le piccole fessure. Se il tuo rubinetto della cucina ha un'impostazione ad alta pressione, sarà la cosa migliore da usare per il risciacquo dei gioielli. Assicurati solo di tenerti stretto, perché la ricerca di oggetti persi nella trappola del lavandino o lo smaltimento dei rifiuti è uno dei compiti meno piacevoli al mondo. Prendi la mia parola per questo. Prendi in considerazione l'utilizzo di un filtro.

Personalmente, adoro la sensazione di indossare gioielli appena puliti e luccicanti. Se scopri che continui a guardare i tuoi anelli e ti perdi in qualche modo nella scintilla, saprai che hai fatto un buon lavoro per pulirli. E ti godrai quel look fino alla prossima volta che fai biscotti, metti una lozione o fai impastare i tuoi bambini.

Meno male che questa è una ricetta così semplice, probabilmente la utilizzerai spesso!

Spiegazione degli ingredienti del detergente per gioielli fatto in casa

Ho usato amamelide e aceto per pulire i miei gioielli.

Amamelide è leggermente acido e aceto molto di più, ma entrambi funzioneranno per immergere i tuoi gioielli. Questo metodo di pulizia è inteso per gioielli con montature in pietra robusta (Non lo userei per opali, perle o tanzanite, per esempio), e questo è particolarmente importante da tenere a mente se usi l'aceto. La nocciola di strega è sicuramente la più mite delle due, quindi usa qualsiasi ingrediente con cui ti senti a tuo agio.

L'olio dell'albero del tè è un disinfettante noto e antimicotico. Non è del tutto necessario aggiungere al detergente per gioielli, ma come ho detto sopra, i miei gioielli possono diventare piuttosto grossolani. Una piccola goccia di olio dell'albero del tè aggiunge una vera spinta antisettica a questo detergente per gioielli fatto in casa, quindi sono felice di aggiungerlo. Come ho detto, ho pulito il pollaio indossando le mie fedi nuziali. Prenderò tutto il potere antisettico naturale che posso ottenere. (Per ulteriori informazioni e altri usi per l'olio dell'albero del tè, leggi questo.)

Bicarbonato di sodio è uno strumento di lavaggio leggermente abrasivo ed economico. A differenza degli ingredienti sopra elencati, è di base piuttosto che acido. Il bicarbonato di sodio è particolarmente indicato per l'argento appannato, ma non dovrebbe mai essere usato sull'alluminio. Trovo che funzioni a meraviglia sui miei anelli di diamanti.

Hai mai realizzato un detergente per gioielli fatto in casa? Come ha funzionato per te?