15 modi meravigliosi per riutilizzare il cestino

Sono grande per il riciclaggio, il riutilizzo e il riutilizzo. Trovo il modo di usare tutto ciò che ho. Di conseguenza, ho aumentato il contenuto del mio riciclaggio e compostaggio e ridotto la mia spazzatura. In media, avrò una grande sacca di spazzatura ogni due settimane. Ridurre gli articoli confezionati è una cosa, ma trovare modi per utilizzare ciò che viene normalmente gettato via è un'altra cosa. Ecco alcuni dei miei preferiti.

1. Scatole

Dalle scatole di cereali alle scatole di cartone, le uso tutte per la conservazione. Ho tagliato a metà le scatole di cereali dall'alto verso il basso e le ho girate sui lati. Questi sono ottimi per contenere i coperchi che sono così spesso persi o che sono troppo piccoli per i cestini. Casse di latte, quelle fatte per contenere brocche da quattro galloni, si impilano ordinatamente in deposito. Etichetta il lato e sei a posto.



2. Collant

Ok, non li indosso spesso, ma quando lo faccio corrono sempre. Invece di buttarli fuori, li uso per progetti di infeltrimento. Mantengono uniti i filati per infeltrire la lana. (Perfetto per infeltrire le tue palle di lana!) Conservo anche cipolle e patate. Fai cadere uno in punta di piedi e fai un nodo sopra di esso. Mettine un altro e legalo anche sopra quello. Continua finché non esaurisci la stanza. Quindi appendili in cucina o nella dispensa. Quando ne hai bisogno, taglialo. Quindi prendi la sezione che hai tagliato e tagliala a fasce. Usa questi per legami, come legare le piante di pomodoro. (trova collant qui)

3. Cime delle piante

Questo è uno dei miei preferiti. Puoi coltivare carote, rape e ananas usando le cime. Per gli ortaggi a radice, immergi la parte superiore in acqua alcuni giorni fino a quando non vedi le radici. Pianta come faresti con qualsiasi trapianto. Per gli ananas, prova questo vecchio trucco da coltivatore di ananas. Taglia la parte superiore di un ananas e rimuovi la polpa. Salva questo per # 4. Staccare i primi 2-3 strati di foglie dal fondo. Vedrai piccole fibre ondulate. Queste sono radici. Prendi un bicchiere corto e riempilo quasi fino in cima con acqua. Metti la parte superiore dell'ananas nel bicchiere. Assicurarsi che il fondo sia a contatto con l'acqua. Lasciare in acqua per circa una settimana. Dovresti vedere le radici che iniziano a crescere dall'alto. Se non vedi le radici entro 2 settimane, gettalo nel compost. A volte ne ottieni uno che non funziona. Quando ottieni una bella massa di radici spessa, piantala in un vaso. Puoi lasciarlo fuori in estate, ma accettalo quando le temperature notturne scendono a circa 50 °.

4. Pelli di ananas

Sono un'ottima fonte di acido di frutta. Congelali e una o due volte alla settimana prendi un pezzo. Strofina il lato liscio su tutto il viso e lascia riposare il succo per 15-30 minuti. Quindi risciacquare con acqua fredda. Gli acidi della frutta agiscono come una leggera buccia chimica e ammorbidiscono e levigano la pelle.

5. Scarti di frutta e verdura

Quando hai fatto tutto il possibile con i tuoi scarti, gettali nel frullatore con un po 'd'acqua. Una volta che sono stati suddivisi in piccoli pezzi, gettali nel tuo compost. Si biodegraderanno molto più velocemente, offrendoti un compost rapido.

6. Sacchetti di alimentazione

Ho galline e due cani. Tra loro e gli uccelli selvatici, finisco con un sacco di sacchetti di mangime. Se vengono picchiati, li uso per contenere la spazzatura. Se hanno ancora un bell'aspetto, li dono a una donna del posto che li trasforma in borsellini e borse.


ricetta balsamo per le labbra


7. Scarti di tessuto e filato

O li uso per il ripieno se sto riempiendo qualcosa, oppure ho impostato i pezzi più piccoli per gli uccelli. Amano i colori vivaci!

8. Contenitori per yogurt

Adoro lo yogurt e di solito compro le grandi vasche. Non me la faccio ancora. Se ottengo i contenitori più piccoli, li uso per stampi per sapone. Come produttore di sapone, cerco stampi ovunque possibile. Questi creano una barra che si adatta perfettamente alla tua mano.

9. Bottiglie di vitamine e di prescrizione

Anche se non ne ho molti di questi, sono ottimi contenitori per conservare i semi di anno in anno. (Quelli di vetro sono perfetti per conservare prodotti fai-da-te!)

10. Vasetti di alimenti per bambini

Non ho figli, ma molti dei miei amici lo fanno. Uso i vasetti per le spezie. L'ampia bocca facilita l'inserimento di un misurino.

11. Fogli

Quando le mie lenzuola di cotone si consumano, le uso per i tessuti per l'abbellimento. Funziona benissimo per contenere le erbe infestanti e la biodegradazione in pochi anni.

12. Bottiglie d'acqua

Quando non ero a conoscenza dei problemi relativi alle bottiglie di acqua di plastica, ho acquistato acqua in bottiglia alla rinfusa. Ho salvato le bottiglie per fare qualcosa con dopo. Ora li uso per mescolare e versare le mie tinture e altre soluzioni. Non li conservo ancora nelle bottiglie, ma mescolare un lotto e versarlo è molto semplice.

13. Carta

Dal giornale alla carta da scrivere, lo uso tutto. Il giornale viene utilizzato come base per tagliare il sapone (con sopra una carta pulita) e per mescolare la lisciva. Può quindi essere buttato fuori o compostato. La carta da lettere viene utilizzata per tagliare il sapone sul retro.

14. Bulloni in tessuto

Ecco uno dei miei migliori segreti. Lavoro part-time in un negozio di tessuti. Porto a casa i bulloni di cartone più corti che il tessuto si accende. Poi ho una vecchia griglia di metallo su cui erano state vendute le patatine. Questi bulloni si adattano perfettamente al rack e possono essere impostati a qualsiasi intervallo. Lo uso per curare i miei saponi, ma potrebbe essere usato per qualsiasi tipo di stoccaggio.


fai da te autoabbronzante


15. Tazze da caffè rotte

Se sono in pessime condizioni, uso i pezzi nei miei giardini fatati. In caso contrario, possono essere utilizzati per l'archiviazione desktop, in particolare per penne e matite.

Avere tu ha riproposto qualcosa di recente? Parlaci dei tuoi progetti.