8 modi naturali per ridurre l'adesione statica nella lavanderia




Scopri come liberarti dell'aderenza statica in modo naturale, senza l'uso di prodotti chimici aggressivi e costosi. Queste 8 soluzioni semplici ed efficaci ti sorprenderanno.

Stai cercando di rendere verde la tua routine di bucato, ma ti stai ancora chiedendo come sbarazzarti dell'aderenza statica senza usare le lenzuola dell'asciugatrice?



Questo è un problema comune tra i nostri lettori e posso entrare in empatia. Le lenzuola dell'asciugatrice erano una delle mie cose preferite ed era difficile rinunciare quando non riuscivo a trovare nient'altro che funzionasse. Ma dopo aver appreso del pericoloso bouquet di sostanze chimiche utilizzate per realizzare fogli di asciugatrice, ho deciso di trovare alternative che funzionassero altrettanto bene.

Queste sostanze chimiche finiscono sul nostro bucato pulito e poi sulla nostra pelle. Gli studi dimostrano i numerosi ingredienti tossici utilizzati nei prodotti profumati per il bucato come i fogli di asciugatrice. Questi studi affermano che alcuni ingredienti contengono agenti cancerogeni noti. (fonte)

L'elettricità statica può rappresentare un vero e proprio problema nella normale routine del bucato se si seguono alcuni dei seguenti suggerimenti!

Come sbarazzarsi dell'aderenza statica naturalmente

1. Appendi ad asciugare i vestiti

Quando le persone mi chiedono come sbarazzarsi dell'aderenza statica, dico sempre loro che il modo MIGLIORE naturale per eliminare completamente l'elettricità statica nel bucato è appendere tutto a secco. Ovviamente, è più facile asciugare i vestiti all'aperto o davanti a una finestra aperta, ma anche appenderli fuori nelle stagioni fredde è vantaggioso. Se appesi ad asciugare, i vestiti non si sfregano più per creare elettricità statica.




Sia che lo appenda all'aperto o al chiuso, hai diverse opzioni. Puoi costruire il tuo stendibiancheria da esterno, utilizzare un modello esterno compatto che si ripiega (e può essere tolto dal terreno) quando non è in uso, o asciugare all'interno con un grande rack o un modello più piccolo.

Quando l'asciugatura non è un'opzione e si deve usare un'asciugatrice, ci sono ancora diversi metodi naturali per sbarazzarsi dell'aderenza statica.


tè consolida per le piante


2. Tessuti sintetici asciutti separatamente

Tessuti sintetici come il nylon e il poliestere sono uno dei principali colpevoli dell'aderenza statica. Asciugali separatamente per evitare l'elettricità statica su tutti gli altri indumenti. Prendi in considerazione l'idea di estrarre i tessuti sintetici dal lavaggio e di appenderli su una griglia interna o esterna invece di gettarli nell'asciugatrice con tutto il resto.




3. Ridurre il tempo di asciugatura

Un'altra causa comune di elettricità statica nella biancheria è l'eccessiva asciugatura. Quando gli articoli sono completamente asciutti e non rimane umidità, questo invita l'elettricità statica nella miscela. Lascia asciugare i vestiti e niente di più. L'eccessiva caduta nel calore secco aumenta l'elettricità statica e aumenta i costi energetici.




4. Ammorbidente all'aceto

Il nostro ammorbidente fatto in casa è fatto con aceto. In realtà serve doppio dovere come ammorbidente e riduttore statico nella lavanderia. Se utilizzato nel ciclo di risciacquo del lavaggio, la maggior parte delle persone vedrà una riduzione dell'aderenza statica dopo che i vestiti passano attraverso l'asciugatrice. Anche se hai intenzione di appendere oggetti asciutti, non dovrai preoccuparti che abbiano odore di aceto. Quando gli articoli sono completamente asciutti, l'odore di aceto svanirà completamente. Se ti stai chiedendo come sbarazzarti dell'aderenza statica, questo è un ottimo punto di partenza.




5. Sfere dell'essiccatore della lana

Se non hai ancora guardato le palle dell'essiccatore di lana come alternativa agli ammorbidenti e ai fogli dell'essiccatore, dovresti davvero. Queste palline di lana assorbono l'umidità dagli indumenti nell'asciugatrice, mantenendo un ambiente più umido e aiutandoti a liberarti dell'aderenza statica.




Oltre a ridurre l'elettricità statica, riducono anche i tempi di asciugatura e gli indumenti soffici. Si consiglia di utilizzare 6 o più nell'asciugatrice per i migliori risultati. Puoi imparare come realizzare palline per asciugare la lana o acquistarle qui. (Si consiglia di acquistare 2 pacchetti da quattro.)

6. Aceto nell'essiccatore

L'uso di aceto bianco nell'asciugatrice è un altro grande trucco per eliminare l'elettricità statica. Puoi semplicemente spruzzare un panno pulito, una calza, un pezzo di stoffa pretagliato o qualsiasi altro indumento con aceto. Questo oggetto viene quindi gettato nell'asciugatrice con tutto il resto. L'aceto nell'essiccatore manterrà l'elettricità statica abbassata - e ricorda, l'odore di aceto scomparirà una volta che le cose saranno asciutte.




7. Noci di sapone

I dadi di sapone possono essere usati come alternativa verde ai detergenti per bucato commerciali. Sono in realtà un tipo di bacche e possono essere messi in una sacca di mussola e gettati direttamente nel bucato. (Possono anche essere bolliti per fare il sapone liquido per il bucato.) Possiedono già proprietà antistatiche, quindi il bucato che viene lavato con noci di sapone non richiede alcun altro rimedio antistatico.




Non sai cosa sono le noci di sapone? Leggi tutto su di loro qui.

8. Sfera di alluminio

Quando ho appreso per la prima volta come liberarmi dell'aderenza statica, ho avuto un grande successo con le palline di alluminio. Da allora ho scoperto tutti questi altri metodi naturali per ridurre l'elettricità statica.




La carta stagnola non contiene fragranze chimiche come i fogli dell'essiccatore. Consiglio di provare questo per sbarazzarsi dell'aderenza statica dopo aver provato gli altri metodi. Per usarlo, basta strappare un foglio di alluminio, arrotolarlo in una palla e aggiungerlo all'asciugatrice. La stessa palla durerà diversi carichi e diventerà una palla piacevole e liscia dopo 1-2 carichi. Sostituisci quando noti che non funziona più.

Sai come sbarazzarti dell'aderenza statica nella tua lavanderia? Quali metodi naturali hai trovato bene?


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.