25 segreti per fare un sapone incredibile a casa




Non è un segreto che adoro fare il sapone.


cosa fare con lavanda secca




Ho imparato duramente nel corso degli anni facendo molti errori lungo la strada. Ma credo che gli errori mi aiutino a imparare a gestire i fallimenti. Quindi durante gli anni in cui ho fatto saponette, errori e successi, ho raccolto alcuni suggerimenti che mi piacerebbe condividere con te.

25 segreti per un ottimo sapone fatto in casa

  1. Aggiungi una piccola quantità di olio di semi di girasole invece della vitamina E. L'olio di girasole è naturalmente ricco di vitamina E e contiene altri nutrienti che fanno bene alla pelle.
  2. Ungi i tuoi stampi prima di iniziare. Ho avuto alcuni lotti che tracciano molto prima che dovrebbero e non ho ancora preparato gli stampi. Risparmia tempo e fatica ingrassandoli in anticipo. (Gli stampi in silicone non richiedono ingrassaggio.)
  3. Misura tutti i tuoi ingredienti in anticipo. Non solo accelera il processo, ma ti permetterà anche di vedere se ti manca qualcosa e devi esaurirlo e ottenerlo.
  4. Mescolare i pigmenti in polvere con olio. Ci saranno meno grumi che se usi l'acqua. Mescola il latte di capra in polvere e altri ingredienti con olio per lo stesso motivo.
  5. Non consentire l'esaurimento delle scorte. Se fai molto sapone (come faccio io!), Raccogli oli extra o farina d'avena quando fai la spesa settimanale. Lo rende molto meno una possibilità di rimanere senza.
  6. Aggiungi una piccola quantità di cera d'api per prevenire il carbonato di sodio o usa un involucro di plastica sopra il nuovo sapone prima di chiuderlo per il primo periodo di riposo. L'involucro di plastica deve toccare il sapone per eliminare il carbonato di sodio.
  7. O - usa il carbonato di sodio per un effetto decorativo, come la schiuma sulle onde del sapone da spiaggia.
  8. Mescola la tua liscivia in anticipo e lasciala raffreddare.Assicurati di etichettarlo !! Ora ho fatto diversi lotti con lisciva fredda. Se la lisciva è di 75 °, compensa la temperatura rendendo i tuoi oli 125 °. Uno bilancerà l'altro e finirà per circa 100 ° che è esattamente dove lo vuoi.
  9. Compra ingredienti sfusi. Se fai molto sapone, pagherà a lungo termine.
  10. Prendi un tagliere solo per tagliare il sapone. Quindi non ci sarà alcuna possibilità di ottenere resti di sapone sul tuo pollo, o viceversa, ottenere cipolle sul tuo sapone.
  11. Disegna linee su questo tagliere per aiutarti a tagliare il sapone. Nessuna ipotesi su linee rette.
  12. Acquista all'ingrosso. Oltre all'acquisto all'ingrosso, ottieni un codice fiscale all'ingrosso in modo da poter acquistare da fonti che vendono solo alle aziende. Anche per una piccola impresa, può fare una grande differenza nelle spese.
  13. Riscalda il miele prima di aggiungerlo al sapone. Il miele freddo si congela e può rimanere in ciuffi.
  14. Mescola l'olio di vitamina E (o olio di semi di girasole!) Con erbe essiccate per preservare il colore. Alla fine la maggior parte delle erbe diventerà marrone, ma questo aiuta a rallentare il processo.
  15. Prepara le tue aggiunte extra in anticipo. Come con gli stampi, a volte il sapone traccia rapidamente e devi aggiungere gli additivi prima del previsto.
  16. Usa un calcolatore di liscivia. Molti siti web hanno calcolatori di liscivia per aiutarti a capire quanta liscivia hai bisogno per trasformare determinati oli in sapone. (Vedi uno qui.)
  17. Versare aceto su stracci puliti o salviette per neonati per comodità. Non importa quanto stia attento, a volte ricevo qualche goccia di lisciva su di me. L'aceto aiuterà a neutralizzare la liscivia. Puoi anche realizzare le tue salviette per neonati usando questa ricetta.
  18. Attendere 3-5 giorni per pulire le apparecchiature per la produzione di sapone. Se provi a pulirli subito, avrai solo un casino di grasso e avrai una lisciva grezza sulle mani. Se aspetti, il grasso e la lisciva si trasformeranno in sapone. Dopo alcuni giorni, immergi tutto in acqua calda. Di solito non devo nemmeno strofinare!
  19. Dona doni imperfetti a un rifugio per senzatetto o a una banca del cibo. Abbiamo un'organizzazione locale che aiuta le persone dopo un incendio. Hanno sempre bisogno di articoli per la cura personale. Dona le mie barrette imperfette alle organizzazioni locali e do alle persone la possibilità di usare del buon sapone.
  20. Acquista negozi dell'usato per coperte per la pulizia e la copertura del sapone. I negozi dell'usato hanno sempre vecchie coperte di cotone flanella macchiate e nessuno sembra volerle. Non mi preoccupo delle macchie, poiché probabilmente ne aggiungerò altre. Sono economici e molto assorbenti.
  21. Risparmia tutto il tuo sapone facendo asciugamani e coperte per un carico di biancheria.Non c'è bisogno di usare detergenti: hanno già del sapone. Usa acqua calda e spegni la lavatrice dopo che si è leggermente agitata. Lasciali in ammollo fino a quando non si raffreddano e quindi finisci il ciclo. Non uso neanche l'ammorbidente. La glicerina naturale nel sapone funge da ammorbidente.
  22. Usa stampi in silicone.(Questo ha una bella forma a barra.) Il sapone viene facilmente rimosso da loro. Nessun congelamento o scheggiatura con un coltello.
  23. Annusa un po 'di caffè prima di controllare l'ultima volta il profumo del tuo sapone. Il caffè ti schiarirà il naso e ti darà un vero senso del profumo. Dopo aver ottenuto il profumo esattamente dove lo desideri, aggiungi un po 'di più. Lye tende a mangiare un po 'del profumo lasciando alcuni bar troppo deboli.
  24. Non perdere tempo al primo mescolamento. È essenziale che tutta la lisciva venga a contatto con tutto l'olio, quindi è necessario mescolare a mano per almeno i primi 5 minuti. Successivamente, è possibile utilizzare un frullatore a stick.
  25. Divertiti! Non lasciarti sorprendere dalla creazione del bar perfetto. Potresti perdere qualcosa di buono.

Ulteriori informazioni sulla fabbricazione del sapone

Non hai ancora fatto il sapone? Nessun problema. Questi articoli ti aiuteranno a iniziare:





tagliare i capelli a casa strumento


  • Sapone naturale fatto in casa per ricette di pulizia fai-da-te
  • Sapone tutto naturale fatto in casa per viso e corpo

Hai qualche consiglio per fare un ottimo sapone?

Condividili con noi nella sezione commenti qui sotto!





Circa L'Autore

Carla Gozzi

Carla Gozzi È Nato A Modena, 21 Ottobre 1962 E Vive Tra La Sua Città Natale, Milano E New York. Ha Iniziato A Lavorare Nel Campo Della Moda Come Stilisti Assistente, Tra Cui Jean-Charles De Kastelbayaka, Christian Lacroix, Calvin Klein Ed Ermanno Servin. Charles Partecipa Anche Come Osservatore Alle Sfilate Di Moda Ed È Stato Un Allenatore In Stile.