44 modi per colorare il sapone fatto in casa naturalmente




Come seguito all'articolo della scorsa settimana sul sapone fatto in casa, questo articolo esplorerà una serie di modi in cui puoi colorare il tuo sapone in modo naturale.


strofinare l'alcool nel liquido lavacristallo




Saponi coloranti naturali

Con i coloranti naturali non otterrai le tonalità vivaci e vivaci che ti danno i saponi commerciali. (Ricorda che la maggior parte di questi sono colorati artificialmente.) Invece, ottieni i toni tenui e profondi che la natura intendeva. Mentre alcuni ti danno solo colore, alcuni coloranti naturali ti danno di più, come esfoliazione, antiossidanti o altri benefici. Ecco un elenco di alcune delle cose che ho usato e dei colori che producono. Ho incluso alcuni vantaggi ove applicabile.




  • erba medica: (usare erba medica essiccata e macinata) dà un colore verde medio (lo trovi qui)
  • Radice alkanet: (infuso in olio) produce il colore da viola a blu (lo trovi qui)
  • Annatto: (infuso in olio) produce il colore da giallo ad arancione (lo trovi qui)
  • Polvere di radice di barbabietola: si traduce in un colore giallo zucca; contiene antiossidanti (lo trovi qui)
  • Scafo di noce nero: (usare essiccato, macinato) aggiunge macchie viola a nere; buono per esfoliante (lo trovi qui)
  • Calendula: (fiori secchi e interi) produce strisce gialle; ha proprietà curative (lo trovi qui)
  • Calendula: (in polvere) aggiunge il colore giallo; benefici curativi (trovalo qui)
  • Carote: (usa terra, crudo) produce un colore arancione giallastro; contiene beta carotene
  • Camomilla: (usare essiccato, in polvere) produce un colore dal beige al giallo (lo trovi qui)
  • Olio essenziale di camomilla, tedesco:(noto anche come camomilla blu) si traduce in un colore verde chiaro (lo trovi qui)
  • Clorofilla: (usare polvere) di colore verde; ha proprietà deodoranti (lo trovi qui)
  • Cannella: colore marrone; può essere irritante per alcuni tipi di pelle
  • Chiodi di garofano: (usa terra) colore marrone; può essere irritante per alcuni tipi di pelle
  • Polvere di cacao: colore marrone
  • cioccolato: (usa una barretta di cioccolato fuso) di colore marrone
  • Caffè: (usare macinato finemente) di colore da marrone a nero; esfoliante, ha antiossidanti e rimuove gli odori
  • Caffè: (istantaneo) da marrone a nero; antiossidante ed eliminante gli odori
  • Farina di mais: colore giallo; esfoliante
  • Farina di mais blu: colore da blu violaceo a marrone; esfoliante (lo trovi qui)
  • Bacche di sambuco: (utilizzare in liscivia) colore marrone chiaro; ricco di antiossidanti anche se il colore originale è cambiato (lo trovi qui)
  • Tè verde in polvere: colore verde brunastro; antiossidanti
  • Henna: colore da verde oliva a marrone verdastro (lo trovi qui)
  • Polvere di indaco: colore blu intenso; Attenzione: si colora facilmente!
  • Fuco: colore verde; minerali e iodio in piccole quantità (lo trovi qui)
  • Radice Madder: colore da rosso a viola (lo trovi qui)
  • Latte: sfumature di beige a marrone, forse arancione
  • Argilla rossa marocchina: colore rosso mattone; estrae le impurità nella pelle (lo trovi qui)
  • Succo d'arancia: (utilizzare al posto dell'acqua in soluzione di liscivia / acqua) dai colori beige a arancione chiaro; abbassa il pH del sapone
  • Paprica: dà un colore arancione
  • Semi di papavero: macchiette nere; esfoliante
  • Pomice: dà il colore grigio; buono per esfoliante (lo trovi qui)
  • Argilla rosa rosa: produce un colore rosa brunastro; estrae le impurità nella pelle (lo trovi qui)
  • Cinorrodi: (usa terra) produce dal bordeaux al marrone; ricco di vitamina C (lo trovi qui)
  • Petali di cartamo: produce colore da giallo ad arancione (lo trovi qui)
  • Zafferano: risulta in colore giallo
  • Saggio: (utilizzare essiccato, macinato) produce colori dal verde al marrone
  • Polvere di sandalo: (dipende dal tipo utilizzato) il rosso sarà rosso brunastro; il giallo sarà giallo al beige
  • Spearmint: (utilizzare essiccato, macinato) di colore da verde a marrone
  • Spinaci: (utilizzare essiccato, macinato) produce un colore verde chiaro
  • Spirulina: produce il colore verde al verde bluastro (lo trovi qui)
  • Lichene (dipende dal tipo utilizzato) dal rosa al verde al marrone
  • Curcuma: risulta in colore giallo
  • Succo di erba di grano:(usare essiccato) dà il colore verde (lo trovi qui)
  • Woad in polvere: produce sfumature blu; Attenzione: può macchiare!

Puoi vedere che molti degli oggetti naturali usati nella fabbricazione del sapone sono simili (se non uguali) a quelli usati nei tessuti per colorare o per colorare naturalmente i capelli. Non abbiate paura di sperimentare, anche se ci sono alcune cose che non possono o non devono essere utilizzate.

Coloranti al sapone naturale che non funzionano bene

Ci sono alcune cose, anche se sono naturali, che ho scoperto non sembrano funzionare. La frutta e la verdura fresca, per la maggior parte, non funzionano affatto. Lye fa ciò che si chiama transmogrificazione. In breve, ciò significa che cambia le cose. Nel caso di alimenti freschi, la lisciva di solito li marcisce, creando un brutto pasticcio e una partita di sapone rovinata. A volte anche le cose secche non funzionano. Molte delle zecche diventeranno di un verde brillante, quindi dopo alcune settimane diventeranno marroni. I petali di rosa di solito diventano marroni in pochi giorni. La lavanda rimarrà viola per alcuni giorni, poi diventerà verde, per finire infine con il marrone.




Quindi cosa puoi fare per aggirare questo? Non tanto. La maggior parte dei produttori di sapone non usa materiale vegetale, basandosi solo sugli olii essenziali. Puoi provare a immergere le erbe essiccate in olio di vitamina E, una sorta di conservante naturale. Principalmente, funziona per un po ', poi sei tornato da dove hai iniziato.

Cosa faccio? Uso ciò che so funziona. Calendula per il giallo, fuco per il verde e caffè e cioccolato per il marrone.


creme per capelli fatte in casa


alcool come deodorante



Aggiunte di sapone più divertenti

Un'erba su cui mi affido molto è il muschio di quercia. Ha un profumo naturale terroso, rimane di un marrone grigiastro e funge da luffa sotto la doccia. Ho anche usato un cucchiaio di marmellata in un batch se voglio qualcosa di speciale, come il contenuto di vitamina C presente nelle fragole. Uso la marmellata di fragole e ottengo l'ulteriore vantaggio della piccola quantità di zucchero, che funge da buccia chimica delicata grazie agli ingredienti alfa-idrossi.




Aggiungo anche un po 'di panna montata pesante al mio sapone di fragole e panna. Ho sentito da altri che se si utilizza la panna fresca andrà male, ma non ho mai avuto problemi. Ho messo un cucchiaio o giù di lì dopo che è stata raggiunta la traccia. Un altro preferito in autunno è il mio sapone autunnale. Ha zucca in scatola, panna, zucchero turbinado e spezie di torta di zucca. Non posso tenerlo in magazzino!

Se decidi di deviare dalla norma e sperimentare, fallo con piccoli lotti. In questo modo, se non risulta come preferisci, puoi preparare del sapone da bucato fatto in casa.

Assicurati sempre di tenere traccia di ciò che aggiungi e di quanto. Tengo tutti i miei appunti su carte 3 × 5 e registro ogni lotto, anche se l'ho già fatto una dozzina di volte. In questo modo posso mantenere coerente ogni lotto o cambiare le cose come preferisco.

Hai usato coloranti per sapone naturali nel tuo sapone fatto a mano? Facci sapere cosa hai fatto!


Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.