5 terapie a base di erbe per aiutarti a recuperare dalla gotta




Di recente ho scritto un post che ha toccato brevemente la gotta e ho scoperto che potrebbe essere utile fare un esame più approfondito di questo problema.

Che cos'è la gotta?

Rosso, caldo e tenero è come si presenta per la prima volta la gotta. Il disturbo è il risultato di un accumulo di acido urico nel sangue. Questi cristalli galleggiano intorno e alla fine rimangono intrappolati in un'articolazione. È simile al modo in cui l'artrite si esprime nel corpo. Il fatto che la gotta attacca abitualmente le estremità inferiori è molto probabilmente dovuto alla gravità.






È importante capire perché soffri di gotta. Mio padre avrebbe avuto episodi ricorrenti con questo disturbo per un po 'fino a quando non lo avrei convinto a smettere di prendere un diuretico da prescrizione. Uno degli effetti collaterali di questi farmaci è quello di aumentare il livello di urato nel sangue mentre si chiede al corpo di ridurre il contenuto di acqua attraverso i reni. Nel caso di mio padre, il farmaco non era necessario ed era prescritto per precauzione. Non è stato necessario continuare a prenderlo. Se stai assumendo un diuretico da prescrizione che è effettivamente necessario e soffri abitualmente di gotta, potrebbe essere il momento di esaminare un'opzione diuretica più naturale.


ricariche per mocio bagnato


Oltre ai farmaci, la dieta è sempre un fattore. Coloro che soffrono di questo disturbo hanno spesso una digestione compromessa che non gestisce correttamente il grasso. Metti in moto la tua digestione con una formula amara prima di ogni pasto. Evitare grassi impropri come oli idrogenati. Evita anche zucchero, alcool e caffeina. È logico che se riduci la quantità di tossicità che penetra nel tuo corpo, ci sono meno possibilità che residui indesiderati fluttuino nel sangue.

Rimedi domestici naturali alla gotta

Ecco alcuni rimedi naturali che possono fornire sollievo per la gotta:




Corteccia cramposa (Viburnum trilobum o Viburnum opulus)

Questo viburno nativo è usato in medicina per la sua corteccia. Mentre aiuta anche il corpo alleviando gli spasmi muscolari, è specifico per ridurre il contenuto di acido urico nel sangue. (Trova l'estratto di corteccia cramposa qui.)




Per rendere la tua tintura o il tuo tè, puoi acquistare qui la corteccia dei crampi.

Ciliegie Rosse

Conosciuto per contenere un composto che aiuta a ridurre le concentrazioni di acido urico nel sangue, è facile aggiungere ciliegie rosse alla dieta. A questo scopo puoi usare succo di ciliegia reale fresco, essiccato e persino non zuccherato. (Trova il succo di ciliegia naturale non zuccherato qui.)




Ortiche (Urtica dioica)

I diuretici sono la prima linea di difesa quando si tratta di gotta. Questa classe di erbe ha il compito di aiutare i reni ad essere più efficienti con la loro riduzione dell'acqua nei tessuti del corpo e allo stesso tempo con il rossore della tossicità. Quando ci sono molti cristalli nel sangue, ciò suggerisce che i reni non funzionano come dovrebbero per svolgere questa funzione. Le ortiche sono un diuretico supremo e nutritivo. Inoltre, esiste un'applicazione topica di questa pianta che può essere utilizzata da coloro che sono disposti a soffrire un po '. La tecnica si chiama urificazione. Richiede l'accesso a ortiche fresche. Raccoglili con i guanti e poi colpiscili contro la pelle nuda dove la gotta sta attaccando. La stimolazione della pelle e l'irritazione dei capillari aiuteranno a spostare qualsiasi congestione dall'area in questione.




È davvero doloroso, ma funziona!

Arborvitae (Thuja occidentalis)

Questo arbusto viene utilizzato come tè in cui immergere la parte del corpo interessata. È stato dimostrato che un pediluvio può facilmente spostare i cristalli fuori dall'area interessata e portare sollievo al dolore e al gonfiore.




Sambuco (Sambucus canadensis)

Ricco di antociani, vitamina C e bioflavonoidi, le bacche di sambuco sono un'importante fonte antinfiammatoria. Agiscono anche come diuretico.




Per ingerire puoi preparare il tè al sambuco, basta mescolare le bacche di sambuco essiccate con il tuo tè notturno preferito. (Trova bacche di sambuco essiccate qui.)


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.